CAPPUCCINO INDIGESTO - LA GIORNALISTA SANDRA AMURRI SI SIEDE A UN TAVOLINO CON VISTA SU PIAZZA DEL POPOLO, A ROMA, E POI SI STUPISCE DI DOVER PAGARE 8 EURO PER UN CAPPUCCINO - ALLE SUE PROTESTE, IL DIRETTORE DEL BAR REPLICA: “NON L’HA VISTO IL MENÙ?” - NON CONTENTA LA CRONISTA SCRIVE UN TWEET INDIGNATO RICEVENDO DUEMILA RISPOSTE (MOLTE IRONICHE)

-

Condividi questo articolo


Da leggo.it

 

SANDRA AMURRI 4 SANDRA AMURRI 4

Un cappuccino a Roma può arrivare a costare 8 euro. Tanto o poco? C'è chi non è stato contento di quanto ha pagato in cassa, come la giornalista Sandra Amurri. Che una volta sorseggiato la bevanda al Bar Canova si è lamentata per il prezzo e ha subito chiesto spiegazioni al direttore dell'esercizio commerciale.

 

Ma non solo. Si è anche poi lamentata sui social. In particolare su twitter, dove ha ricostruito l'episodio passo passo.

 

SANDRA AMURRI 3 SANDRA AMURRI 3

Nel tweet l'Amurri ha usato un tono sarcastico. «Benvenuti a Roma - si legge -, fine lockdown: un misero cappuccino 8,05 euro. Risposta del direttore : “non L ha visto il menu? se le sembra troppo non ci venga “. Menu per un cappuccino?».

 

Un messaggio che vede persone schierarsi con il proprietario del locale e altre, invece, esprimere la propria solidarietà alla cliente. Certo è che bere un cappuccino al Bar Canova è un'esperienza che non si dimentica facilmente.

Tweet di Laura Cesaretti in risposta a Sandra Amurri Tweet di Laura Cesaretti in risposta a Sandra Amurri Tweet di Guido Crosetto in risposta a Sandra Amurri Tweet di Guido Crosetto in risposta a Sandra Amurri TWEET SANDRA AMURRI TWEET SANDRA AMURRI

SANDRA AMURRI 2 SANDRA AMURRI 2 Bar Canova a Piazza del Popolo Bar Canova a Piazza del Popolo SANDRA AMURRI SANDRA AMURRI

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

BUTTI LA RETE (COMINCIAMO BENE...) – IL RESPONSABILE TELECOMUNICAZIONI DI FRATELLI D’ITALIA ALESSIO BUTTI SMENTISCE "IL FOGLIO" SULLA RETE UNICA - "SIAMO FORTEMENTE CONTRARI AL PIANO DI VENDITA DELLA RETE TIM. LA RETE UNICA DEVE RIMANERE IN CAPO A TIM. MA CON CONTROLLO E GESTIONE DI CDP" – CERASA (DIRETTORE DE "IL FOGLIO"): IL PIANO DI FRATELLI D’ITALIA E’ FAR COMPRARE OPEN FIBER A TIM E POI FAR COMPRARE TIM A CDP. MI PARE ISPIRATO AL MODELLO MADURO (NAZIONALIZZARE TUTTO)…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute