PER IL CASO DEL SERIAL KILLER DI PRATI, LA POLIZIA AVREBBE FERMATO STAMANE ALL'ALBA UN 50ENNE ITALIANO CON PRECEDENTI PENALI: E’ STATO RINTRACCIATO IN UN BED & BREAKFAST NELLA ZONA DELLA STAZIONE TERMINI - L’UOMO SAREBBE SOTTO INTERROGATORIO NEGLI UFFICI DELLA SQUADRA MOBILE, MENTRE LA SUA STANZA VIENE PERQUISITA DALLA SCIENTIFICA...

Condividi questo articolo


Rinaldo Frignani, Fulvio fiano per www.corriere.it

 

IL CASO DEL SERIAL KILLER DI PRATI A ROMA IL CASO DEL SERIAL KILLER DI PRATI A ROMA

Svolta decisiva nell’indagini sugli omicidi di tre donne a Roma nel quartiere Prati. La polizia avrebbe fermato all’alba di sabato un cinquantenne italiano con precedenti penali rintracciato in un Bed & Breakfast in via Milazzo, nella zona della Stazione Termini.

 

L’uomo sarebbe sotto interrogatorio negli uffici della Squadra mobile, mentre la sua stanza viene perquisita anche con l’aiuto dei tecnici della Scientifica. La notizia viene riportata dal sito della trasmissione televisiva «Chi l’ha visto?». Gli accertamenti sono ancora in corso mentre dalla procura c’è cautela nel confermare la notizia, seppur viene ammesso che la strada intrapresa da chi indaga è quella giusta e ci potrebbero essere novità nelle prossime ore.

rilievi della scientifica in via augusto riboty, dopo l omicidio delle due cinesi 7 rilievi della scientifica in via augusto riboty, dopo l omicidio delle due cinesi 7

 

Già nella notte scorsa l’attività investigativa aveva subito un’accelerazione con l’interrogatorio di numerose persone condotte in via di San vitale. Non si esclude che proprio dei confronti e dalle dichiarazioni di alcuni testimoni si possa essere giunti all’identificazione del personaggio sospetto, anche se c’è prudenza al momento sullo sviluppo delle indagini.

 

Saranno decisive le prossime ore per avere le risposte e ulteriori riscontri, anche in attesa delle autopsie sulle tre vittime che sarei seguita proprio questa mattina all’Istituto di medicina legale del Policlinico Gemelli. Da capire anche i rapporti che collegano il presunto killer con le tre donne accoltellate a morte nella mattinata di giovedì scorso fra via Durazzo e via Augusto Riboty, nella zona di piazzale Clodio.

rilievi della scientifica in via augusto riboty, dopo l omicidio delle due cinesi 2 rilievi della scientifica in via augusto riboty, dopo l omicidio delle due cinesi 2 rilievi della scientifica in via augusto riboty, dopo l omicidio delle due cinesi 3 rilievi della scientifica in via augusto riboty, dopo l omicidio delle due cinesi 3 rilievi della scientifica in via augusto riboty, dopo l omicidio delle due cinesi 5 rilievi della scientifica in via augusto riboty, dopo l omicidio delle due cinesi 5

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

IL MODELLO SANITARIO ITALIANO: CHI HA I SOLDI SI CURA SUBITO, GLI ALTRI ASPETTANO E SPERANO – SUPERATO IL COVID, INSIEME ALL’AUMENTO DELLE RICHIESTE DI VISITE ED ESAMI IN OSPEDALI PUBBLICI SONO AUMENTATI ANCHE I TEMPI DI ATTESA. RISPETTO AL 2019, LO SCORSO ANNO SONO STATI ESEGUITI 8,4 MILIONI DI CONTROLLI IN MENO – MI-JENA GABANELLI: “I SOLDI PER PAGARE PIÙ MEDICI CI SAREBBERO MA LE STRUTTURE PUBBLICHE NON RIESCONO A ORGANIZZARSI. MENTRE A QUELLE PRIVATE ACCREDITATE CONVIENE OFFRIRE PRESTAZIONI A PAGAMENTO…” – VIDEO