UNA DONNA DI 84 ANNI È STATA UCCISA A COLPI DI FORBICI DAL FIGLIO A SAN SEVERINO MARCHE, IN PROVINCIA DI MACERATA – L’UOMO, IN CURA DA TEMPO PER PROBLEMI PSICHIATRICI, HA 56 ANNI E GESTIVA CON LA MADRE UN BAR MOLTO NOTO IN CITTÀ. DOPO AVERLA UCCISA, HA ANCHE TENTATO DI DARE FUOCO AL CORPO - L'IPOTESI DEGLI INVESTIGATORI È CHE L'UOMO, MICHELE QUADRAROLI, AVESSE SMESSO DI PRENDERE I SOLITI FARMACI PER VIA DI UN'INFLUENZA

-

Condividi questo articolo


FORBICI SANGUE 1 FORBICI SANGUE 1

(ANSA) - Una donna di 84 anni è stata uccisa a colpi di forbici dal figlio di 56 anni, in cura da tempo per problemi psichici, che poi ha tentato anche di dare fuoco al corpo a San Severino Marche (Macerata).

 

Il fatto, riferiscono oggi i media locali, è avvenuto nell'appartamento dove i due abitavano insieme e che si trova in via Raffaello, la stessa strada della caserma dei carabinieri. Maria Bianchi, questo il nime della vittima, e il figlio Michele Quadraroli, gestivano insieme un bar ed erano molti noti in città. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri.

 

L'aggressione sarebbe cominciata nella camera da letto della donna e finita in bagno. Il 56enne, avrebbe anche tentato di dare fuoco al corpo. A dare l'allarme è stato il medico dell'uomo, che lo ha sentito telefonicamente e ha avvertito i carabinieri, che lo hanno accompagnato in caserma per interrogarlo, anche alla presenza di un avvocato di fiducia: nella notte è stato arrestato. Si ipotizza che Quadraroli, che aveva avuto dei sintomi influenzali, tanto da chiudere il bar per qualche giorno, non avesse preso i soliti farmaci. I suoi problemi psichici erano noti a San Severino Marche.

FORBICI FORBICI FORBICI SANGUE FORBICI SANGUE

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

PILLOLE DI GOSSIP! "IL PORTAFOGLI SI PUÒ CAMBIARE, MA ALL'IGNORANZA UMANA NON C'È RIMEDIO", EZIO GREGGIO CAZZIA CHI SOSTIENE CHE LA FIDANZATA ROMINA PIERDOMENICO STIA CON LUI SOLO PER SOLDI: “PURTROPPO LA MAMMA DEI CRETINI È SEMPRE INCINTA E VEDO CHE A ALCUNE PERSONE NASCERANNO PRESTO FRATELLI E SORELLE!" – DANA SABER VS IL “GF VIP”, LA GUERRA FEDEZ-JACOBS, LA DE FILIPPI PUNTA SU EMMA E DI MARTINO, IL TOTO-CONCORRENTI PER L’ISOLA (ANCORA GEGIA?) - UN FAN CHIEDE A CHECCO ZALONE: “PUÒ FARE UN SELFIE CON MIA MOGLIE CHE È INCINTA?” L’ATTORE RISPONDE: “VA BENE. MA NON SONO STATO IO”

politica

business

cronache

sport

cafonal

TENETEVI SALDI. TRATTENETE IL RESPIRO. GOVERNATE LO SHOCK. ROMA GODONA ESISTE E RESISTE. E SI SOLLAZZA AL FESTONE DI SANDRA CARRARO, STARRING PUPO CHE GORGHEGGIA CON MARA VENIER, BRU-NEO VESPA CHE TRILLA IL RITORNELLO DI “GELATO AL CIOCCOLATO, DOLCE E UN PO’ SALATO…”, MENTRE NICOLINO PORRO AGITA I PIEDINI. SCUTRETTOLA SENZA UNA CURVA FUORI POSTO MARIA ELENA BOSCHI. NON FA RIDERE, FA IMPRESSIONE ADRIANO ARAGOZZINI. INTORNO BOLGIA E PIGIA PIGIA DI PARTY-GIANI - CERTO, UN FESTONE ULTRA-CAFONAL, SPENSIERATO E GAUDENTE, MA PRIVO DELLA CILIEGINA CHE FA OGGI DI UN PARTY UN EVENTO: UN COLLEGAMENTO CON ZELENSKY DA KIEV SOTTO LE BOMBE... – VIDEO STRACULT!

viaggi

salute

INOCULATI PER BENE – È POLEMICA NEGLI USA PER LA DECISIONE DI PFIZER E MODERNA DI PORTARE IL COSTO DELLA SINGOLA DOSE DI VACCINO ANTI-COVID SUL LIBERO MERCATO A 130 DOLLARI, QUANDO IL COSTO STIMATO DI PRODUZIONE È DI 2,85 DOLLARI – MAURO MASI: “L’ANNUNCIO DI BIDEN NEL MAGGIO 2021 AL WTO DI ‘NON VOLER PROTEGGERE LA PROPRIETÀ INTELLETTUALE PER I VACCINI’ È RIMASTO LETTERA MORTA. AD OGGI, NULLA È CAMBIATO RISPETTO A TRE ANNI FA, PRIMA DELLA PANDEMIA, E IL TEMA RESTA IRRISOLTO”