1. IL LORO PORNAZZO IMPAZZA SU WEB E I FIDANZATINI DI ISCHIA SI DIFENDONO 2. SMENTITA LA VERSIONE INIZIALE, QUELLA SECONDO LA QUALE IL RAGAZZO SI SAREBBE VENDICATO POSTANDO IL VIDEO IN RETE, ACCUSANDO UN ANONIMO WEB-VOYEUR 3. MISTER X AVREBBE PAGATO I DUE RAGAZZI PER VEDERLI SCOPARE MA, A TRADIMENTO, AVREBBE REGISTRATO I 50 MINUTI DELL’AMPLESSO PIAZZANDOLO POI SU UN SITO PORNO 4. IL GUARDONE POTREBBE ANCHE AVER ABBOCCATO A UNO DI QUEGLI ANNUNCI FARLOCCHI CHE PROMETTONO SOLDI A CHI CARICA CONTENUTI SU SITI HARD COME REDTUBE 5. GLI INVESTIGATORI VOGLIONO VEDERCI CHIARO PERCHÉ DIETRO LA STORIACCIA CI POTREBBE ESSERE ANCHE UN RICATTO AI DUE IGNARI FIDANZATINI. INTANTO TUTTA ISCHIA GONGOLA: LA NOIA INVERNALE È STATA SPAZZATA VIA DA UN BUNGA BUNGA CASERECCIO

Condividi questo articolo


1 - ISCHIA, LA DENUNCIA DELLA COPPIA: «SESSO SOLO IN DIRETTA, SIAMO STATI TRUFFATI»
Marco Perillo per "il Mattino"

FIDANZATINI DI ISCHIA VIDEO A LUCI ROSSEFIDANZATINI DI ISCHIA VIDEO A LUCI ROSSE

Un video che ritrae due giovani che ballano, cantano e poi si lasciano andare a scene hard. Un portale dedicato al sesso amatoriale che rilancia il film offrendolo gratuitamente al pubblico. Uno scandalo che scoppia a Ischia, dove abitano i due ragazzi, e che un giornale isolano rilancia pubblicando alcune immagini del video. Un blitz in tutte le edicole dell'isola da parte di alcuni amici della coppia per acquistare e ritirare così dal commercio l'intera diffusione del giornale.

E infine ieri sera la denuncia dei due giovani contro un anonimo utente, il cui nome nickname è "Anonymus 6", che avrebbe registrato il video durante la diretta privata online e lo avrebbe poi ripubblicato - molto probabilmente guadagnandoci - sul portale Redtube, dove attualmente si trova. "Siamo stati truffati - avrebbe detto la coppia sporgendo denuncia alla polizia ischitana -, il video doveva andare solo in diretta, ma qualcuno lo ha registrato a nostra insaputa. E poi lo pubblicato per chiunque voglia vederlo".

FIDANZATINI DI ISCHIA VIDEO A LUCI ROSSEFIDANZATINI DI ISCHIA VIDEO A LUCI ROSSE

Lo scandalo dei ragazzi di Ischia, che ammettono di aver girato il film hard a pagamento, ma solo a patto di una "diretta" che avrebbero visto persone dall'altra parte del mondo, è ora nelle mani della polizia che sta affettuando una serie di controlli. Si punta infatti a verificare se i due ragazzi siano caduti in una trappola o in un ricatto. Di certo, la prima ipotesi che il video fosse stato messo in rete dal fidanzato della ragazza per vendetta dopo la fine del loro rapporto, è stata smentita. E' più probabile che i due, tra l'altro fidanzati, siano effettivamente caduti in un raggiro.

Sul sito Redtube, a titoli cubitali, compare subito un annuncio. "Guadagna con noi! - si legge, con tanto di donna seminuda ad accompagnare il testo -. Crea un conto e incomincia a guadagnare oggi". Si spiega, poi, come funziona. "Iscriviti al programma, genera traffico e guadagna un sacco di soldi".

FIDANZATINI DI ISCHIA VIDEO A LUCI ROSSEFIDANZATINI DI ISCHIA VIDEO A LUCI ROSSE

Come? "Partecipa al programma d'affiliazione adulta con la paga più alta! Semplicemente copia e incolla per integrare i nostri contenuti sul tuo sito e iniziare a guadagnare denaro". Insomma, chi ha messo questo video in rete forse credeva di fare un affare. Intanto a Ischia, dove già in passato gli scandali sessuali hanno scosso i noiosi inverni isolani, non si parla d'altro.

2 - IL PORNO-RICATTO DI ISCHIA: «NOI, ATTORI HARD PER GIOCO»
Francesco Vastarella per "il Mattino"

il golfo sulla coppia di ischia col filmino porno in rete.il golfo sulla coppia di ischia col filmino porno in rete.

A Ischia si era detto che il video del ricatto hard era oscurato. Un disperato tentativo di spezzare la curiosità e i pettegolezzi. Invece no. Il film è ancora su redtube.com, cliccato e ricliccato da Ischia e dal resto del mondo.

il golfo sulla coppia di ischia col filmino porno in reteil golfo sulla coppia di ischia col filmino porno in rete

Il link gira di mail in mail, dato in pasto al numeroso popolo dei voyeur internettiani. Non può essere cancellato, almeno per ora. Non è bastata la denuncia presentata ieri dai due fidanzati. Esatto. Sono usciti allo scoperto i due fidanzati, insieme. Sì, perché non era una vendetta di lui contro lei. Insieme si sono dichiarati vittime di un ricatto. Un ricatto on line, un perverso «pacco» via internet che viola la sfera dell'intimità.

il golfo sulla coppia di ischia col filmino porno in reteil golfo sulla coppia di ischia col filmino porno in rete il golfo sulla coppia di ischia col filmino porno in reteil golfo sulla coppia di ischia col filmino porno in rete

Ma anche la dimostrazione che le trappole in rete sono tante, troppe. Ma è stata solo ingenuità? I due si erano esibiti volontariamente davanti a una webcam, convinti che il loro spettatore stesse dall'altra parte del mondo, garantito da una community dei social network. Si parla di puro esibizionismo, di un gioco erotico. Ma si parla anche di occasione per guadagnare qualche soldo senza problemi, unendo, come dire, l'utile e il dilettevole.

I soldi inviati su una card ricaricabile, anonimato garantito: chi lavora nel settore improvvisandosi attore guadagna da poche decine di euro a qualche migliaio per spettacolini più professionali. Invece, quell'unico spettatore, registrato come Anonimo, avrebbe tradito i fidanzati, anzi venduti al sito di video porno, come in una sorta di mercato del sesso che cresce sulla base del numero di contatti raggiunti dalle immagini inserite.

Poca cosa, ma comunque un guadagno che in queste ore sta crescendo vertiginosamente grazie ai clic dei curiosi. E la vita dei due fidanzati - lui trentenne, lei 25enne studentessa - maledettamente sconvolta. Per la famiglia, morigerata nei costumi e stimata, sarebbe stato peggio delle dieci piaghe d'Egitto tutte in una volta.

 

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

“PAURA DI MORIRE? LA CONSIDERO UNA SCOCCIATURA” – ARCHEO: L’INTERVISTA RILASCIATA DA PIERO ANGELA, SCOMPARSO OGGI A 93 ANNI, AL “CORRIERE” IL 25 GIUGNO 2017: “LA MIA GIORNATA TIPO: COLAZIONE ALLE8, POI DOCCIA, QUINDI MI SIEDO PER LEGGERE. QUANDO VOGLIO RILASSARMI, SUONO IL PIANO” – “PASSARE TEMPO CON I NIPOTI? NON SVOLGO QUELLE FUNZIONI: LAVORO” – “IL MIO EREDE NELLA DIVULGAZIONE? SARÀ LA SELEZIONE NATURALE A DECIDERLO” – “NEL 1974 FUI TESTIMONE DELLA PRIMA FAKE NEWS, QUELLA SULLA MORTE DI ALBERTO MORAVIA. HO SCELTO BACH COME SIGLA DI ‘QUARK’ PERCHE’ UNA VOLTA A BRUXELLES…”

politica

DAGOREPORT! CRONACHE DALL’ASILO MARIUCCIA A 5 STELLE - IL PROSSIMO MATCH TRA GRILLO E CONTE È IN AGENDA DOPO IL 25 SETTEMBRE: SE IL MOVIMENTO VA SOTTO IL 10% E PERSISTERANNO GLI ATTUALI SCAZZI TRA IL FONDATORE E L’AVVOCATO, CON IL COMPLEMENTO IN CHIAVE ESTREMISTICA DELLA RAGGI E DI BATTISTA, CONTE POTREBBE RIPETERE L’ITER DI DI MAIO: SCISSIONE, PORTANDOSI APPRESSO UNA PATTUGLIA DI PARLAMENTARI FEDELISSIMI - UNA VOLTA FUORI, GIUSEPPI SARÀ LIBERO, IN TESTA AL SUO NUOVO PARTITO, DI CORRERE TRA LE BRACCIA DI BETTINI E ZINGARETTI, ORLANDO E BOCCIA, CHE LO ATTENDONO IMPAZIENTI…

business

cronache

COSA SUCCEDE SE METTETE INSIEME 12 MASCHIONI, OGNUNO CON NON MENO DI 27 CM DI DOTAZIONE, E SEI DONNE? AVRETE “HIGH GEAR”, UN SUPER FILM IN CUI CI DANNO DENTRO A TUTTA FORZA - BARBARA COSTA: “E’ IL RITORNO DELLE MAXI ORGE NEL PORNO DOPO IL FERMO COVID, ANCHE SE DEL COVID NON CI SIAMO LIBERATI. VACCINATI E TAMPONATI NEGLI USA LE ORGE SI FANNO, IN MISURA MINORE RISPETTO A PRIMA E NON È SOLO DEL COVID LA CAUSA: È COSTOSISSIMO, È LA CATEGORIA PIÙ SALATA, E LE DONNE CHE NE SVETTANO SONO PAGATE TASSATIVAMENTE DI PIÙ DEI COLLEGHI MASCHI CHE LE INFILZANO…”

sport

cafonal

viaggi

salute