LA GUERRA DEI PALADINO - LA COMPAGNA DI GIUSEPPE CONTE È IMPELAGATA IN UNA BATTAGLIA LEGALE CON IL FRATELLASTRO SHAWN JOHN, FIGLIO DI EWA AULIN E DELLO SCRITTORE INGLESE JOHN SHADOW, CHE VUOLE FARSI LIQUIDARE LA SUA QUOTA DEL GRUPPO, CIOÈ IL 5% DELLA “AGRICOLA MONASTERO SANTO STEFANO” - SECONDO UNA PERIZIA DI PARTE QUELLA QUOTA VARREBBE 12,5 MILIONI DI EURO, MA…

-

Condividi questo articolo


OLIVIA E CESARE PALADINO OLIVIA E CESARE PALADINO

Franco Bechis per www.iltempo.it

 

L'ultimo disperato tentativo di non fare andare gambe all'aria l'unità della nuova famiglia dell'ex premier Giuseppe Conte è fallito il 15 giugno scorso. E' stata l'ultima volta che i tre fratelli Paladino, Olivia- la compagna che convive con il nuovo capo del M5s, Cristiana e Shawn John hanno avuto un contatto formale per cercare di trovare una soluzione alla divisione fra fratelli del gruppo fondato dal padre, Cesare Paladino, che ha come pietra preziosa al suo interno la proprietà delle mura e la gestione dell'Hotel Plaza di Roma.

 

CESARE PALADINO E EWA AULIN CESARE PALADINO E EWA AULIN

Ad incontrarsi per la possibile mediazione sono stati i professionisti che assistono la famiglia e per Shawn John i suoi avvocati, Angelo Di Silvio e Luigi Todaro, che avevano il compito di fare liquidare il dovuto al suo cliente, deciso a separarsi definitivamente dagli affari della famiglia.

 

La mediazione è fallita e le distanze incolmabili fra le parti faranno trascinare il divorzio fra i fratelli nei tribunali civili e penali della capitale, dove molteplici cause rischiano di trasformarsi in una bomba sui Paladino's, una delle famiglie imprenditoriali di rilievo della capitale, con gli inevitabili schizzi anche sulla vita privata dell'ex presidente del Consiglio, attivo sia pure con un ruolo minore in politica.

JOHN SHADOW EWA AULIN JOHN SHADOW EWA AULIN

 

E' una vera e propria guerra dei Roses che si prefigura, perché Shawn John ha deciso di giocarsi ormai la battaglia di tutta la sua vita, andando fino in fondo. Un po' gli altri familiari lo hanno portato al punto di non ritorno, perché il figlio- o meglio figliastro- di Paladino da mesi è stato messo in cassa integrazione Covid dalla società del gruppo di cui era dipendente a tempo indeterminato con uno stipendio certo non faraonico (3 mila euro mensili), e la Cig non gli è nemmeno stata pagata regolarmente.

 

ewa aulin la moglie in bianco l’amante al pepe ewa aulin la moglie in bianco l’amante al pepe

 Da mesi riceve buste paga con l'importo, ma non ha visto accreditato un solo euro sul suo conto. Non gli è restato che dare le dimissioni volontarie dalla Immobiliare Roma Splendido e di fare la domanda di Naspi per cercare di avere almeno la disoccupazione.

 

olivia paladino 4 olivia paladino 4

Allo stesso tempo però ha chiesto di farsi liquidare la sua quota nel gruppo, e cioè il 5% della capogruppo del consistente impero immobiliare, che si chiama Agricola Monastero Santo Stefano Vecchio, ed è una srl. Secondo una perizia di parte messa sul tavolo della mediazione dai legali di Shawn John quel 5% varrebbe 12,5 milioni di euro.

 

grand hotel plaza grand hotel plaza

Con quella valutazione per altro le quote di Cristiana e della fidanzata di Conte, Olivia, varrebbero più di 118 milioni di euro ciascuna. Ma dalla famiglia è arrivato un solo messaggio: quella somma va dimenticata, al massimo si può cercare un compratore della quota e in tempi difficili come questi non ci sarebbe da attendersi più che qualche centinaio di migliaia di euro di realizzo. E la trattativa qui si è chiusa preparando un autunno caldissimo di cause.

 

GIUSEPPE CONTE E OLIVIA PALADINO ALLO STADIO OLIMPICO GIUSEPPE CONTE E OLIVIA PALADINO ALLO STADIO OLIMPICO

Shawn John come si vede non è stato trattato da Cesare Paladino come le sue due sorelle. Il motivo è semplice: i tre giovani hanno la stessa madre naturale, Eva (in arte Ewa) Aulin, la splendida attrice svedese che spezzò i cuori di una intera generazione alla fine degli anni Sessanta, ma padri diversi.

 

Cristiana e Olivia sono figlie naturali di Cesare Paladino. Shawn John era già nato dalla relazione di mamma con un poeta e scrittore inglese, John Shadow e in famiglia Paladino è arrivato con mamma quando aveva già tre anni (e ovviamente non erano ancora nate le sorelle). Fin dall'inizio si è sentito trattare come un peso dal patrigno, che lo ha allevato e anche mantenuto da giovane cercando però di tenerlo il più possibile lontano da casa.

 

olivia paladino 9 olivia paladino 9

Anche d'estate veniva mandato in un collegio in Svizzera, e non faceva vacanze con i genitori come tutti i bambini. E solo in tarda adolescenza da un insegnante svizzero ha saputo la verità che gli era sempre stata nascosta: suo padre non era Cesare, come aveva sempre creduto. Non che quello naturale fosse stato mai presente: non si sono mai conosciuti, e l'occasione non c'è più perché è morto nel 2014.

 

Da quel momento però i rapporti familiari si sono un po' freddati, e Shawn John raggiunta la maggiore età ha cercato un minimo di indipendenza, iniziando a lavorare come commesso in un negozio di Roma, e poi andando ad abitare da solo. Era una cosa che per altro faceva tutta la famiglia, senza spiegare molto lo stato dei rapporti fra i suoi membri.

terrazza grand hotel plaza terrazza grand hotel plaza

 

Mamma Eva rassicurava il figliolo che nessuno aveva intenzione di trattarlo diversamente dagli altri, ma non aveva rivelato a nessuno un particolare che risulta solo alla banca dati del catasto: già nel 1994 nell'atto di acquisto di una casa in via di Campo Marzio lei fece scrivere che la pagava con le sue risorse personali (da attrice aveva guadagnato bene), perché era in corso la separazione da Paladino. I figli lo avrebbero però saputo molti e molti anni più tardi.

 

olivia e cesare paladino olivia e cesare paladino

Qualche mese fa la Aulin ha venduto quella casa che aveva comprato per 1,6 miliardi di lire e in parte l'ha permutata con un casale parzialmente da ristrutturare nel grossetano, non lontano dalle Terme di Saturnia.

 

In tutti questi anni comunque i rapporti fra le due sorelle e il fratellastro erano rimasti buoni, ottimi quelli con Cristiana che ha sempre frequentato. Anche con patrigno, mamma e Olivia con cui si festeggiavano puntualmente il Natale e i compleanni con rimpatriate di tutti e qualche amico importante che non mancava mai all'appuntamento, come il generale della Finanza Gennaro Vecchione amico da sempre di papà Cesare, e poi in grande confidenza con Giuseppe Conte che lo volle alla guida dei servizi segreti italiani.

 

EWA AULIN E MARLON BRANDO EWA AULIN E MARLON BRANDO

Con Olivia la frequentazione è stata più rarefatta. Un po' perché giovanissima lei aveva perso la testa per il suo professore universitario, Wolfang Gerola, con cui concepì una figlia, chiamata anche lei Eva. L'unione durò pochissimo, e in famiglia circa 4 anni fa arrivò il non ancora premier Giuseppi, che a lungo aveva corteggiata Olivia andando a prendere i figli a scuola, e poi l'aveva fatta cadere ai suoi piedi inondandola di champagne Crystal per cui la signorina stravede (e ne è omaggiata anche oggi).

 

Ma da mesi ormai i rapporti fra le due sorelle e Shawn John sono inesistenti e ricucire sembra davvero impossibile. La miccia oramai è accesa, e si stanno preparando le munizioni per la guerra dei Roses-Paladino che farà vedere bei fuochi di artificio nei prossimi mesi.

olivia paladino a sabaudia da oggi 1 olivia paladino a sabaudia da oggi 1 olivia paladino giuseppe conte ultima spiaggia capalbio FOTO ENZO RUSSO olivia paladino giuseppe conte ultima spiaggia capalbio FOTO ENZO RUSSO terrazza grand hotel plaza terrazza grand hotel plaza giuseppe conte olivia paladino giuseppe conte olivia paladino GIUSEPPE CONTE E OLIVIA PALADINO GIUSEPPE CONTE E OLIVIA PALADINO olivia paladino al mare olivia paladino al mare olivia paladino al mare olivia paladino al mare giuseppe conte al mare con la fidanzata olivia paladino giuseppe conte al mare con la fidanzata olivia paladino olivia paladino foto di bacco (3) olivia paladino foto di bacco (3) EWA AULIN EWA AULIN olivia paladino e giuseppe conte 10 olivia paladino e giuseppe conte 10 olivia paladino e giuseppe conte 11 olivia paladino e giuseppe conte 11 olivia paladino e giuseppe conte 13 olivia paladino e giuseppe conte 13 olivia paladino e giuseppe conte 12 olivia paladino e giuseppe conte 12 il supermercato in cui si rifugia olivia paladino il supermercato in cui si rifugia olivia paladino olivia paladino giuseppe conte olivia paladino giuseppe conte giuseppe conte olivia paladino in spiaggia giuseppe conte olivia paladino in spiaggia olivia paladino 8 olivia paladino 8 olivia paladino olivia paladino olivia paladino con borsa hermes in puglia olivia paladino con borsa hermes in puglia ESPOSTO CONTRO CONTE IN CUI SI FA RIFERIMENTO ALL USO DELLA SCORTA PER OLIVIA PALADINO ESPOSTO CONTRO CONTE IN CUI SI FA RIFERIMENTO ALL USO DELLA SCORTA PER OLIVIA PALADINO le bimbe di olivia paladino su instagram 1 le bimbe di olivia paladino su instagram 1 olivia paladino nascosta in un supermercato olivia paladino nascosta in un supermercato ewa aulin ewa aulin RINGO STARR E EWA AULIN RINGO STARR E EWA AULIN EWA AULIN E RICHARD BURTON EWA AULIN E RICHARD BURTON le bimbe di olivia paladino su instagram le bimbe di olivia paladino su instagram le bimbe di olivia paladino su instagram 2 le bimbe di olivia paladino su instagram 2 mino reitano e ewa aulin mino reitano e ewa aulin ewa aulin oggi ewa aulin oggi ewa aulin e christian marquand ewa aulin e christian marquand GINA LOLLOBRIGIDA E EWA AULIN GINA LOLLOBRIGIDA E EWA AULIN ewa aulin ewa aulin ewa aulin ringo starr ewa aulin ringo starr ewa aulin ewa aulin ewa aulin ewa aulin ewa aulin ewa aulin ewa aulin ewa aulin ewa aulin ewa aulin ewa aulin la moglie in bianco l’amante al pepe ewa aulin la moglie in bianco l’amante al pepe

 

Condividi questo articolo

media e tv

È UN CONTROSCALA O UN SOTTOSCALA? CONTINUA LA FAIDA DEI RICCARDI: MUTI VS CHAILLY – ALLA FONDAZIONE PRADA DI MILANO RICCARDO MUTI PORTA A DICEMBRE LA SUA OPERA ACADEMY. CHE QUESTO AVVENGA NELLA SETTIMANA DELLA PRIMA DELLA SCALA (CON IL MACBETH DIRETTO DA RICCARDO CHAILLY) VIENE DERUBRICATO A SEMPLICE COINCIDENZA - “FIGURIAMOCI SE IO, A 80 ANNI E CON LA MIA CARRIERA, MI PREOCCUPO DI VENIRE QUI SOLO PER DARE FASTIDIO. SE DALL'ALTRA PARTE QUALCUNO SI RISENTIRÀ SARÀ UN PROBLEMA SUO…" - IL GRANDE SCAZZO TRA I DUE ALLA SCALA

politica

business

UN BEL BOTIN PER ORCEL - L’EX PRESIDENTE DI UBS AXEL WEBER E IL CAPO DELLA BANCA SVIZZERA, MARK SHELTON, HANNO TESTIMONIATO DAVANTI AI GIUDICI DI MADRID SUL CASO DEI BONUS NON PAGATI DAL BANCO SANTANDER AD ANDREA ORCEL. I DUE NON HANNO POTUTO CHE CONFERMARE CIÒ CHE AVEVANO GIÀ DETTO PIÙ VOLTE, CIOÈ CHE UBS AVEVA AVVISATO IL SANTANDER CHE NON AVREBBERO PAGATO LORO QUEI BONUS - ORCEL ORA INCASSERÀ IL DOVUTO, SI PARLA DI 76 MILIONI DI EURO. E ANA BOTIN? GLI AZIONISTI POTRANNO CONFERMARE UN PRESIDENTE SMENTITO DI FRONTE A TUTTO IL MONDO?

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute