LASCIATE I CAPPOTTI NELL’ARMADIO: SARÀ UN WEEKEND DI PRIMAVERA! – L’ALTA PRESSIONE SARÀ PROTAGONISTA DEL FINE SETTIMANA CON SOLE SU TUTTE LE REGIONI E TEMPERATURE MITI, CON IL TERMOMETRO CHE MISURERÀ VALORI SOPRA LA MEDIA DI 5 GRADI – MA IL BEL TEMPO DURERÀ POCO: L’ARIA FREDDA DALLA RUSSIA ARRIVERÀ…

-

Condividi questo articolo

Da "www.repubblica.it"

 

sole e bel tempo in montagna sole e bel tempo in montagna

Mentre una rapida perturbazione sta interessando le regioni centrali e meridionali, l'alta pressione è pronta a tornare per dominare e influenzare l'imminente weekend. Il team del sito iLMeteo.it avvisa che oggi qualche pioggia e alcuni temporali dalle regioni centrali si porteranno, accompagnati dal vento di maestrale, verso le regioni meridionali, nel frattempo al Nord sarà già tornato il sole dopo le piogge di giovedì sera.

 

sole e bel tempo sole e bel tempo

Nel corso del weekend l'alta pressione sarà di nuovo protagonista sull'Italia. Sia sabato sia domenica il sole sarà prevalente su tutte le regioni e le temperature saranno miti, misurando valori sopra la media di 5 gradi centigradi circa. Da segnalare soltanto la formazione di nebbie localmente fitte sulla Pianura Padana, ma in dissolvimento dalla tarda mattinata.

 sole 4  sole 4

 

Questa staticità atmosferica proseguirà almeno fino a martedì 18 fatta eccezione per il Nord dove potrà piovere un po' in Liguria. Da mercoledì invece giungerà un'irruzione di aria più fredda proveniente dalla Russia. I venti freddi spingeranno una perturbazione che colpirà principalmente il Centro e poi il Sud entro giovedì. Dato il previsto calo termico, la neve potrà scendere sull'Appennino centro-meridionale al di sopra dei 1.000 metri.

 sole  sole i raggi del sole  i raggi del sole   sole 7  sole 7

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELLE “STELLE CADENTI” - MAI TITOLO FU PIÙ AZZECCATO! ANNALISA CHIRICO PRESENTA IL SUO LIBRO ALLA CASINA VALADIER E CHI PARLA? MATTEO SALVINI! - IL 'CAPITONE' NON SA PIÙ CHE DIRE E LA BUTTA LÀ: “NON SONO DI DESTRA", POI DÀ DEL CRETINO A ZINGARETTI E RITRATTA SUBITO: “RITIRO L’AGGETTIVO” – "LA MELONI MANGIA CONSENSI? SE RIMANE NEL CENTRODESTRA VA BENE COSÌ” - LA CHIRICO INVECE BACIA E ABBRACCIA TUTTI: DAL PRESIDENTE DI HUAWEI ITALIA DE VECCHIS ALL’AMBASCIATORE DI ISRAELE DROR EYDAR E MALAGÒ...

viaggi

salute