“LILIANA SEGRE VERGOGNOSA”, “GLI ESTREMISTI SONO NEI PALAZZI”, “HANNO PRODOTTO UN ABOMINIO”, “MARIO DRAGHI IN GALERA” - A BOLOGNA SCENDONO IN PIAZZA 7 MILA NO PASS CHE VANEGGIANO CONTRO LA SENATRICE A VITA, CONTRO IL GOVERNO E SI RIEMPIONO LA BOCCA DI SLOGAN VUOTI: “STUDIATE LA STORIA”, “LIBERTÀ, LIBERTÀ”, “NON CI METTERETE SOTTO DITTATURA” - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Valerio Lo Muzio per www.repubblica.it

 

no green pass a bologna no green pass a bologna

Erano più di 7.000 i no green pass scesi in piazza a Bologna, nel giorno in cui diventa obbligatorio l'uso del certificato verde sui luoghi di lavoro. Dal palco improvvisato di piazza Maggiore attacchi alla senatrice Liliana Segrè da parte di Gian Marco Capitani del movimento No Green Pass, Primum non nocere: "Una donna vergognosa che dovrebbe sparire". Poi il corteo si snoda lungo i viali, bloccando il traffico, con una tappa davanti al pub Halloween, chiuso perché non rispettava le norme anti-covid. I manifestanti infine si sono diretti sotto la Regione e poi sotto la sede Rai

no green pass a bologna 5 no green pass a bologna 5 no green pass a bologna 4 no green pass a bologna 4 no green pass a bologna 7 no green pass a bologna 7 no green pass a bologna 6 no green pass a bologna 6 no green pass a bologna no green pass a bologna

 

Condividi questo articolo

media e tv

DIGERITO IL CASO DELLA PACCA SUL CULO A GRETA BECCAGLIA, E' IL MOMENTO DI FARSI UNA DOMANDA: MA PERCHE' LE GIORNALISTE SPORTIVE SO' TUTTE PIN UP? COSA C'ENTRANO L'AVVENENZA, LA SENSUALITA', LE TETTE RIGONFIE CON L'INFORMAZIONE? - LE BONONE VENGONO "USATE" PER ALZARE L'AUDIENCE E IL LORO CORPO E' UN'ESCA PER TELE-PIPPAROLI - VOLETE FARE UNA BATTAGLIA CONTRO IL MASCHILISMO E IL SESSISMO? IMPEDITE ALLE TV DI SFRUTTARE LA GNOCCA PER FARE ASCOLTI E VEDIAMO QUANTE DI QUESTE ACUTISSIME "GIORNALISTE" RIUSCIRANNO A FARE CARRIERA ALTROVE...

politica

business

LA TIM E’ TUTTA UN QUIZ NEL PENTOLONE BOLLE LA SCELTA DA PARTE DI TIM DEGLI ADVISOR CHE DOVRANNO ESAMINARE L’OFFERTA DI KKR. IL RUOLO DELLA CONSIGLIERA ILARIA ROMAGNOLI, EX ROTHSCHILD. MA DIRANNO LA LORO ANCHE ASSOGESTIONI E SALVATORE ROSSI, EX BANKITALIA, CHE CI TIENE ALLA SUA POLTRONA DI PRESIDENTE (CHE SARÀ SEMPRE DI NOMINA GOVERNATIVA) E SA BENE CHE IL TRIO GIORGETTI, COLAO E FRANCO È FILO AMERICANO. DOPODICHÉ I DUE PIANI INDUSTRIALI DI VIVENDI E KKR, AMBEDUE CON LO SCORPORO TIM SERVIZI E TIM RETE, ANDRANNO ALL’ATTENZIONE DEL GOVERNO – IL DUELLO BOLLORÈ-MACRON – BUM! PARE CHE ILIAD STIA TRATTANDO CON VODAFONE…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute