“TUTTI NOI SIAMO SULL'ORLO DI UN DISASTRO NUCLEARE” – ZELENSKY È INTERVENUTO IN COLLEGAMENTO AL VERTICE UE DI PRAGA E HA LANCIATO UN NUOVO ALLARME SU POSSIBILI INCIDENTI O ESPLOSIONI NELLA CENTRALE NUCLEARE DI ZAPORIZHZHIA IN MANO AI RUSSI – IL PRESIDENTE UCRAINO È POI TORNATO A CHIEDERE “ARMI PESANTI E CARRI ARMATI” AI 27 PAESI DELL'UE EUROPEA “PER RISPONDERE ALLA NUOVA ESCALATION RUSSA SUL CAMPO”

-

Condividi questo articolo


Da www.ansa.it

 

ZELENSKY IN COLLEGAMENTO AL VERTICE UE DI PRAGA ZELENSKY IN COLLEGAMENTO AL VERTICE UE DI PRAGA

"Tutti noi siamo sull'orlo di un disastro nucleare a causa della cattura della centrale nucleare di Zaporizhzhia da parte delle truppe russe". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky intervenendo al vertice di Praga. "La Russia ha portato la guerra nella nostra terra, nella parte ucraina dell'Europa. E solo grazie al fatto che il popolo ucraino ha fermato l'invasione della Russia, quest'ultima non può ancora portare la stessa guerra in altre parti d'Europa, in particolare nei Paesi baltici, in Polonia e in Moldavia", ha sottolineato.

 

"L'Ucraina necessita di armi pesanti e carri armati. Gli Stati membri possono fornire" le armi "visto che la Russia ha messo in campo una nuova escalation alla sua invasione rendendola più disperata e noi dobbiamo rispondere in maniera proporzionata", ha detto la presidente dell'Eurocamera Roberta Metsola parlando con i cronisti prima del vertice informale di Praga. 

La centrale nucleare di Zaporizhzhia La centrale nucleare di Zaporizhzhia

 

"Chiederò ai leader di supportare la proposta per una nuova tranche" di finanziamenti nell'ambito dell'European Peace Facility "per continuare a supportare militarmente l'Ucraina e anche per una missione di addestramento - ha detto l'Alto Rappresentante Ue per la Politica Estera Josep Borrel arrivando al Castello di Praga -. Spero che al prossimo Consiglio Affari Esteri avremo la proposta".

bombardamenti a zaporizhzhia bombardamenti a zaporizhzhia centrale nucleare zaporizhzhia centrale nucleare zaporizhzhia centrale nucleare zaporizhzhia centrale nucleare zaporizhzhia centrale nucleare zaporizhzhia 3 centrale nucleare zaporizhzhia 3 delegazione aiea a zaporizhzhia delegazione aiea a zaporizhzhia centrale nucleare zaporizhzhia 2 centrale nucleare zaporizhzhia 2 ZELENSKY ZELENSKY ZELENSKY IN COLLEGAMENTO AL VERTICE UE DI PRAGA ZELENSKY IN COLLEGAMENTO AL VERTICE UE DI PRAGA

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

MONETA VIRTUALE, MAZZATA REALE! – FALLISCE UN’ALTRA PIATTAFORMA DI CRIPTOVALUTE: DOPO IL CRAC DI “FTX”, ANCHE “BLOCKFI” HA PRESENTATO ISTANZA DI INSOLVENZA. I DUE CASI SONO STRETTAMENTE LEGATI: LA SOCIETÀ DI SAM BANKMAN-FRIED AVEVA EMESSO UN CREDITO DI 400 MILIONI DI DOLLARI NEI CONFRONTI DI BLOCKFI. L’ACCORDO PREVEDEVA ANCHE UN’OPZIONE PER L’ACQUISTO, CHE POI SI È BLOCCATO CON LO SCANDALO DI “FTX” – ORA RISCHIANO DI RIMANERE IN MUTANDE ALMENO 100MILA CREDITORI

cronache

sport

cafonal

CAFONALISSIMO! GOVERNO MELONI ALL'OPERA – L'EMOZIONANTE PRIMA DI “DIALOGHI DELLE CARMELITANE”, REGIA DI EMMA DANTE, CON IL PALCO REALE OCCUPATO DA SANGIULIANO ASSEDIATO DI LINGUE BIFORCUTE, CASELLATI, SGARBI, MOLLICONE - GUALTIERI È FILATO VIA ALLA FINE DEL PRIMO ATTO PER NON PERDERE L'AEREO PER BRUXELLES - IL SIPARIETTO TRA IL NEOSENATORE LOTITO E L’ASSESSORE ONORATO (FLAMINIO CI COVA?) – E POI LETTA, GRILLI, PADOAN, PALERMO, MASI, SEVERINO, NASTASI, AUGIAS, GOTOR, JERVOLINO, DAGO LEOPARDATO, LUCCI CHE SI BECCA DEL “BASTARDO” E DUE DIPENDENTI DEL TEATRO CHE DENUNCIANO: “QUI SI RUBANO LE PALLINE DELL’ALBERO DI NATALE!” – FOTO BY DI BACCO

viaggi

salute