MAI COME ORA L'IMMOBILE NON SI MUOVE - A MARZO, IN ITALIA, SONO CROLLATE LE COMPRAVENDITE DI CASE - SECONDO I NOTAI, A MILANO SI REGISTRANO FLESSIONI DI OLTRE IL 50% - A ROMA, NAPOLI, BARI E PALERMO SI DAL -43% AL -47% - L'EFFETTO CORONAVIRUS HA FATTO CALARE I MUTUI PER LE ABITAZIONI NEL NOSTRO PAESE…

-

Condividi questo articolo

Da ansa.it

 

mercato immobiliare mercato immobiliare

Crollo generalizzato del mercato immobiliare nel mese di marzo, nelle maggiori città italiane: si va "da un -25% a Bologna e Firenze, fino a riduzioni di oltre il 50% a Milano, cui spetta il record negativo". A Roma, Napoli, Bari e Palermo "si registrano flessioni tra il 43% e il 47% circa". Lo rileva il Consiglio nazionale del Notariato, leggendo i Dati statistici notarili.

 

L'effetto Coronavirus ha fatto calare i mutui per le abitazioni, nel nostro Paese: dai Dati statistici notarili, infatti, affiora nel marzo 2020 una discesa a Milano del 54,5%, seguita da Verona (-45,5%), Napoli (-41,2%), Bari (-40,7%), poi Palermo -39,2%, Roma e Torino -35,1%. A Firenze (-11,1%) e Bologna (-13,6%) si ravvisano le flessioni minori.

mercato immobiliare mercato immobiliare

"Decisamente disomogeneo l'andamento delle surroghe che, con numeri bassi in senso assoluto (che influenzano quindi le oscillazioni in percentuale), vede inaspettatamente segnare un aumento di oltre il 66% a Firenze e del 27,6% a Bologna, rispetto ad una riduzione del 44,3% a Bari e di oltre il 53% a Cagliari", sottolineano i notai.

mercato immobiliare mercato immobiliare mercato immobiliare mercato immobiliare

 

Condividi questo articolo

media e tv

DIETROFRONT! DOPO LO SFOGO ROSICONE VERSO I GIORNALISTI E “LEGGO” CHE HANNO SOTTOLINEATO IL FLOP DELLA SUA TRASMISSIONE SU RAIDUE, MAURIZIO BATTISTA ABBOZZA DELLE SCUSE MA SOLO A MARCO CASTORO (“DEGLI ALTRI NUN ME NE PO’ FREGA’ DE MENO”) - CON VOCE TREMANTE, IL COMICO SPIEGA DI AVER AGITO DI IMPULSO: “NON AVENDO 22 ANNI RIMANI MALE PERCHE’ SO’ CHANCE NELLA VITA CHE VANNO VIA…I VIDEO CON LE OFFESE? ME LI HANNO FATTI CANCELLÀ, IO LI AVREI LASCIATI BENISSIMO” - VIDEO

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute