PANINI BOLLENTI E TESTE CALDE - UNO SVALVOLATO 47ENNE AMERICANO È STATO ARRESTATO PER AVER COLPITO UN POLIZIOTTO CON UN HOT DOG: L’UOMO STAVA VENDENDO I PANINI QUANDO GLI AGENTI GLI HANNO NOTIFICATO LA VIOLAZIONE DI UN’ORDINANZA CITTADINA. LUI HA CONTINUATO A SMERCIARE HOT DOG E ALL’ENNESIMO RICHIAMO DEGLI AGENTI È IMPAZZATO: HA LANCIATO IL PANINO CONTRO UNO DI LORO PRIMA DI…

-

Condividi questo articolo


jason stoll jason stoll

DAGONEWS

 

Un uomo in Florida è accusato di aggressione per aver colpito un poliziotto con un hot dog. Jason Stoll, 47 anni, stava vendendo hot dog su una strada di St. Petersburg, in Florida, quando la polizia si è avvicinata per notificargli la violazione di un’ordinanza cittadina.

 

«Stoll, tuttavia, ha ignorato gli avvertimenti e ha continuato a vendere hot dog sulla carreggiata – si legge nel rapporto del poliziotto - All'imputato è stato chiesto di mettere giù l'hot dog mentre tentava di venderlo». Ma all’ennesimo avvertimento Stoll è come impazzito e ha lanciato il panino contro uno dei poliziotto.

hot dog 2 hot dog 2

 

Stoll è stato arrestato per percosse a un agente e resistenza durante l’arresto. È stato rilasciato dalla prigione della contea sabato mattina dopo aver pagato una cauzione di 2650 dollari.

hot dog 1 hot dog 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute