SIA LODATO E RINGRAZIATO OGNI MOMENTO, IL SANTISSIMO EMOLUMENTO – LA TRUFFA DELLA FALSA BENEDIZIONE: SI FINGE PRETE, DERUBA UNA COPPIA DI ANZIANI IN CASA E SI VA A GIOCARE IL MALLOPPO ALLE SLOT: ARRESTATO – IL PIANO DIABOLICO DI UN 47ENNE DI MONCALIERI, VICINO TORINO: HA APERTO IL PORTAFOGLIO E TRAFUGATO I 700 EURO DELLA PENSIONE. A QUEL PUNTO... - ALLA COPPIA DI ANZIANI I MILITARI HANNO RESTITUITO LA CIFRA RECUPERATA: 570 EURO (E GLI ALTRI 130?IL FALSO PRETE SE LI E' GIOCATI?)…

-

Condividi questo articolo

Da www.lastampa.it

 

falso prete falso prete

Si finge prete, deruba una coppia di anziani ma viene arrestato poco dopo dai carabinieri, all’uscita da una tabaccheria dove era andato a giocarsi il malloppo alle slot machine. È accaduto a Moncalieri. Il 47enne ha bussato alla porta delle vittime in abiti da sacerdote chiedendo di benedire la casa. Uno stratagemma che ha avuto successo.

 

Una volta entrato, il finto prete ha preso tempo girando per le stanze in cerca di oggetti preziosi, facendo finta di benedire e recitando preghiere. In camera da letto, ha notato un portafoglio su un comodino: obiettivo raggiunto, era quello che cercava.

falso prete falso prete

 

Con grande rapidità, senza farsi scoprire, ha aperto il portafoglio e trafugato i 700 euro della pensione che il padrone di casa aveva nei giorni scorsi ritirato all’ufficio postale. A quel punto il ladro ha salutato tutti facendo il segno della croce ed è uscito di corsa.

 

Alcuni vicini che si erano insospettiti vedendo quello strano e sconosciuto sacerdote entrare nell’appartamento dei due malcapitati anziani, hanno chiamato i carabinieri. Una pattuglia del radiomobile ha sorpreso il truffatore mentre usciva dalla tabaccheria, dove aveva già giocato alle slot parte del denaro. È finito in manette. Alla coppia di anziani i militari hanno restituito la cifra recuperata: 570 euro. 

falso prete falso prete

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

“CONTE? IO SONO UN SOSTENITORE DELL’ATTUALE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. NON NE VEDO DI MIGLIORI ALL'ORIZZONTE E QUINDI TUTTO SOMMATO….” - D’ALEMA SCATENATO AL PREMIO COLALUCCI – "IL CASO DIAWARA? QUI SIAMO OLTRE QUELLO CHE È ACCETTABILE. IL RESPONSABILE NE RISPONDA A SOCIETÀ E TIFOSI - DZEKO? SE A VERONA AVESSE GIOCATO, ALMENO SUL CAMPO AVREMMO VINTO" - GRAVINA: “IN OCCASIONE DI ITALIA-OLANDA A BERGAMO VORREMMO APRIRE OLTRE I MILLE SPETTATORI CONSENTITI” - I PREMIATI: FOTO

viaggi

salute