TI AMO DA MORIRE – UN 35ENNE, CHE DA TEMPO PERSEGUITAVA UNA 20ENNE DI BATTIPAGLIA, HA ORGANIZZATO UN FUNERALE PER LA RAGAZZA INVIANDOLE UN’IMPRESA DI POMPE FUNEBRI A CASA - CON L’AGENZIA L’UOMO AVEVA FINTO CHE IL MORTO CI FOSSE VERAMENTE E LA RAGAZZA TERRORIZZATA HA IMMEDIATAMENTE CHIAMATO LA POLIZIA CHE LO HA ARRESTATO – ADESSO IL MOLESTATORE DOVRÀ RISPONDERE DI…

-

Condividi questo articolo


Estratto dell'articolo di Giuseppe Cozzolino per "www.fanpage.it" pubblicato da "la Verità"

risveglio durante il funerale 3 risveglio durante il funerale 3

 

Ha perseguitato una ragazza di 20 anni di Battipaglia (Salerno) in ogni modo, fino a organizzare un funerale sotto casa sua con una vera agenzia di pompe funebri. Agli impresari mortuari lo stalker aveva fatto credere che vi fosse stato un reale decesso: gli addetti si erano presentati a casa della giovane, che ne era rimasta terrorizzata.

RAGAZZA PERSEGUITATA  RAGAZZA PERSEGUITATA 

 

Il molestatore, un trentacinquenne di Atripalda (Avellino), è stato arrestato dalla polizia: deve rispondere di svariati reati, tra cui atti persecutori, minacce, furto d' identità, accessi abusivi ai profili social, regali non graditi fino al falso funerale.

funerale 2 funerale 2 RAGAZZA PERSEGUITATA RAGAZZA PERSEGUITATA RAGAZZA PERSEGUITATA RAGAZZA PERSEGUITATA RAGAZZA PERSEGUITATA RAGAZZA PERSEGUITATA funerale 3 funerale 3 funerale 1 funerale 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

“IL POLITICAMENTE CORRETTO? IL TUMORE MALIGNO DELLA CULTURA OCCIDENTALE” - LUCA BARBARESCHI PRONTO A FAR INCAZZARE TUTTI CON IL PROGRAMMA SU RAI 3 “IN BARBA A TUTTO”: “OLTRE AL COVID ESISTE UN ALTRO VIRUS, PER IL QUALE NON C'È ANCORA VACCINO: LA STUPIDITÀ. INTERNET? IN ALTRI PAESI VIENE CHIAMATO RUTTO LIBERO, NOI LO ABBIAMO CONFUSO CON UN LUOGO DI INFORMAZIONE" - "LE NUOVE GENERAZIONI SONO MOLTO PIÙ SERENAMENTE BISESSUALI MA BISOGNA DISTINGUERE TRA SCELTE PERSONALI E GENETICA: PUOI ANCHE METTERTI LE TETTE O RIFARTI, MA GENETICAMENTE RESTI UN UOMO…”

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute