''LA ZANZARA'' SBARCA A STRASBURGO E STRONCA LA CARRIERA DI TAJANI: LE FRASI SU MUSSOLINI (''HA FATTO COSE BUONE'') DEL PRESIDENTE DELL'EUROPARLAMENTO PRONUNCIATE ALLA TRASMISSIONE DI CRUCIANI FANNO IMBUFALIRE DECINE DI DEPUTATI, CHE NE CHIEDONO LE DIMISSIONI - I PARTIGIANI: ''VADA IN ETIOPIA A DIRLE'' - LUI: ''SI VERGOGNI CHI STRUMENTALIZZA LE MIE PAROLE!''

-

Condividi questo articolo

 

 

1. TAJANI, A NOI! “MUSSOLINI FINO ALLA GUERRA HA FATTO COSE POSITIVE MA LE COSE SBAGLIATE SONO GRAVISSIME: IL DELITTO MATTEOTTI, LE LEGGI RAZZIALI, LA GUERRA”

 

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/tajani-noi-ldquo-mussolini-fino-guerra-ha-fatto-cose-positive-ma-198150.htm

 

 

 

2. TAJANI, CAOS DURANTE PLENARIA UE: ‘PAROLE SU MUSSOLINI INDEGNE, LE RITIRI O SI DIMETTA’. ANPI: ‘VADA IN ETIOPIA A DIRLE’

Da www.ilfattoquotidiano.it

Giuseppe Conte a Strasburgo e Tajani Giuseppe Conte a Strasburgo e Tajani

 

“Parole indegne e inaccettabili”. E ancora:” Si dimetta”. O: “Il fascismo non è un valore europeo”. Mezzo Parlamento Ue, durante la plenaria di Strasburgo, ha protestato contro il presidente ed esponente di Forza Italia Antonio Tajani. Sotto accusa le sue parole assolutorie su Mussolini: “Fino alla guerra con Hitler ha fatto cose positive”, ha detto solo ieri. Dichiarazioni che hanno sollevato polemiche in Italia, ma che ancora di più non sono passate inosservate in Europa.

 

Mentre si discutevano le linee guida sul Bilancio e in assenza dello stesso Tajani, a Roma per impegni politici, sono intervenuti Verdi, Liberali, socialisti e Gruppo della sinistra Gue/Ngl per chiedere che le frasi “siano ritrattate”. “L’Ue è stata creata proprio per non rivivere mai più i regimi fascisti, chiedo al presidente di ritirare le sue dichiarazioni altrimenti dovrà dimettersi”, ha detto il presidente dei Verdi Philippe Lamberts accolto dagli applausi.

tajani foto mezzelani gmt 041 tajani foto mezzelani gmt 041

 

Alcuni, dai banchi opposti, hanno replicato con i fischi. Intanto sul fronte italiano, si è esposta l’Anpi: “Il fascismo ha fatto cose buone? Tajani lo vada a dire in Etiopia dove intere popolazioni, bambini, donne, uomini, del tutto innocenti, sono state sterminate dall’uso, voluto da Mussolini, dei gas”, ha detto la presidente Carla Nespolo. “L’aggressione all’Albania, alla Grecia e alla Jugoslavia? L’onorevole Tajani, lo ignora”.

 

Anche i 5 stelle hanno preso posizione contro il presidente del Parlamento Ue: “Tajani deve chiedere immediatamente scusa per le sue parole vergognose sul fascismo o deve assumersi le responsabilità delle sue parole”, ha detto la capa-delegazione 5 stelle Laura Agea. “Le critiche mosse oggi al Parlamento europeo sono giuste e legittime. Questa figuraccia internazionale non fa bene all’immagine dell’Italia che – lo voglio dire con forza – non ha nessuna nostalgia del fascismo e rinnega quella pagina buia della propria storia. Le sue parole non rappresentano i cittadini italiani”.

tajani bono vox tajani bono vox

 

Il gruppo della sinistra Gue/Ngl ha chiesto direttamente le dimissioni di Tajani: “Esprimiamo shock e indignazione”, si legge in una nota. “Il regime fascista in Italia fu una tragedia che si diffuse in tutto il mondo, culminando in una guerra mondiale che uccise centinaia di milioni di persone con una distruzione senza precedenti. Le dichiarazioni di Tajani sono oltraggiose e completamente inaccettabili. Come può qualcuno rappresentare la principale istituzione democratica nell’Ue ricorrere agli stessi vecchi slogan che i fascisti e l’estrema destra hanno usato fin dalla fine della guerra per giustificare il regime di Mussolini?”.

ANTONIO TAJANI E SILVIO BERLUSCONI ANTONIO TAJANI E SILVIO BERLUSCONI

 

Il Gruppo Gue/Ngl “richiede le dimissioni immediate di Tajani. L’Europa sta affrontando una dura lotta contro l’estrema destra e le organizzazioni apertamente neofasciste”. Quindi l’eurodeputata tedesca Ska Keller, candidata di punta dei Verdi europei, ha detto: “Tajani deve ritirare i suoi commenti che banalizzano il fascismo o dimettersi da presidente” dell’Eurocamera. “Come presidente dell’Europarlamento deve essere in prima linea per difendere i valori europei. Il fascismo di Mussolini non è certo uno di questi”.

SALVINI TAJANI A VITERBO SALVINI TAJANI A VITERBO

 

Si è esposto anche il Partito democratico: “Dichiarazioni gravi”, ha detto la capa delegazione Pd al Parlamento Ue Patrizia Toia, “e non possono essere considerate solo una gaffe per diverse ragioni. Innanzitutto perché sminuiscono la gravità e i crimini del totalitarismo, che non può avere attenuanti, con luoghi comuni che sono imperdonabili da parte di qualsiasi cittadino italiano. In secondo luogo perché non provengono da un cittadino italiano qualunque, ma dal presidente in carica del Parlamento europeo. Un Parlamento che è nato come risposta al disastro dei totalitarismi in Europa.

 

Terzo, non si può ignorare il fatto che, in questo momento storico l’estrema destra è pericolosamente in crescita in molti Paesi europei e che in vista delle elezioni europee una parte del Ppe considera un’opzione praticabile l’alleanza con i sovranisti, così come avviene in Austria. Bene ha fatto il nostro capogruppo S&D Udo Bullmann, a censurare subito le dichiarazioni di Tajani. L’Europa è a un bivio e non possiamo assolutamente permetterci errori di valutazione storici o politici”.

tajani antonio tajani antonio

 

Condividi questo articolo

politica