BANDA LARGA, BANDA STANCA – RENZI AVEVA PROMESSO DI REALIZZARLA ENTRO IL 2018: “IL PIANO E’ PRONTO” – PROCLAMI FINORA A VUOTO, E IL CAZZARO ADESSO PARLA DEL 2020 – L’ITALIA E’ FANALINO DI CODA IN EUROPA, CON UNA COPERTURA DEL 44% CONTRO IL 71 DELLA MEDIA UE

Troppe volte il premier ha dato per «fatto» il piano, e relativamente vicina la sua realizzazione. Un crescendo di promesse che si auto negavano. A marzo ci veniva garantito che sarebbe stata presto «l' abc del nuovo alfabeto economico»…

Condividi questo articolo

Jacopo Iacoboni per “la Stampa” - Estratto dell'articolo

 

banda larga banda larga

«Il giorno in cui l'Italia scopre Internet è il 30 aprile 1986. Il 30 aprile 2016 saranno trent'anni esatti, e faremo un altro Internet Day. Ad aprile saremo pronti con il primo bando sulla banda ultralarga, sarà il primo di una serie di bandi con i quali portare a tutti i cittadini entro il 2020 la connessione ad alta velocità». L' annuncio scritto da Matteo Renzi la settimana scorsa sul suo profilo facebook è, come sempre, ambizioso […].

RENZI RENZI

 

Già, perché di volte ce ne sono state un po' tante, in questi anni, e anche di annunci renziani, ma la banda larga è sempre al palo, come fossimo un Paese primitivo.

Nei «Cento punti» del programma presentato nel 2011 durante la seconda Leopolda, al numero 60 già si leggeva «accesso a Internet veloce per tutti attraverso investimenti sulla banda larga […]».

 

Fu allora che, per la prima volta, il rottamatore si spinse a dire «in tre anni ce la possiamo fare». I tre anni si sono di volta spostati più in là, […]. Eppure la narrazione continua: i «tre anni», «il triennio», «entro il 2018», «abbiamo presentato un piano innovativo» […]

Ora invece Renzi sposta l' obiettivo più in là nel tempo, la banda larga per tutti arriverà nel 2020.

MATTEO RENZI MATTEO RENZI

 

Troppe volte il premier ha dato per «fatto» il piano, e relativamente vicina la sua realizzazione. Un crescendo di promesse che si auto negavano […] A marzo ci veniva garantito che sarebbe stata presto «l' abc del nuovo alfabeto economico».

internet colleghera il mondo intero internet colleghera il mondo intero

 

Ogni tanto sia Renzi sia i suoi collaboratori lasciavano tradire qualche sprazzo di realtà oltre la narrazione, e cioè che il progetto è fermo e impantanato da anni anche a causa dell' inerzia delle aziende private, o delle resistenze di alcune di loro, per esempio di Telecom, interessata a non far deprezzare l' infrastruttura di rete in rame. […] La nostra copertura sul territorio resta ridicola, al 44% (la media Ue è il 71); […]

satelliti google in orbita per portare internet in tutto il mondo satelliti google in orbita per portare internet in tutto il mondo CAVI INTERNET CAVI INTERNET

 

 

Condividi questo articolo

politica

PERCHÉ IL GOVERNO HA RETTO NONOSTANTE LA CRISI DA CORONAVIRUS - BECCHI E ZIBORDI: ''IL GROSSO DEGLI ELETTORI VIVE IN UN LIMBO TRA SUSSIDI, CASSA INTEGRAZIONE, BLOCCO DI LICENZIAMENTI, TASSE, SANZIONI E PROCESSI. DIPENDENTI PUBBLICI E PRIVATI HANNO GIOVATO DEI 100 MILIARDI DI EXTRA-DEFICIT CREATO DAL NULLA. GLI UNICI A SOFFRIRE DAVVERO SONO AUTONOMI E IMPRENDITORI CHE PERÒ SONO UNA MINORANZA NELLE URNE. MA A UN CERTO PUNTO I NODI DI UN'EMERGENZA GONFIATA (LA MORTALITÀ È QUASI INSIGNIFICANTE) VERRANNO AL PETTINE. E ALLORA…''