DAGOREPORT - CONTE È SUBISSATO DI TELEFONATE DA OGNI GOVERNATORE, A PARTE ZINGARETTI. TUTTI CON LA STESSA RICHIESTA: VOGLIONO UN DECRETO ANCOR PIÙ LIMITATIVO. DECESSI E CONTAGI STANNO TOCCANDO PICCHI TERRIFICANTI. IL COMITATO SCIENTIFICO PREME SUL PREMIER AFFINCHÉ LA QUARANTENA VENGA PROROGATA DI ALTRI 15 GIORNI, FINO AL 18 APRILE. MA CONTE TENTENNA…

Condividi questo articolo

MATTARELLA E CONTE MATTARELLA E CONTE

DAGONEWS

Conte è subissato di telefonate da ogni governatore, a parte Zingaretti. Tutti con la stessa richiesta: vogliono un decreto ancor più limitativo. Decessi e contagi stanno toccando picchi terrificanti. Il premier tentenna, aspetta un parere del Comitato Scientifico e i dati di domenica prossima, nella speranza che siano più positivi.

 

Il Comitato Scientifico, intanto, preme affinché la quarantena venga prorogata di altri 15 giorni, fino al 18 aprile. E Conte ha una serie di dubbi sull’applicazione che penalizzerebbe ancor di più l’attività produttiva di aziende, piccole imprese e commercianti. Sono tutti in attesa delle norme attuative del decretone che, tra l’altro, ha proibito i licenziamenti.

 

Conte sa bene che si sta giocando il suo futuro, ed è attentissimo a qualsiasi mossa.

 

 

Condividi questo articolo

politica