LE ELEZIONI SI AVVICINANO E VAURO HA UNA BUONA PAROLA PER TUTTI: "SALVINI E' UN RAGAZZOTTO SCEMO. BERLUSCONI E’ UN OTTUAGENARIO MANIACO SESSUALE. RENZI? ARROGANTE E SENZA ALCUN ACUME POLITICO. DI MAIO? PRESUNTUOSO NEL SUO VESTITO DA PRIMA COMUNIONE. GRASSO? E' LO STESSO CHE SI COMPLIMENTO' CON BERLUSCONI..." 

-

Condividi questo articolo


Da www.radiocusanocampus.it

 

vauro vauro

Vauro Senesi è intervenuto questa mattina ai microfoni di ECG, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus, l'emittente dell'Università degli Studi Niccolò Cusano.

 

Il vignettista ha parlato di questa campagna elettorale: "E' una campagna elettorale priva di qualsiasi passione, progetto e spinta ideale. Tutte queste cose sono colmate dai fanatismi e da tifoserie che tifano personaggi diversi ma lo stesso vuoto. Salvini? E' un ragazzotto scemo. E' desolante. Se uno guarda il panorama di queste elezioni, se uno guarda i leader, abbiamo un ottuagenario maniaco sessuale pregiudicato e incadidabile che è il leader di Forza Italia, e tre ragazzotti arroganti.

renzi berlusconi renzi berlusconi

 

Renzi, che ha dimostrato tutta la sua pochezza e il suo nullo acume politico. Salvini, un ragazzotto che dice cose che fino a qualche anno ci si sarebbe vergognati a dire in un bar. Di Maio, un altro ragazzo molto presuntuoso col suo vestito della prima comunione. Poi c'è Grasso,è una scoperta che sia di sinistra. Sono rimasto colpito favorevolmente, meglio tardi che mai, ma i tempi sono sospetti. E poi ricordo che fu lui a complimentarsi con Berlusconi per i successi nella lotta contro la mafia".

BERLUSCONI SALVINI BERLUSCONI SALVINI

 

Sul dibattito legato a fascismo e antifascismo: "E' più che un dibattito. E' la cartina di tornasole del livello di civiltà democratica e umana di questo Paese. Vediamo cosa è accaduto. L'omicidio di Pamela è un terribile fatto di cronaca. Ce ne sono purtroppo a bizzeffe. Lo tralascio, perché su questo fatto si è riaccesso il dibattito sulla questione immigrazione. Collegando due cose totalmente scisse tra di loro.

 

renzi berlusconi renzi berlusconi

I presunti omicidi di Pamela sono certamente degli immigrati, ma anche il tranviere che ha ucciso Jessica a Milano è un tranviere, è italiano, non è che qualcuno ora grida alla caccia al tranviere. Purtroppo la miseria di questo dibattito ti costringe a soffermarti su connessioni che dovrebbero essere evidentemente esistenti. In Italia la società civile ha reagito. Io anche sono andato alla manifestazione di Macerata e ho visto decine di migliaia di persone in piazza con questa sana capacità di reagire davanti a un atto terroristico di stampo fascista come quello di Traini.

giovanna melodia luigi di maio giovanna melodia luigi di maio

 

La società di questo Paese ha reagito mentre dall'altra parte in modo totalmente trasversale, fatta eccezione per nuovi movimenti come Potere al Popolo, cui auguro di arrivare in Parlamento, c'è stata una pesante omertà e il cercare di mettere sullo stesso piano la reazione sana antifascista a quella fascista. Io ho fatto una manifestazione dove il Sindaco di Macerata ha chiuso fuori dalle mura e dalla città migliaia di propri cittadini oltre ai manifestanti. Ha chiuso la città come se fosse stata sotto assedio".

 

Condividi questo articolo

politica

FRACCARO OUT? – L’EX SOTTOSEGRETARIO GRILLINO RISCHIA L’ESPULSIONE DAL MOVIMENTO PER AVER "TRATTATO" CON SALVINI UNA PARTE DI VOTI DEL MOVIMENTO (PER TREMONTI) – LUI SI DIFENDE: "RICOSTRUZIONI FANTASIOSE. A SALVINI HO DETTO DI PARLARE CON CONTE" - ALTRO CHE TRATTATIVE PER IL COLLE, CONTE LE TRATTATIVE LE DEVE FARE PER NON FAR ESPLODERE IL GRUPPO. CHI È IL GENIO CHE ALLA VIGILIA DEL VOTO DEL COLLE HA DECISO DI AVVIARE IL PROCEDIMENTO D’ESPULSIONE DI UN DEPUTATO? PEPPINIELLO APPULO O CASALINO? 

“QUESTO DOBBIAMO TRATTARLO BENE” – NELLE CHAT ACQUISITE DALLA PROCURA DI MILANO, BEPPE GRILLO SI PRODIGA PER SENSIBILIZZARE I PARLAMENTARI E I MINISTRI CINQUE STELLE COINVOLTI DIRETTAMENTE NELLE QUESTIONI NORMATIVE ED ECONOMICHE DELL’ARMATORE – C’È RIUSCITO? DI CERTO DURANTE I DUE GOVERNI CONTE CI SONO STATE PROROGHE SU PROROGHE DELLA CONVENZIONE DA 72 MILIONI DI EURO ALL'ANNO CON CUI TIRRENIA COPRIVA LE ROTTE PASSEGGERI/MERCI PER LA SARDEGNA, LA SICILIA E LE ISOLE TREMITI...