“SIETE DEI VIGLIACCHI” – LUIGI DI MAIO NON SI È DIMENTICATO DI QUANDO LAVORAVA NEGLI STADI E SI INCAZZA PER I TERRIBILI CORI RAZZISTI DEI TIFOSI LAZIALI CONTRO UNO STEWARD: “C’È CHI LO CHIAMA TIFO E LI DEFINISCE TIFOSI. NO, SONO SOLO VIGLIACCHI. LO SPORT, IL CALCIO È UN’ALTRA COSA” – “IN ITALIA NON C’È SPAZIO PER QUESTE DISCRIMINAZIONI E QUESTO ODIO" - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

 

 

DI MAIO BIBITARO DI MAIO BIBITARO

(ANSA) -  "C'e' chi lo chiama tifo e li definisce tifosi. No, gli autori di questi insulti razzisti, rivolti a un ragazzo a bordo campo allo stadio Olimpico, sono solo vigliacchi. Vigliacchi, ecco cosa siete. In Italia non c'e' spazio per queste discriminazioni e per quest'odio.

 

Non e' tollerabile alcuna forma di razzismo, serve la ferma condanna di tutti, senza esitazioni. Massima solidarieta'. Lo sport, il calcio, e' un'altra cosa!". Lo scrive su Facebook il ministro Luigi Di Maio riferendosi agli insulti partiti ieri dalla curva dei tifosi della Lazio contro uno steward di colore, alla fine costretto ad andarsene, documentati in un video.

 

ARTICOLI CORRELATI

 

 

insulti razzisti dai tifosi della lazio allo steward 2 insulti razzisti dai tifosi della lazio allo steward 2 insulti razzisti dai tifosi della lazio allo steward 4 insulti razzisti dai tifosi della lazio allo steward 4 insulti razzisti dai tifosi della lazio allo steward 5 insulti razzisti dai tifosi della lazio allo steward 5 insulti razzisti dai tifosi della lazio allo steward 3 insulti razzisti dai tifosi della lazio allo steward 3

 

DI MAIO STEWARD BIBITARO DI MAIO STEWARD BIBITARO Di Maio bibitaro Di Maio bibitaro LUIGI DI MAIO BIBITARO LUIGI DI MAIO BIBITARO insulti razzisti dai tifosi della lazio allo steward 1 insulti razzisti dai tifosi della lazio allo steward 1

 

Condividi questo articolo

politica

FLASH! - IN QUESTE ORE, COL M5S IN EBOLLIZIONE, CONTE E' UN ANIMA IN PENA. PER TIRARSI FUORI DALL'IMMAGINE DELL'''UOMO DEI PENULTIMATUM'' (BY GRILLO), CHIAMA GLI ESPONENTI DEL PD PER ANNUNCIARE CHE DOMANI CI SARA' LO STRAPPO DAL GOVERNO, A MENO CHE DRAGHI NON GLI DIA RAGIONE SU TUTTO. ALLE REPLICHE DI LETTA E FRANCESCHINI CHE NON ARRIVERA' UN GOVERNO TECNICO MA IL VOTO ANTICIPATO, CONTE INALBERA IL GHIGNO DI TRAVAGLIO: MEGLIO POCHI CHE MALE ACCOMPAGNATI - BLUFF O NON BLUFF, QUESTO E' IL PROBLEMA (CI PENSERA' GRILLO?)