“IL VERO SPETTACOLO SONO I PUTINIANI PAVIDI” – FRANCESCO MERLO E L’OSPITATA DI ZELENSKY A SANREMO: “NON SI CAPISCE MAI SE IL FESTIVAL PEGGIORA LE BUONE CAUSE O SE LE BUONE CAUSE MIGLIORANO IL FESTIVAL. MA ASCOLTARE E AIUTARE ZELENSKY VALE SEMPRE LA PENA. I SOLITI PUTINIANI PAVIDI, CHE IN PARLAMENTO SI VERGOGNANO, USANO IL FESTIVAL PER SCATENARSI E, FINALMENTE SPAVALDI, CANTANO PUTIN A SANREMO…”

-

Condividi questo articolo


FRANCESCO MERLO FRANCESCO MERLO

Da “Posta e Risposta – la Repubblica”

 

Caro Merlo, basta un’occhiata ai nomi di quelli che non vogliono Zelensky a Sanremo per volere Zelensky a Sanremo.

Arianna Gori – Pistoia

 

Risposta di Francesco Merlo:

L’impegno come intrattenimento a Sanremo è sempre stato borderline con l’avanspettacolo, con lo scandalo scintillante e prefabbricato per acchiappare ascolti.

 

ZELENSKY A SANREMO - MEME BY EMILIANO CARLI ZELENSKY A SANREMO - MEME BY EMILIANO CARLI

E non si capisce mai se il festival peggiora le buone cause o se le buone cause migliorano il festival.

 

Ma ascoltare e aiutare Zelensky vale sempre la pena. Lei ha ragione: i soliti putiniani pavidi, che in Parlamento si vergognano, usano il festival per scatenarsi e, finalmente spavaldi, cantano Putin a Sanremo. Il vero spettacolo sono loro.

francesco merlo francesco merlo

VOLODYMYR ZELENSKY A SANREMO MEME VOLODYMYR ZELENSKY A SANREMO MEME meme putin medvedev su zelensky a sanremo meme putin medvedev su zelensky a sanremo

 

Condividi questo articolo

politica

DAGOREPORT! IN NOMINE VOBISCUM - RIUSCITE A IMMAGINARE CLAUDIO DESCALZI, CONSIGLIERE ASCOLTATISSIMO DI GIORGIA, CHE SI TROVA SCARONI, CON IL SUO BAGAGLIO DI RAPPORTI INTERNAZIONALI E ABILITÀ MANOVRIERE, A CAPO DELL’ENEL, SOCIETÀ CHE CAPITALIZZA PIÙ DELL’ENI? - FLAVIO CATTANEO, VISTO CHE NON C’È TRIPPA PER GATTI, SI È CHIAMATO FUORI DALLA VIA TRUCIS - FAZZOLARI NICCHIA SU LORENZO MARIANI COME CEO DI LEONARDO - LUCIANO CARTA SI AGGRAPPA ALLA GIACCHETTA DI LUCIANO VIOLANTE - PER LA CUCCAGNA DI RFI CI PENSA SALVINI….

GIORGIA E ELLY ALLO SPECCHIO – ENTRAMBE SONO ACCENTRATRICI: MELONI SI FIDA SOLO DEI FEDELISSIMI, SCHLEIN IN AULA SI LASCIA SFUGGIRE: “ORA CI SONO IO ALL’OPPOSIZIONE” – ENTRAMBE SOFFRONO LO STRESS. UNA AMMETTE: “MI SENTO SEMPRE ALL’ESAME DI MATURITÀ”. E L'ALTRA: “HO L’ANSIA DA PRESTAZIONE” – ENTRAMBE CIVETTANO CON LA TV: LA PREMIER IMITA SE STESSA CON FIORELLO, LA SEGRETARIA DEM SUONA “IMAGINE” DA CATTELAN – A DIVIDERLE È TUTTO IL RESTO: LE POSIZIONI SU MIGRANTI, SALARIO MINIMO, DIRITTI CIVILI… – VIDEO

FELTRISSIMO! IL DIRETTORE EDITORIALE DI “LIBERO”, VITTORIO FELTRI, RANDELLA LICIA RONZULLI, APPENA SILURATA COME COORDINATRICE DI FORZA ITALIA IN LOMBARDIA: “NON SI PUÒ AVERE UNA DIRIGENTE DI PARTITO DI QUEL LIVELLO COSÌ BASSINO” – “A RONZULLI PREFERISCO MARTA FASCINA. ELLY SCHLEIN SEMBRA UN CAVALLO. IO AMO I CAVALLI MA…” – “MELANIA RIZZOLI? DICONO CHE SIA LA MIA FIDANZATA MA NON MI TIRA NEMMENO PIÙ IL BIGOLO” – E SU GIORGIA MELONI: “HA UNA MENTALITÀ QUASI DIABOLICA”