LIVERPOOL NON SI LEGA – L’ASSOCIAZIONE “LEGA NEL MONDO” FA UNA CENA NELLA CITTÀ INGLESE E TUTTI CREDONO CHE CI SARÀ SALVINI. COMPRESO IL SINDACO CHE PROTESTA E ANNUNCIA UNA SOMMOSSA POPOLARE CONTRO IL “FASCISTA”. PECCATO CHE IL SEGRETARIO DELLA LEGA NON HA (NE HA AVUTO) IN PROGRAMMA QUELL’EVENTO, NÉ QUELLO DI LONDRA CONTRO CUI SI SCAGLIA SADIQ KHAN – “È UNA CENA TRA PRIVATI COME CE NE SONO STATE ALTRE, MA NESSUN SINDACO FINORA ERA INTERVENUTO. LO INVITO A MILANO A MANGIARE OSSOBUCO E POLENTA”

-

Condividi questo articolo

 

 

 

Dagonews

steve rotheram steve rotheram

Il tour di Salvini a Liverpool ha scatenato un gran casino, ma c’è un piccolo problema: non è mai stato in programma. Lo ha detto il capitone ai cronisti dopo che nei giorni scorsi si erano scatenate polemiche sull’eventuale partecipazione a un evento di Lega nel Mondo, il prossimo marzo: “Non è mai stata in programma, ci sarà una cena tra i nostri supporter, ma non sarà un comizio. Mangeranno fish and chips” - ha detto Salvini - “è la stessa cosa che hanno fatto in Brasile, Svizzera e Belgio, e finora non era mai successo che un sindaco intervenisse in una cena tra liberi cittadini, che non sono né sovversivi né pazzi”.

 

l'evento lega nel mondo a londra l'evento lega nel mondo a londra

Già, perché il sindaco della città dei Beatles, Steve Rotheram, ha ritenuto necessario intervenire direttamente contro la visita (inesistente) di Salvini: “Il pubblico che troverà qui non avrà paura di dirgli quello che pensa dei fascisti come lui”. E un movimento di “antifa” ha già promesso una protesta in stile sardine.

 

sadiq khan contro salvini sadiq khan contro salvini

La risposta dell’ex ministro dell’interno non si è fatta attendere: “Liverpool è una città bellissima”, ha detto che un giorno andrà a visitarla e nel frattempo ha invitato Rotehram a Milano, “per mangiare ossobuco o polenta. Così gli mostreremo che non è stata invasa dai fascisti. Mi dispiace che abbia giudicato senza conoscere i fatti”.

 

salvini a liverpool sul guardian salvini a liverpool sul guardian

Come il sindaco di Londra vuole accogliere la Lega

Giovanni Drogo per www.nextquotidiano.it

 

sadiq khan sadiq khan

Mr Salvini goes to Britain, o quasi. Anzi: no. Ma nel dubbio in Regno Unito, nonostante la Brexit e tutto quanto, sembra esserci un discreto sentimento antisalviniano. Lo scrive il quotidiano Liverpool Echo che parla di sindacati, politici e altri gruppi antifascisti che starebbero preparando una protesta in stile “Sardine” contro un’imminente visita di Matteo Salvini in città.

 

Salvini va a Liverpool? Scattano le proteste antifasciste e antirazziste

La protesta è organizzata dalle sezioni locali di Unite Against Fascism e Stand Up to Racism che oltre al sostegno della parlamentare Labour Kim Johnson, dell’ex parlamentare Theresa Griffin hanno ricevuto il supporto del sindacato GMB. Un portavoce di Unite Against Fascism ha dichiarato che «nessun locale a Liverpool dovrebbe ospitare una persona come Salvini. Perché Liverpool è una città orgogliosamente multiculturale con una grande storia antifascista che risale a coloro che andarono a combattere nella Guerra Civile Spagnola».

 

steve rotheram 1 steve rotheram 1

E ancora «qualora  dovesse arrivare a Liverpool gli antifascisti cercheranno di emulare il movimento delle Sardine che hanno messo in campo una mobilitazione di massa contro Salvini in Italia». Nel comunicato si rimarca l’opposizione a ogni forma di antisemitismo, islamofobia e razzismo e si invita tutta la cittadinanza a prendere parte ad una manifestazione che si terrà il 28 marzo. Un altro evento di protesta è stato organizzato per il 3 marzo a Londra in occasione di quella che dovrebbe essere una visita di Salvini nella capitale del Regno Unito.

lega nel mondo liverpool lega nel mondo liverpool

 

Nella descrizione dell’evento si ricordano alcune uscite di Salvini contro Rom e Sinti, le sue posizioni contro l’immigrazione e l’alleanza con partiti di ultra-destra come i tedeschi di AfD, gli austriaci del FPO, la vicinanza al premier ungherese Orban l’amicizia con il Front National di Marine Le Pen. Anche il sindaco di Londra Sadiq Khan ha fatto sapere che persone che seminano odio e divisioni come Matteo Salvini non sono le benvenute in città.

 

In realtà Salvini a Liverpool non ci va

IL CASO SALVINI A LIVERPOOL SUL GUARDIAN IL CASO SALVINI A LIVERPOOL SUL GUARDIAN

Il problema è che al momento non c’è alcuna indicazione ufficiale che Salvini possa essere a Londra il 3 marzo e tanto meno a Liverpool il 28 marzo. Anzi, probabilmente a Liverpool Salvini non ha mai pensato di andarci. Quello di cui i quotidiani britannici come il Guardian stanno parlando è invece un evento organizzato dalla pagina Facebook Lega Nel Mondo UK Liverpool Manchester Salvini Premier, una pagina legata al movimento “Lega nel Mondo” che raccoglie i simpatizzanti e gli elettori italiani della Lega residenti all’estero e che – stando al sito ufficiale – ha come referenti politici i deputati Roberto Lorenzato e Simone Billi.

 

Di recente la sede di Lega nel Mondo del Regno Unito e dell’Irlanda ha aperto una sezione proprio a Liverpool. Proprio per questa ragione il 28 marzo, si legge in un comunicato, «il 28 Marzo si terra’ a Liverpool la cena fondativa per tutti i simpatizzanti, parteciperà’ il coordinatore per UK EIRE Anthony Scatena e il Vicesegretario Alessandro Giudicianni».

MATTEO SALVINI CON MARINE LE PEN A PARIGI MATTEO SALVINI CON MARINE LE PEN A PARIGI

 

Da nessuna parte è scritto che parteciperà Matteo Salvini mentre sulla pagina di Eventbrite (un sito per organizzare eventi) relativa all’evento si legge solo di una “cena” il cui biglietto d’ingresso è 28 sterline (nessun rimborso in caso di cancellazione) in un non meglio precisato locale su Bold Street. Di nuovo: il nome di Salvini non risulta tra gli ospiti e ma è possibile che i quotidiani inglesi si siano fatti confondere dal nome dell’evento “Salvini Premier”, che come sappiamo è il nome del partito.

l'evento di lega nel mondo a liverpool l'evento di lega nel mondo a liverpool

 

Stesso identico discorso per l’evento in programma a Londra per il 3 marzo in occasione della “cena ufficiale”. Anche a Brighton si sta organizzando un’analoga cena dell’associazione, questa volta per il 7 marzo mentre il 4 Aprile si terrà a Dublino la cena fondativa per tutti i simpatizzanti di Lega EIRE a cui dovrebbero partecipare anche gli aderenti al neonato gruppo di della Lega nel Mondo di Belfast. Pensare che Salvini possa trascorrere un mese tra Irlanda e Regno Unito per partecipare a tutte queste cene “fondative” – che sono molte e sparse in giro per il mondo visto che la Lega nel Mondo sta aprendo sedi un po’ ovunque (anche a Toronto, in Canada) – è un po’ strano.

 

Condividi questo articolo

politica

ANNUNCIA ANNUNCIA, QUALCOSA ARRIVERÀ (MA QUANDO?) - GUALTIERI ORA PARLA DEL ''DECRETO APRILE'', NUOVO ATTO IN CUI IL GOVERNO DOVREBBE GARANTIRE FINO A 500 MILIARDI PER L'ECONOMIA (FINORA STANZIATI SOLO 25) - ''QUALUNQUE LIQUIDITÀ DALL'EUROPA DOVRÀ ARRIVARE SENZA CONDIZIONI. LA BCE STA ACQUISTANDO CENTINAIA DI MILIARDI DI TITOLI DI STATO E FORNENDO LIQUIDITÀ PRESSOCHÉ ILLIMITATA, IL PATTO DI STABILITÀ È STATO SOSPESO, LE REGOLE SUGLI AIUTI DI STATO E QUELLE BANCARIE MODIFICATE. QUINDI L'EUROPA C'È. MA I CITTADINI GIUSTAMENTE SI ASPETTANO…''