MENTRE RENZI VAGAVA NELLA NEVE IN PANTALONCINI CORTI, CHE FINE HA FATTO MARIA ETRURIA BOSCHI? DOPO LA SCAMPATA SFIDUCIA PER IL DECRETO SALVA BANCHE, DEL MINISTRO NON SI AVEVANO PIÙ TRACCE. FINO A CHE SU FACEBOOK…

…Riso Melotti, azienda veneta produttrice di riso, posta due foto della bella Maria Elena in look total black scattate a New York, nella risotteria aperta due anni e mezzo fa nell'East Village di Manhattan e dove ha passato la notte di San Silvestro. Con chi? Ah, saperlo…

Condividi questo articolo


Chiara Sarra per ilgiornale.it

 

BOSCHI A NEW YORK BOSCHI A NEW YORK

Che fine ha fatto Maria Elena Boschi? Dopo la scampata sfiducia chiesta dai grillini per il decreto salva Banche e il caos della Banca Etruria, del ministro non si avevano più tracce.

 

Nessuna uscita pubblica, nessuna dichiarazione. Niente di niente. Fino al 2 gennaio, quando sulla pagina Facebook di Riso Melotti, azienda veneta produttrice di riso, appaiono due foto della bella Maria Elena in look total black scattate a New York, nella risotteria aperta due anni e mezzo fa nell'East Village di Manhattan e dove ha passato la notte di San Silvestro.

renzi sulla neve renzi sulla neve

 

"Ecco gli Auguri di un buon 2016 dalla Risotteria Melotti di New York con il Ministro Maria Elena Boschi che ha voluto festeggiare l'arrivo del nuovo anno nella nostra bellissima risotteria con il risotto all'Isolana", si legge nel post.

 

Secondo L'Arena di Verona, i responsabili del ristorante, Cristina Cantù e Alberto Pomello, erano stati avvisati dell'arrivo della Boschi, e le hanno riservato un tavolo speciale. Poi, il ministro ha ricevuto anche la telefonata di Gianmaria Menotti, che all'Arena ha spiegato: "Ci tenevo. Volevo farle gli auguri e ringraziarla per aver scelto la risotteria della mia famiglia. La nostra conversazione è stata anche l'occasione per parlare dell'importanza di promuovere e tutelare il made in Italy all'estero".

 

Condividi questo articolo

politica

DAGO-RETROSCENA! – DURANTE LE SETTIMANALI TELEFONATE CON DRAGHI, IL TORMENTONE DI GRILLO E' DI PERCULARE "LA POCHETTE CHE CAMMINA", FINCHE' MARIOPIO UN BEL GIORNO SBOTTA: “MA SE LO RITIENI INADEGUATO, PERCHÉ NON LO MANDI VIA? BUTTALO FUORI!” - LA BATTUTA INOPPORTUNA DI DRAGHI E' STATO POI GIRATA DA GRILLO A SUO MERITO, DAVANTI A CONTE: "MA COME, TI HO PURE DIFESO DA DRAGHI CHE VOLEVA CHE TI CACCIASSI!" - E SCATTA LA VENDETTA DI TRAVAGLIO E DEI COLONNELLI DEI 5STELLE (TAVERNA, FICO, CRIMI) SU GRILLO CHE NON VUOLE L'ADDIO A DRAGHI NE' LA DEROGA AL SECONDO MANDATO - ALL’INSIPIENZA POLITICA DI DRAGHI E GRILLO, ALLA FINE CI METTE UNA PEZZA MATTARELLA.... 

“IL DIRITTO ALL’ABORTO NON ESISTE. SI CHIAMA OMICIDIO” – PRENDETEVI CINQUE MINUTI E GODETEVI IL CORPO A CORPO TRA TELESE E ADINOLFI: “CI VUOI PORTARE IN UN MODERNO MEDIOEVO IN CUI GLI INTEGRALISTI DECIDONO PER ALTRI”, “NOVE VOLTE SU DIECI, GIOVANI DONNE RINUNCIANO AI LORO FIGLI PER RAGIONI FUTILISSIME, DICIAMO PURE DEL CAZZO” – “VOI LAICISTI DIFENDETE LA CULTURA DELLA MORTE, MA SIETE BUONI CARINI E LEGITTIMATI. NOI, CHE DIFENDIAMO LA VITA, INVECE, SIANO BRUTTI SPORCHI E CATTIVI. E CON LE CORNA. L’ITALIA SENZA IL DIVORZIO ERA PIÙ BELLA E PIÙ SANA DI QUESTA” (PAROLA DI UN DIVORZIATO…)

“QUESTO SPIEGA PERCHÉ SONO TORNATO A ROMA IERI NOTTE” – MARIO DRAGHI IN CONFERENZA STAMPA HA RACCONTATO IL VERO MOTIVO PER CUI HA LASCIATO IN ANTICIPO IL VERTICE NATO DI MADRID: NON C’ENTRA CONTE, MA L’AUMENTO DEI PREZZI DELL’ENERGIA! – “SONO RIENTRATO A ROMA PER L'OK AL DL BOLLETTE ENTRO OGGI. QUESTI PROVVEDIMENTI DOVEVANO NECESSARIAMENTE ESSERE ATTUATI OGGI, SENZA QUESTO CI SAREBBE STATO UN DISASTRO. LE BOLLETTE SAREBBERO ARRIVATE SENZA AGEVOLAZIONI CON RINCARI FINO AL 35 PER CENTO...”