SALVINI È PRONTO PER MARCIARE SU ROMA – SEGNATEVI SUL CALENDARIO IL 28 NOVEMBRE: IL CAPITONE INIZIERÀ A FARE SUL SERIO NELLA CAPITALE CON UNA GRANDE ASSEMBLEA PUBBLICA. LA LEGA SENTE GIÀ LA VITTORIA IN TASCA IN EMILIA E INIZIA A SCALDARE I MOTORI PER IL CAMPIDOGLIO - L’EX MINISTRO DELL’INTERNO INSISTERÀ ANCORA PER CANDIDARE GIORGIA MELONI, ANCHE SE LEI NON NE VUOLE SAPERE. PREFERIREBBE ANDARE AL VIMINALE IN UN FUTURO GOVERNO DI CENTRODESTRA

-

Condividi questo articolo

Marco Antonellis per Dagospia

 

MARIO DRAGHI. MARIO DRAGHI.

Dagospia, nel silenzio generale, lo aveva anticipato: alla Lega non dispiacerebbe affatto Super Mario Draghi al Quirinale. Ed è stato lo stesso Capitano leghista a confermarlo su Rete 4 rispondendo alla fatidica domanda "se lo voterebbe": "Draghi prossimo presidente della Repubblica? "Why not? ".

 

matteo salvini giancarlo giorgetti 2 matteo salvini giancarlo giorgetti 2

In realtà, a quanto si apprende, è già da tempo che in casa leghista si ragiona sulla futura possibilità di vedere Mario Draghi al Quirinale: "Potrebbe servire a bilanciare la presenza di Matteo Salvini a Palazzo Chigi e a rassicurare le grandi capitali europee ed i mercati" spiegano autorevoli fonti di via Bellerio. In poche parole l'assenza di veti da parte della Lega sul nome dell'ex Presidente Bce potrebbe essere utile a spianare la strada alle ambizioni governative del Capitano.

 

matteo salvini con il cupolone (4) matteo salvini con il cupolone (4) salvini borgonzoni salvini borgonzoni

E proprio per questo nei giorni scorsi lo stesso Salvini confidava ad alcuni fedelissimi di sperare che Silvio Berlusconi non voglia sedersi lui al Quirinale.  Ma c'è dell'altro perché Salvini ormai è pronto a marciare su Roma: finora ha scaldato i motori ma dal 28 novembre farà sul serio con una grande assemblea pubblica in cui sono attese migliaia di persone (a proposito: il posto non è stato ancora deciso per cui se avete uno spazio grande abbastanza fatevi sotto).

susanna ceccardi matteo salvini 8 susanna ceccardi matteo salvini 8

 

E c'è ottimismo anche per quanto riguarda l'Emilia Romagna tanto che molti leghisti in Transatlantico confidano senza mezzi termini a grillini e piddini di avere la "vittoria in tasca". Ma c'è di più perché ormai in casa Lega pensano che il Capitano possa trionfare anche nell'inespugnabile Toscana: "Basta trovare il candidato giusto" spiegano dall'entourage del leader leghista. E qualcuno fa il nome di Susanna Ceccardi, ora impegnata a Bruxelles nell'Europarlamento.

 

MATTEO SALVINI GIORGIA MELONI MATTEO SALVINI GIORGIA MELONI

Ps, a proposito di Roma, dite a Giorgia Meloni che Matteo Salvini insisterà ancora affinché sia lei il prossimo sindaco della capitale. Anche se la diretta interessata non ne vuol proprio sapere (preferirebbe di gran lunga fare il ministro dell'Interno nel prossimo governo Salvini).

meme sulla crisi di governo salvini berlusconi meloni meme sulla crisi di governo salvini berlusconi meloni TOTI MELONI SALVINI TOTI MELONI SALVINI MATTEO SALVINI GIORGIA MELONI MATTEO SALVINI GIORGIA MELONI matteo salvini con il cupolone (3) matteo salvini con il cupolone (3) salvini meloni tesei berlusconi salvini meloni tesei berlusconi GIORGIA MELONI E MATTEO SALVINI BY CARLI GIORGIA MELONI E MATTEO SALVINI BY CARLI matteo salvini giorgia meloni 1 matteo salvini giorgia meloni 1 susanna ceccardi matteo salvini 2 susanna ceccardi matteo salvini 2 lucia borgonzoni matteo salvini lucia borgonzoni matteo salvini susanna ceccardi matteo salvini 3 susanna ceccardi matteo salvini 3 matteo salvini con il cupolone (6) matteo salvini con il cupolone (6)

 

Condividi questo articolo

politica

AIR FORCE RENZI, 5,4 MILIONI DI COMFORT IN VOLO - SU ''PANORAMA'' I CONTI STRATOSFERICI DELL'AEREO VOLUTO DALL'EX PREMIER (SU CUI PERÒ NON SALÌ MAI) - UN DOCUMENTO SUI SISTEMI DI INTRATTENIMENTO È IN MANO AI PM CHE INDAGANO SUL CRAC - RENZI OGGI HA LA FACCIA DI DIRE: ''CI HA DETTO SFIGA, HOGAN DI ETIHAD ERA UN MANAGER CHE HA FALLITO OVUNQUE. SONO L'UNICO CHE NON HA MESSO SOLDI IN ALITALIA''. E I 168 MILIONI DATI AGLI EMIRATINI PER L'AEREO CHE ORA NON VALE NIENTE? NON ERANO PARTE DELLA TRATTATIVA PER IL LORO INGRESSO (IN PERDITA)?

QUANDO LE FAKE NEWS ARRIVANO DA SINISTRA, A NESSUNO INTERESSA SMENTIRLE - IL PUNTO NON È DIMOSTRARE CHE L'ANTISEMITISMO NON ESISTA NÉ CHE NON CI SIA ODIO IN RETE. È GRAVE ANCHE UN SOLO COMMENTO ANTISEMITA. IL PUNTO È COME LA BUFALA DEI 200 INSULTI È STATA UTILIZZATA. SI È FATTA PASSARE L'IDEA CHE OGNI MATTINA LA POVERA SENATRICE FOSSE TEMPESTATA DI MINACCE. IN REALTÀ, COME HA DICHIARATO LEI STESSA, NON SI ERA ACCORTA DI NULLA - IL TUTTO PER SPINGERE UNA COMMISSIONE CHE AZZITTISCA I ''RAZZISTI DI DESTRA'', QUANDO DI ANTISEMITI CE NE SONO PARECCHI A SINISTRA (E TRA I MUSULMANI)