LO SCAZZO DA OSTERIA DEL GIORNO E’ QUELLO TRA GIOVANNI TOTI E GIORGIO MULÉ – INIZIA IL FORZISTA: “ABBIAMO PERSO IL CONTO DEI PARTITI CHE FONDA TOTI” – REPLICA IL GOVERNATORE: “CERCATI UN COLLEGIO, VAH, CHE PER IL CONTRIBUTO CHE HAI DATO TI ABBIAMO MANTENUTO ABBASTANZA” – CONTROREPLICA: “TOTI SEMBRA UN DI BATTISTA IN SOVRAPPESO, VIVE DI LIVORE” – TOTI: “INVECE TU DAL 26 SETTEMBRE AVRAI PARECCHIO TEMPO PER IL JOGGING…" – FINO A QUANDO NON IRROMPE NELLA POLEMICA DI BATTISTA: “I PROFESSIONISTI DELLA POLITICA PER INSULTARSI USANO IL MIO NOME. MI PIACE STARE SUI COGLIONI A CERTA GENTE”

Condividi questo articolo


giovanni toti a dubai. giovanni toti a dubai.

ELEZIONI:POLEMICA MULÈ-TOTI.'VA CON SINISTRA'.'CERCATI COLLEGIO'

(ANSA) - E' polemica in Liguria tra il governatore Giovanni Toti e il sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè di Forza Italia per il posizionamento in vista delle elezioni. Per Mulè, si legge in una intervista al Secolo XIX, c'è la possibilità che Toti possa fare un accordo con il centrosinistra: "Abbiamo perso il conto dei partiti che fonda Toti. Se fa un accordo con la sinistra viene meno l'appoggio del centrodestra".

 

Il governatore ha replicato con un post: "4-4-2-1… non è la formazione di Oronzo Canà, sono gli ultimi risultati di Forza Italia alle elezioni regionali in Liguria, alle comunali di Genova, La Spezia e Savona. Con questi numeri capisco che l'onorevole Mulè abbia fretta di andare a votare! Giorgio, cercati un collegio vah… che per il contributo che hai dato ti abbiamo mantenuto abbastanza. E lascia tranquilli i liguri, che di guai gliene avete già combinati a sufficienza!".

giorgio mule sottosegretario di stato alla difesa foto di bacco giorgio mule sottosegretario di stato alla difesa foto di bacco

 

ELEZIONI: MULÈ, TOTI FA PENA, SEMBRA DI BATTISTA SOVRAPPESO

(ANSA) - "Per Giovanni Toti solo molta pena e nulla più". Lo scrive in una nota il senatore di Forza Italia Giorgio Mulè replicando alle critiche del governatore. "Il guaio di Giovanni Toti è che, poverino, vive da tempo di livore. Non avendo argomenti dispensa rancore a piene mani nei confronti di chiunque… sembra un Di Battista un po' sovrappeso. Si prova solo molta pena e nulla più".

 

ELEZIONI:TOTI, MULÈ SI È RIDOTTO AL BODY SHAMING

GIOVANNI TOTI GIOVANNI TOTI

(ANSA) - "Ormai siamo arrivati al body shaming… Aspetto con ansia le prossime opinioni politiche dell'onorevole Mulè. Visto il livello, sono indeciso tra "Ciccio bomba cannoniere" e "Non mi hai fatto niente faccia di serpente". Ecco il suo programma segreto per vincere le elezioni…". Lo scrive su Twitter il presidente della Liguria e di Italia al Centro, Giovanni Toti in risposta a un tweet del sottosegretario alla Difesa, Giorgio Mulè, in cui definisce Toti un "Di Battista un po' sovrappeso..".

 

ELEZIONI: ITALIA AL CENTRO, MULÈ AVRÀ TEMPO PER FARE JOGGING

(ANSA) - "Non essendo in grado di elevarci alle altezze dialettiche dell'onorevole Mulè, ci limitiamo a osservare che anche le sciagure hanno il loro risvolto positivo: la caduta del governo, alla quale il partito di Mulè ha contribuito, farà in modo che in piena guerra il nostro ministero della Difesa non sia più presidiato da un sottosegretario che in politica 'combatte' utilizzando come arma l'amore altrui per la buona tavola. Che pena, che inconsistenza politica, che vita triste!".

 

giorgio mule foto di bacco giorgio mule foto di bacco

E' quanto si legge in una nota di 'Italia al Centro' in cui si commenta la nota di Giorgio Mulè (Fi). "Avesse impiegato più tempo a dedicarsi al suo territorio piuttosto che a mantenersi in forma - si legge ancora -, forse l'onorevole Mulè non avrebbe bisogno di trasformare in insulto nei confronti del presidente Toti la sua comprensibile sindrome da panico elettorale. Ma ci sentiamo di rassicurarlo: con la bilancia non avrà problemi per parecchi anni a venire - conclude la nota di 'Italia al Centro' -, visto che se il metro di giudizio dei cittadini saranno il suo operato e i risultati del suo partito, dal 26 settembre avrà parecchio tempo per il jogging…".

 

ELEZIONI: MULÈ: "GIOVÀ, NON PARLARE CON LINGUA BIFORCUTA"

(ANSA) - "Giova'… il body shaming è cosa seria: non ti allargare (non è body shaming!). E vista la linea di Dibba, la tua (non fisica!) e quella di alcuni tuoi compagni confermo: parlate la stessa lingua. Biforcuta. Ooops: sarà body shaming anche questo? W la Liguria!". Con questo tweet il sottosegretario alla Difesa e deputato di Forza Italia risponde al governatore della Liguria Toti.

 

ALESSANDRO DI BATTISTA IN RUSSIA ALESSANDRO DI BATTISTA IN RUSSIA

ELEZIONI: DI BATTISTA, MI PIACE STARE SUI CO.. A CERTA GENTE

(ANSA) - ROMA, 23 LUG - "Questi soggetti litigano sempre per ragioni legate alla politica politicante. Si scaldano per questioni di potere, candidature, collegi. Sarebbe bello vederli arrabbiati per ingiustizie, disuguaglianze, problemi dei cittadini. Ma sono fatti così i professionisti della politica. Il bello è che per insultarsi usano il mio nome. Quanto mi piace stare sui coglioni a certa gente!". Così in un post Alessandro Di Battista interviene sulla polemica tra Mulè e Toti che lo chiama in causa.

 

Condividi questo articolo

politica

MANICOMIO ITALIA - A CHI LE CHIEDE QUANTI POTREBBERO ESSERE I "POLITICI" E QUANTI I "TECNICI", LA MELONI RISPONDE METTENDO LE MANI AVANTI: "LEGGO COSE SURREALI CHE POI DOVREI COMMENTARE, CONSIGLIEREI PRUDENZA" - TAJANI PARLA DI UN ESECUTIVO CHE SARÀ "POLITICO" ANCHE SE CI DOVESSE ESSERE "QUALCHE TECNICO" - IL PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA CARLO BONOMI: "NON POSSIAMO PERMETTERCI IMMAGINIFICHE FLAT TAX E PREPENSIONAMENTI” – GRILLO LANCIA UNA PROPOSTA PER 'RIVITALIZZARE' IL REDDITO DI CITTADINANZA: I 3 MILIONI CHE LO PERCEPISCONO CREINO LE "BRIGATE DI CITTADINANZA"…

“SE LA MELONI SEGUE L'ESEMPIO POLACCO L'IDEA CHE GLI AMERICANI HANNO DI LEI NON PUÒ CHE MIGLIORARE” - FEDERICO RAMPINI SI FA PORTAVOCE DEI DESIDERI DI WASHINGTON: “LA POLONIA È CONSIDERATA, TRA I MEMBRI DELL'UE, IL PAESE CHE HA CAPITO MEGLIO LA MINACCIA DELL'ESPANSIONISMO RUSSO, INVIANDO AIUTI ALL'UCRAINA E AUMENTANDO LE SPESE PER LA DIFESA - HANNO LEGGI SEVERE SUI DIRITTI CIVILI? SULL'ABORTO, IN TEXAS E IN FLORIDA ABBIAMO SITUAZIONI PIÙ SIMILI ALLA POLONIA CHE ALLA CALIFORNIA - DI FRONTE A PUTIN CHE MINACCIA DI USARE L'ARMA NUCLEARE, DOVE SONO FINITI I SEDICENTI PACIFISTI ITALIANI? SANNO MANIFESTARE SOLO CONTRO LA NATO?”

UN PIRELLONE NEL SEDERE DI SALVINI – PROSEGUE IL GRANDE GELO FONTANA-MORATTI. OGGI ERANO ATTESI TUTTI E DUE A PALAZZO LOMBARDIA PER UNA CONFERENZA STAMPA MA CIRCA UN’ORA PRIMA DELL’INIZIO, LO STAFF DELLA VICEPRESIDENTE HA AVVISATO CHE L’EX SINDACA DI MILANO NON AVREBBE POTUTO ESSERE PRESENTE – MESTIZIA VUOLE FARSI CACCIARE, FONTANA NON HA LE PALLE PER FARLO E CHIEDE L’INTERVENTO DEL CAPITONE. MA SE SALVINI LA FA FUORI DOPO LA DISFATTA ALL’ELEZIONI, PERDERA’ ANCHE LA LOMBARDIA…