DAL TAMPONE AL TAMPONAMENTO – INIZIO DELL’ANNO SCOLASTICO COL BOTTO A VO’ EUGANEO: L’AUTO DELLA CASELLATI TAMPONA QUELLA DI MATTARELLA DURANTE UN SORPASSO - COME DA PROTOCOLLO INFATTI IL CAPO DELLO STATO DOVEVA ESSERE L’ULTIMO AD ARRIVARE MA LA MACCHINA DELLA PRESIDENTE DEL SENATO ERA RIMASTA INDIETRO. E COSÌ HA…”

-

Condividi questo articolo

Clarissa Valia per tpi.it

 

mattarella mattarella

A Vo’ Euganeo (Padova), il primo comune a registrare la prima vittima di Covid in Italia (Adriano Trevisan, 77 anni), in occasione dell’inaugurazione del nuovo anno scolastico è stato invitato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in qualità di ospite d’onore. Presenti anche la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, e la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina.

 

Fin qui tutto bene se non fosse per la notizia (nella notizia) passata un po’ in sottotraccia. Secondo quanto riporta il Fatto Quotidiano, infatti, quel giorno l’auto su cui viaggiava Casellati avrebbe tamponato quella con a bordo Mattarella, durante un sorpasso. “Un’inaugurazione letteralmente col botto”, commenta ironico il giornale diretto da Marco Travaglio.

 

mattarella mattarella ELISABETTA CASELLATI ASCOLTA RAPITA AMEDEO MINGHI CHE CANTA VATTENE AMORE IN SENATO ELISABETTA CASELLATI ASCOLTA RAPITA AMEDEO MINGHI CHE CANTA VATTENE AMORE IN SENATO

“Come da protocollo infatti il Capo dello Stato doveva essere l’ultimo ad arrivare per essere accolto dalle autorità presenti all’evento (a partire dal presidente della Regione Veneto, Luca Zaia a fare gli onori di casa), ma la macchina della Casellati era rimasta indietro. E così ha tentato di superare un’altra auto che ne ostacolava la corsa andando però a rovinare sulla fiancata di Mattarella”, spiega il Fatto.

sergio mattarella sergio mattarella MARIA ELISABETTA ALBERTI CASELLATI MARIA ELISABETTA ALBERTI CASELLATI consultazioni sergio mattarella con maria elisabetta alberti casellati consultazioni sergio mattarella con maria elisabetta alberti casellati mattarella mattarella

 

Condividi questo articolo

politica