ANDREA DOVIZIOSO APPENDE IL CASCO AL CHIODO - IL PILOTA ITALIANO HA ANNUNCIATO IL RITIRO DALLA MOTOGP A STAGIONE IN CORSO. NON TERMINERÀ IL SUO CAMPIONATO SULLA SUA YAMAHA DEL TEAM WITHU - "PURTROPPO NEGLI ULTIMI ANNI LA MOTOGP È CAMBIATA PROFONDAMENTE. LA SITUAZIONE È MOLTO DIVERSA DA ALLORA: NON MI SONO MAI SENTITO A MIO AGIO CON…"

-

Condividi questo articolo


andrea dovizioso andrea dovizioso

Da www.ansa.it  

 

Andrea Dovizioso si ritira, e lo fa a stagione in corso. Il pilota italiano non terminerà la stagione MotoGp in sella alla sua Yamaha del team WithU: l'annuncio da Silverstone, dove nel fine settimana riparte il Mondiale. Fra tre gare, dopo il Gp di San Marino in programma il 4 settembre sul circuito di Misano, Dovizioso appenderà il casco al chiodo lasciando la sua sella a Cal Crutchlow, per gli ultimi sei Gran Premi della stagione.

andrea dovizioso andrea dovizioso

 

"Nel 2012 - ha spiegato Dovizioso - l'esperienza con la casa di Iwata era stata per me molto positiva e da allora ho sempre pensato che, prima o poi, mi sarebbe piaciuto avere un contratto ufficiale con Yamaha. Questa possibilità si è presentata, in realtà in modo un po' azzardato, nel corso del 2021. Ho deciso di provarci perché credevo fortemente in questo progetto e nella possibilità di fare bene. Purtroppo negli ultimi anni la MotoGP è cambiata profondamente. La situazione è molto diversa da allora: non mi sono mai sentito a mio agio con la moto e non sono riuscito a sfruttare al meglio il suo potenziale, nonostante il prezioso e continuo aiuto del team e di tutta la Yamaha".

 

andrea dovizioso andrea dovizioso

Nella prima parte del 2022, in sella alla M1, il forlivese ha raccolto 10 punti. "Non abbiamo raggiunto gli obiettivi desiderati, ma il rapporto è rimasto leale e professionalmente interessante anche nei momenti più critici: per questo e per il loro supporto, ringrazio Yamaha, il mio team e WithU". "Ha scelto di ritirarsi e noi rispettiamo la sua decisione - le parole di Razlan Razali, fondatore e boss del team WithU Yamaha - Ci dispiace vedere un pilota di grande esperienza come Andrea lasciare il campionato e non concludere la stagione con noi. Ma lo capiamo'.

andrea dovizioso andrea dovizioso andrea dovizioso andrea dovizioso andrea dovizioso andrea dovizioso andrea dovizioso vince in austria1 andrea dovizioso vince in austria1 dovizioso dovizioso andrea dovizioso ducati gp austria 1 andrea dovizioso ducati gp austria 1 dovizioso dovizioso

 

Condividi questo articolo

media e tv

“PAURA DI MORIRE? LA CONSIDERO UNA SCOCCIATURA” – ARCHEO: L’INTERVISTA RILASCIATA DA PIERO ANGELA, SCOMPARSO OGGI A 93 ANNI, AL “CORRIERE” IL 25 GIUGNO 2017: “LA MIA GIORNATA TIPO: COLAZIONE ALLE8, POI DOCCIA, QUINDI MI SIEDO PER LEGGERE. QUANDO VOGLIO RILASSARMI, SUONO IL PIANO” – “PASSARE TEMPO CON I NIPOTI? NON SVOLGO QUELLE FUNZIONI: LAVORO” – “IL MIO EREDE NELLA DIVULGAZIONE? SARÀ LA SELEZIONE NATURALE A DECIDERLO” – “NEL 1974 FUI TESTIMONE DELLA PRIMA FAKE NEWS, QUELLA SULLA MORTE DI ALBERTO MORAVIA. HO SCELTO BACH COME SIGLA DI ‘QUARK’ PERCHE’ UNA VOLTA A BRUXELLES…”

politica

DAGOREPORT! CRONACHE DALL’ASILO MARIUCCIA A 5 STELLE - IL PROSSIMO MATCH TRA GRILLO E CONTE È IN AGENDA DOPO IL 25 SETTEMBRE: SE IL MOVIMENTO VA SOTTO IL 10% E PERSISTERANNO GLI ATTUALI SCAZZI TRA IL FONDATORE E L’AVVOCATO, CON IL COMPLEMENTO IN CHIAVE ESTREMISTICA DELLA RAGGI E DI BATTISTA, CONTE POTREBBE RIPETERE L’ITER DI DI MAIO: SCISSIONE, PORTANDOSI APPRESSO UNA PATTUGLIA DI PARLAMENTARI FEDELISSIMI - UNA VOLTA FUORI, GIUSEPPI SARÀ LIBERO, IN TESTA AL SUO NUOVO PARTITO, DI CORRERE TRA LE BRACCIA DI BETTINI E ZINGARETTI, ORLANDO E BOCCIA, CHE LO ATTENDONO IMPAZIENTI…

business

cronache

COSA SUCCEDE SE METTETE INSIEME 12 MASCHIONI, OGNUNO CON NON MENO DI 27 CM DI DOTAZIONE, E SEI DONNE? AVRETE “HIGH GEAR”, UN SUPER FILM IN CUI CI DANNO DENTRO A TUTTA FORZA - BARBARA COSTA: “E’ IL RITORNO DELLE MAXI ORGE NEL PORNO DOPO IL FERMO COVID, ANCHE SE DEL COVID NON CI SIAMO LIBERATI. VACCINATI E TAMPONATI NEGLI USA LE ORGE SI FANNO, IN MISURA MINORE RISPETTO A PRIMA E NON È SOLO DEL COVID LA CAUSA: È COSTOSISSIMO, È LA CATEGORIA PIÙ SALATA, E LE DONNE CHE NE SVETTANO SONO PAGATE TASSATIVAMENTE DI PIÙ DEI COLLEGHI MASCHI CHE LE INFILZANO…”

sport

cafonal

viaggi

salute