GIALLO "THOHINTER" - SCANDALO CORRUZIONE PER IL PRESIDENTE DEL CLUB NERAZZURRO IN INDONESIA, LUI: "SE HO SBAGLIATO, SONO PRONTO AD ANDARE IN CARCERE" - MA L'INTER: "NON È INDAGATO" -

Condividi questo articolo


THOHIR SUNING THOHIR SUNING

Andrea Cuomo per il Giornale

 

Un'indagine su Erick Thohir. Anzi no. È giallo sull'inchiesta che la magistratura indonesiana starebbe conducendo sul socio di minoranza e tuttora presidente dell'Inter nella sua veste di presidente del Comitato olimpico di Giakarta, il Koi.

 

Secondo le indiscrezioni della stampa indonesiana l'indagine riguarderebbe un sospetto di corruzione e la sottrazione di circa 650mila euro dai fondi per il programma di «socializzazione» della diciottesima edizione degli Asian Games previsti nel 2018 in diverse città indonesiane, principalmente la capitale Giakarta e Palembang, capoluogo della regione di Sumatra Sud.

 

MORATTI THOHIR 2 MORATTI THOHIR 2

Una manifestazione la cui organizzazione si sta rivelando molto avventurosa per il comitato olimpico locale, al punto che più di una volta si è ipotizzato di togliere all'Indonesia l'organizzazione dell'evento, il più importante dello sterminato continente.

 

Va detto che Giakarta e Palembang sono già state scelte in sostituzione di Hanoi, inizialmente designata per ospitare l'evento ma poi ritiratasi per difficoltà finanziarie. Secondo la stampa indonesiana, sarebbero tre i soggetti indagati oltre a Thohir: il segretario generale Dody Iswandi, il tesoriere del Koi Anjas Rival e il fornitore di servizi Ikhwan Agus.

 

THOHIR THOHIR

Il presidente dell'Inter, che sulla vicenda deve ancora essere interrogato, non smentisce ma si limita a una esibizione di serenità: «Ho un profondo rispetto della legge, se dovesse essere dimostrata qualche mia responsabilità sono pronto a pagare, com'è giusto che sia. Chiaramente questa indagine non deve essere strumentalizzata politicamente ma se venisse dimostrato che ho sbagliato sono pronto ad andare in prigione».

 

Qualche ora dopo però l'Inter smentisce seccamente la notizia: «In relazione alle notizie divulgate dai mezzi di informazione in queste ore, la società informa che nei confronti del presidente Erick Thohir non è in corso alcuna indagine. Erick Thohir è pronto a prestare la massima collaborazione all'anticorruzione indonesiana in qualità di Presidente del Comitato olimpico indonesiano».

ZHANG JINDONG THOHIR ZANETTI ZHANG JINDONG THOHIR ZANETTI

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

“CHI NON È VACCINATO NON È COPERTO” - BASSETTI PROVA A RASSICURARE SUI PRIMI CONTAGI DI VAIOLO DELLE SCIMMIE, MA OTTIENE L’EFFETTO OPPOSTO: LE INIEZIONI OBBLIGATORIE CONTRO LA MALATTIA SONO STATE ABROGATE NEL 1981 E NON VENGONO FATTE PRATICAMENTE DAL 1974 - "È UN PROBLEMA EUROPEO E GLOBALE, DOBBIAMO FARE MOLTO BENE IL TRACCIAMENTO E FERMARE IL FOCOLAIO. NON C'È UNA CURA SPECIFICA, IN GENERE QUESTE FORME SI AUTOLIMITANO. SI TRASMETTE ANCHE ATTRAVERSO IL RESPIRO, MA SOLO SE…”