“BONUCCI HA LETTERALMENTE PERSO LA TESTA, OLTRE CHE LA DIGNITÀ E LA SUPERCOPPA“ – POLEMICHE DOPO L’AGGRESSIONE AL SEGRETARIO DELL’INTER MOZZILLO E LA “MULTINA” DA 10MILA EURO – “INGIUSTIFICABILE E INQUALIFICABILE IN TRIBUNA, IN STRADA, PURE NEI PEGGIORI BAR DI CARACAS, FIGURIAMOCI IN CAMPO DA UN PROFESSIONISTA PERALTRO (VICE) CAPITANO DELLA JUVE E DELLA NAZIONALE ITALIANA” - GLI APPLAUSI DI CAPITAN CHIELLINI AI CALCIATORI DELL'INTER - VIDEO

-

Condividi questo articolo


Da www.ilnapolista.it

rissa tra bonucci e il segretario interista 5 rissa tra bonucci e il segretario interista 5

 

Su Libero, Claudio Savelli commenta la ridicola e vergognosa multa di 10mila euro inflitta dal Giudice Sportivo a Leonardo Bonucci per quello che definisce un alterco in campo, al termine di Inter-Juventus, ma che è più giusto definire un’aggressione al segretario dell’Inter, Mozzillo.

 

“Alterco, quindi, non è stato: semmai è stata un’aggressione. Ingiustificabile e inqualificabile in tribuna, in strada, pure nei peggiori bar di Caracas, figuriamoci in campo da un professionista peraltro (vice) capitano della Juve e della Nazionale italiana”.

rissa tra bonucci e il segretario interista 4 rissa tra bonucci e il segretario interista 4

 

“Bonucci ha letteralmente perso la testa, oltre che la dignità e la Supercoppa“.

 

Diecimila euro di multa certo non bastano, scrive Savelli. La Juve dovrebbe dargli il resto.

 

“La Juve dovrebbe rincarare la dose, visto il danno di immagine a lei recato. Tutti, da capitan Chiellini al ds Cherubini, hanno sopportato la dolorosa sconfitta e si sono congratulati con i giocatori ei dirigenti dell’Inter, tranne Bonucci. Nemmeno il giorno dopo sono arrivate scuse, telefonate, messaggi”.

 

Non solo.

 

finale di supercoppa inter juventus finale di supercoppa inter juventus

“Solo il Giudice Sportivo non pensa che Bonucci merita una squalifica. Ad una conferenza dovrebbe invece obbligarlo la Juve. Perché ciò che resta della Supercoppa nel mondo bianconero non è la sconfitta e nemmeno la buona prestazione della squadra, ma il fatto di non aver saputo perdere. Che è peggio di non riuscire a vincere. E la beffa oltre al danno è che, in una gara intensa, solo Bonucci è andato oltre la soglia dello sport. È stato l’unico della serata ma non il primo della storia recente della Juve: come dimenticare infatti la furia cieca del vicepresidente Nedved contro gli arbitri e la collezione di squalifiche dell’ex ds Paratici negli scorsi anni?”.

rissa tra bonucci e il segretario interista 2 rissa tra bonucci e il segretario interista 2

 

Savelli definisce Bonucci un “professionista antisportivo”, che “oltre a non saper perdere non sa rispettare il prossimo nella vittoria” (e richiama il segno della pastasciutta degli Europei), “che in panchina sbraccia e chiede cartellini come un tifoso qualunque, si inalbera perché pensa siano antisportivi gli altri”.

 

finale di supercoppa inter juventus 5 finale di supercoppa inter juventus 5

La Juve merita altro.

 

“La Juve merita di essere rappresentata meglio di così. Non era la squadra che impara dalle sconfitte? Ecco, quella in Supercoppa è la più sonora vissuta di recente. E non si intende quella subita dall’Inter in campo”.

finale di supercoppa inter juventus 8 finale di supercoppa inter juventus 8 SUPERCOPPA SUPERCOPPA finale di supercoppa inter juventus 7 finale di supercoppa inter juventus 7 finale di supercoppa inter juventus 3 finale di supercoppa inter juventus 3 rissa tra bonucci e il segretario interista 3 rissa tra bonucci e il segretario interista 3 rissa tra bonucci e il segretario interista 1 rissa tra bonucci e il segretario interista 1 finale di supercoppa inter juventus 6 finale di supercoppa inter juventus 6 meme su leonardo bonucci 1 meme su leonardo bonucci 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

"LA 'DIVERSITÀ' GRILLINA HA RETTO POCHI ANNI: LA PRESUNZIONE NON FA MENO DANNI ALLA POLITICA DELL’IMMORALITA’" – MICHELE SERRA: “BEPPE GRILLO È SOTTO INCHIESTA. È PURO CINISMO COMPIACERSI DEL FALLIMENTO DEI TENTATIVI DI MORALIZZAZIONE. MA È PURA STUPIDITÀ NON LEGGERE, NEL DISFACIMENTO STRUTTURALE DEL GRILLISMO, LA MERITATA SCONFITTA DELL'IMPROVVISAZIONE E DELLA PRESUNZIONE" – LA PARABOLA DI GRILLO: "DALLO SHOW BUSINESS ALLA FANGOSA ROUTINE GIUDIZIARIA, COME UN SOTTOSEGRETARIO O ASSESSORE, DI QUELLI CHE PIGLIAVA PER I FONDELLI AI TEMPI D'ORO"

business

SIAMO UOMINI O GENERALI?  - ORA CHE CALTAGIRONE E DEL VECCHIO (VIA BARDIN) SI SONO SFILATI DAL CDA, È TUTTO PRONTO PER LA BATTAGLIA FINALE SUL LEONE DI TRIESTE: MA CHI SARANNO I SOLDATI DEI DUE SCHIERAMENTI? DA UN LATO CI SARÀ LA LISTA DEL CDA, CHE RICANDIDERÀ DI CERTO DONNET (GALATERI È IN FORSE) - DALL’ALTRA PARTE CI SONO I “PATTISTI”: IN PISTA PER LA PRESIDENZA LA PRESIDENTE DI MPS PATRIZIA GRIECO E SERGIO BALBINOT. PER IL POSSIBILE AD SI FANNO I NOMI DI TERZIARIOL, DE GIORGI E DELL’AMMINISTRATORE DELEGATO DI POSTE DEL FANTE…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute