“NON CREDETE ALL’INFORTUNIO” - FOGNINI INSTILLA IL DUBBIO SU RAFA NADAL, CHE RISCHIA DI SALTARE LA SEMIFINALE DI WIMBLEDON CONTRO KYRGIOS PER UN INFORTUNIO AGLI ADDOMINALI - "HA VINTO CONTRO FRITZ DA INFORTUNATO? SI’ CERTO…RAGAZZI, SMETTETE DI CREDERE IN QUELLO CHE LEGGETE PER FAVORE!" - POI PRECISA: “MAI E POI MAI HO FATTO RIFERIMENTO A UN CAMPIONE COME RAFA...”

-

Condividi questo articolo


Da corrieredellosport.it

 

nadal fognini nadal fognini

"Non so se giocherò la semifinale contro Kyrgios". Questo l'allarme lanciato alla vigilia della sfida con l'australiano da Rafa Nadal, reduce dalla vittoria in cinque set contro lo statunitense Taylor Fritz nei quarti di finale di Wimbledon al termine di un interminabile match che ha visto lo spagnolo condizionato da un fastidio agli addominali (da bordo campo il padre gli ha chiesto invano di abbandonare l'incontro).

nadal wimbledon nadal wimbledon

 

 

Fognini in tackle su Rafa

Un problema fisico al quale non sembra però credere il collega Fabio Fognini: "Sicuramente", scrive ironico il tennista azzurro commentando in una storia Instagram la notizia dell'infortunio di Nadal. "Ragazzi - aggiunge Fognini -, smettete di credere in quello che leggete per favore".

 

Alla vigilia della sfida con Kyrgios il maiorchino (protagonista di una polemica in campo con Lorenzo Sonego nel match vinto al terzo turno) ha intanto annunciato di doversi sottoporre ad alcuni test per capire se potrà scendere in campo sull'erba londinese e dare così caccia alla finale del terzo Slam stagionale.

nadal federer fognini nadal federer fognini papà nadal wimbledon papà nadal wimbledon nadal wimbledon nadal wimbledon nadal wimbledon nadal wimbledon fognini nadal fognini nadal

 

Condividi questo articolo

media e tv

PIÙ REALITY DI COSÌ – SCOPPIA LA PROTESTA SUI SOCIAL IN SOSTEGNO DI MARCO BELLAVIA, EX CONDUTTORE DI “BIM BUM BAM”, RITIRATO DAL “GRANDE FRATELLO VIP”. NEL RPOGRAMMA AVEVA PARLATO DELLA SUA DEPRESSIONE MA, AL POSTO DI RICEVERE IL SOSTEGNO DEI COINQUILINI, È STATO BULLIZZATO E ISOLATO. PATRIZIA ROSSETTI: “SE HAI DEI PROBLEMI STAI A CASA TUA, FIGLIO MIO”. ELENOIRE FERRUZZI RINTUZZA: “QUESTO È FUORI, È PROPRIO SCEMO. VAI ALLA NEURODELIRI”. GIOVANNI CIACCI NE AVEVA CHIESTO L’ELIMINAZIONE DOPO AVER FRAINTESO UNA SUA FRASE E GEGIA… - VIDEO

politica

business

cronache

TI METTI IN TASCA IL REDDITO DI CITTADINANZA? E ALLORA NIENTE GRATTA E VINCI – LA DENUNCIA DI UN TABACCAIO DI LADISPOLI CHE SI È RIFIUTATO DI VENDERE UN GRATTA E VINCI A UN UOMO CHE SI ERA PRESENTATO NEL SUO LOCALE PRETENDENDO DI PAGARE CON LA CARTA DEL REDDITO DI CITTADINANZA. NON SOLO: IL PROPRIETARIO DEL NEGOZIO RACCONTA CHE C’È CHI VORREBBE COMPRARE SIGARETTE E CHI TENTA DI INVESTIRE I SOLDI ALLE SLOT MACHINE O AL LOTTO. “UNA SIGNORA MI HA DETTO CHE IL FUMO È UN VIZIO CHE DEVE ESSERE ESAUDITO COSÌ COME IL GIOCO…”

sport

cafonal

viaggi

salute