“SBIRRO, INFAME, SPIONE, VATTENE” – IL GIOCATORE DELLA JUVENTUS MATTIA DE SCIGLIO PUBBLICA UNA FOTO SU INSTAGRAM E VIENE MASSACRATO DI INSULTI DAI TIFOSI. IL MOTIVO? È STATO LUI, INSIEME A DE LIGT, A FORNIRE LA PROVA REGINA ALLA PROCURA DI TORINO, CIOÈ GLI SCREENSHOT DEI MESSAGGI DELLA CHAT PRIVATA DEI GIOCATORI DELLA JUVENTUS, IN CUI CHIELLINI SPIEGAVA COME LA SOCIETÀ VOLEVA GESTIRE LA QUESTIONE DEGLI STIPENDI…

-

Condividi questo articolo


 

Niccolò Dainelli per www.leggo.it

 

mattia de sciglio dopo il gol alla roma mattia de sciglio dopo il gol alla roma

Mattia De Sciglio ha postato una nuova foto su Instagram e nei commenti è scoppiato il caos.

 

Il giocatore della Juventus è stato attaccato dai suoi tifosi dopo aver condiviso sui social la foto che voleva informare tutti i suoi fan della ripresa degli allenamenti alla Continassa. Ma una frangia del tifo non ha gradito e lo ha ricoperto di insulti.

 

Insulti social

I COMMENTI CONTRO MATTIA DE SCIGLIO SU INSTAGRAM I COMMENTI CONTRO MATTIA DE SCIGLIO SU INSTAGRAM

«Sbirro, infame, spione, traditore, vattene» questi i messaggi più ricorrenti sotto l'ultimo post di Mattia De Sciglio. La sua colpa? Agli occhi dei tifosi, Mattia De Sciglio ha tradito il suo club fornendo agli inquirenti della Procura di Torino i messaggi della chat privata dei giocatori della Juventus in merito alla questione stipendi, tema che è il fulcro sul quale si basa l'Inchiesta Prisma che ha scatenato il terremoto bianconero.

 

Il perché

L'odio social nei confronti del difensore bianconero nasce da un articolo apparso nei giorni scorsi sul sito della Gazzetta dello Sport nel quale proprio De Sciglio e De Ligt,  adesso in forza al Bayern Monaco, venivano indicati come coloro che avevano fatto finire nelle mani dei pm gli screenshot nei quali l’ex capitano Giorgio Chiellini informava i compagni di squadra sulle trattative con la società durante il lockdown a causa della pandemia.

AGNELLI CHIELLINI AGNELLI CHIELLINI

 

In quella discussione, l'ex capitano bianconero spiegava loro come il club volesse che la comunicazione all'esterno fosse che i calciatori avrebbero rinunciato a 4 mensilità, quando loro invece sapevano che tre le avrebbero recuperate, con la garanzia di pagare comunque in futuro anche i giocatori che avrebbero lasciato Torino. Un episodio che sta facendo discutere il mondo del web e del calcio in cui l'omertà avrebbe pagato di più rispetto alla verità e alla giustizia.

De Sciglio Marotta De Sciglio Marotta

I COMMENTI CONTRO MATTIA DE SCIGLIO SU INSTAGRAM I COMMENTI CONTRO MATTIA DE SCIGLIO SU INSTAGRAM I COMMENTI CONTRO MATTIA DE SCIGLIO SU INSTAGRAM I COMMENTI CONTRO MATTIA DE SCIGLIO SU INSTAGRAM

 

Condividi questo articolo

media e tv

“ANTONIONI E IL SUO NUDO PER “EROS”? NON LO RIMPIANGO, MA NON L’HO VISSUTO BENE” - LUISA RANIERI A “OGGI”: NON VOLEVO FARE LA BELLONA DI TURNO, CHE HA LA CARRIERA CHE DURA DUE ORE – DOPO IL MATRIMONIO CON IL COLLEGA LUCA ZINGARETTI, NON HA LAVORATO PER TRE ANNI: “ERA CENTO VOLTE PIÙ FAMOSO DI ME, AMATISSIMO. E SÌ, PER UN PO’ MI SI È FERMATA LA CARRIERA. VOGLIO PENSARE CHE SIA UN CASO, MA È MOLTO STRANO” – IN ITALIA IL SISTEMA E’ MASCHILE, PERO’ STA CAMBIANDO. LA MELONI PREMIER? SONO CONTENTA E PENSO CHE..."

politica

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DAL PRESIDENTE DEL SENATO, IGNAZIO LA RUSSA: “NON È MIA ABITUDINE RIVOLGERMI ALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA NEANCHE DI FRONTE ALLE PIÙ INVEROSIMILI E OFFENSIVE BAGGIANATE DI QUOTIDIANI E RIVISTE. QUESTO ABITUALE MIO COMPORTAMENTO VACILLA PERÒ DI FRONTE A QUANTO SCRIVE OGGI DAGOSPIA. IL TENTATIVO DI ACCREDITARE, INVENTANDOLO DI SANA PIANTA, UN DISSIDIO INTERNO A FDI A MILANO PROPRIO DURANTE LA CAMPAGNA ELETTORALE REGIONALE COSTITUISCE UN INGIUSTO DANNO ARBITRARIAMENTE CAGIONATO ANCOR PIÙ CHE A ME AL PARTITO FDI….”

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute