MORTE BLANCA (OCHOA) - IL MISTERO SULLA SCOMPARSA DELLA EX SCIATRICE SPAGNOLA SI INFITTISCE: NEL SUO STOMACO TROVATE PILLOLE DI UN FARMACO OBSOLETO USATO ALCUNI DECENNI FA PER CURARE LA SCHIZOFRENIA E LA PSICOSI - GLI INQUIRENTI VOGLIONO CAPIRE SE LA 56ENNE ABBIA AVUTO UN INFARTO E, SE... – COME MAI L’EX ATLETA PRESENTAVA CONTUSIONI SUL CORPO?

-

Condividi questo articolo

Salvatore Riggio per corriere.it

 

blanca fernandez ochoa blanca fernandez ochoa

Si infittisce il mistero sulla morte di Blanca Fernandez Ochoa, 56 anni, prima sciatrice spagnola a vincere una medaglia olimpica (Giochi Invernali di Albertville, in Francia, nel 1992). L’ex atleta iberica era scomparsa il 23 agosto, vista l’ultima volta in un supermercato il 24 agosto e ritrovata cadavere il 4 settembre nel Picco Peñota.

 

Domenica primo settembre era stata ritrovata la sua auto, una Mercedes Classe A nera, parcheggiata nel Parco Naturale Dehesas, vicino a Cercedilla e Fuenfria, nella Sierra de Madrid. Secondo quanto racconta El Mundo, l’autopsia ha rivelato la presenza nello stomaco della Ochoa di alcune pillole, in particolare alcune compresse commercialmente chiamate Sinogan. I medici legali hanno raccolto prove di quei resti di medicinali da inviare all’Istituto tossicologico di Madrid. Tutto questo per capire se la dose assunta possa avere avuto un effetto fatale per la Ochoa.

blanca fernandez ochoa blanca fernandez ochoa

 

Anche perché il farmaco Sinogan, composto da levomepromazina (sostanza prescritta come sonnifero), alcuni decenni fa si somministrava per curare la schizofrenia e la psicosi. Inoltre, è un derivato del primo farmaco che è apparso contro la psicosi, negli anni ‘50: la clorpromazina. Oggi il Sinogan è considerato un farmaco obsoleto e gli psichiatri usano un altro tipo di trattamento.

 

Sempre come scrive El Mundo, il cuore della Ochoa è stato inviato al laboratorio di Anatomia della patologia. Gli inquirenti vogliono capire se la 56enne abbia avuto un infarto e, se sarà così, capire se è stato l’effetto delle pillole assunte. Ci vorranno settimane per le analisi, ma intanto i familiari avevano spiegato alla polizia che la Ochoa, oltre al cellulare, aveva lasciato a casa anche le sue medicine. Detto questo, da ricordare che il corpo dell’ex atleta presenta delle contusioni (ma non ci sono segni di violenza), che gli inquirenti non attribuiscono a cadute.

blanca fernandez ochoa blanca fernandez ochoa blanca fernandez ochoa blanca fernandez ochoa

 

Condividi questo articolo

media e tv

DAGO FA 72! - LUCA BEATRICE CELEBRA ‘’IL DOTTOR FRANKENSTEIN DELL’INFORMAZIONE”, DA CRITICO MUSICALE A “QUELLI DELLA NOTTE”, DALLE NOTTI ROMANE AL BAR DELLA PACE ALLA PRODUZIONE DI LIBRI EXTRAVAGANTI (“IL MEGLIO DI NOVELLA 2000” CON ARBORE, “COME VIVERE BENE E SENZA I COMUNISTI”, “SBUCCIANDO PISELLI” CON ZERI) – ‘’QUANDO BRIAN ENO ESORDÌ A ROMA DA ARTISTA VISIVO, DAGO DIEDE IN SUO ONORE UN GRAN PARTY CON GENTE DA TUTTA ITALIA E IL GURU DEL MINIMALISMO, FELICE E MERAVIGLIATO, SEMBRAVA PERSINO FUORI POSTO TRA TANTO ECCESSO VISIVO E SONORO, CULMINATO CON LE CANZONI NAPOLETANE DI MARIA NAZIONALE, CHE È UN PO’ COME PROPORRE GIGI D’ALESSIO A BOB DYLAN”

politica

NON DITE AI LIBERISTI CON IL COCKTAIL IN MANO CHE ARCURI NON LASCIA MA RADDOPPIA: SARÀ ANCHE COMMISSARIO PER LA RIPARTENZA DELLE SCUOLE! - DEL RESTO L'EX COMPAGNO DI MYRTA MERLINO SI MERITAVA UN PREMIO: IN QUESTI MESI AVEVA IL SOLO COMPITO DI RENDERE DISPONIBILI LE MASCHERINE E CALMIERANDO IL PREZZO LE HA RESE INTROVABILI. POI SI È DISTINTO CON IL CLICK DAY DA UN SECONDO – SALVINI E LA MELONI NON VEDEVANO L’ORA E ATTACCANO. ANCHE PERCHÉ PER DIFENDERLO È SCESA IN CAMPO LA AZZOLINA (AUGURI)

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELLE “STELLE CADENTI” - MAI TITOLO FU PIÙ AZZECCATO! ANNALISA CHIRICO PRESENTA IL SUO LIBRO ALLA CASINA VALADIER E CHI PARLA? MATTEO SALVINI! - IL 'CAPITONE' NON SA PIÙ CHE DIRE E LA BUTTA LÀ: “NON SONO DI DESTRA", POI DÀ DEL CRETINO A ZINGARETTI E RITRATTA SUBITO: “RITIRO L’AGGETTIVO” – "LA MELONI MANGIA CONSENSI? SE RIMANE NEL CENTRODESTRA VA BENE COSÌ” - LA CHIRICO INVECE BACIA E ABBRACCIA TUTTI: DAL PRESIDENTE DI HUAWEI ITALIA DE VECCHIS ALL’AMBASCIATORE DI ISRAELE DROR EYDAR E MALAGÒ...

viaggi

salute