ROCCHI HORROR PICTURE SHOW - L’AJAX VUOLE CHIEDERE ALL’UEFA UN RISARCIMENTO DANNI DI 12 MILIONI DI EURO PER GLI ERRORI COMMESSI DALL’ARBITRO ROCCHI NELLA PARTITA DI CHAMPIONS LEAGUE, DI 4 MESI FA, CONTRO IL CHELSEA - GLI ARBITRI UEFA SAREBBERO GIUNTI ALLA CONCLUSIONE CHE LE DECISIONI ARBITRALI DI ROCCHI (2 CARTELLINI ROSSI PER L’AJAX CHE IN 9 VIENE POI RIMONTATA FINO AL 4-4) SONO STATE SBAGLIATE - COLPIRE SUI SOLDI E’ L’UNICO MODO PER AVERE ARBITRAGGI LINEARI E CORRETTI?

-

Condividi questo articolo

Da www.ilmessaggero.it

 

ARBITRO ROCCHI DURANTE LA PARTITA TRA AJAX E CHELSEA ARBITRO ROCCHI DURANTE LA PARTITA TRA AJAX E CHELSEA

A distanza di quasi quattro mesi la discussa partita di Champions League Chelsea- Ajax, che di fatto ha qualificato i Blues e condannato i Lancieri in Europa League, torna agli onori della cronaca. Secondo quanto riporta il quotidiano olandese Telegraaf, nel corso di una riunione in Spagna, gli arbitri Uefa sarebbero giunti alla conclusione che la decisione arbitrale di Rocchi (2 cartellini rossi per l' Ajax che in 9 viene poi rimontata fino al 4-4 ndr) sarebbe stata sbagliata.

ARBITRO ROCCHI DURANTE LA PARTITA TRA AJAX E CHELSEA ARBITRO ROCCHI DURANTE LA PARTITA TRA AJAX E CHELSEA

 

Come contromossa l' Ajax, dopo aver quantificato i danni subiti dall'accaduto, sarebbe ora pronta a chiedere all'Uefa un risarcimento valutato in quasi 12 milioni di euro. «Le decisioni in quella situazione hanno avuto un'enorme influenza sulla partita e, in definitiva, sulla classifica finale del gruppo di Champions League», ha affermato il ceo dell'Ajax ed ex portiere della Juventus, Edwin van der Saar.

ARBITRO ROCCHI DURANTE LA PARTITA TRA AJAX E CHELSEA ARBITRO ROCCHI DURANTE LA PARTITA TRA AJAX E CHELSEA

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

QUESTA È UNA BRUTTA NOTIZIA: SALGONO A 14 I CASI IN LOMBARDIA, 5 SONO GRAVI, 2 ANZIANI POSITIVI AL TEST IN VENETO (UNO E' IN CONDIZIONI CRITICHE) - 50MILA IN ISOLAMENTO NEL LODIGIANO - ECCO CHI SONO LE PERSONE CONTAGIATE - IL MEDICO DI BASE DEL CONTAGIATO DI CODOGNO HA LA POLMONITE. IL DOTTORE SAREBBE RICOVERATO A MILANO, DOPO AVERLO VISITATO NEI GIORNI SCORSI. E DOPO DI LUI, AVRÀ VISTO ALTRI PAZIENTI… - I GENITORI: ''NOSTRO FIGLIO È GRAVISSIMO, SIAMO DISTRUTTI. NOI NON ABBIAMO SINTOMI, MA NON POSSIAMO DIRE CHE STIAMO BENE'' - OMS: ''LA FINESTRA PER CONTENERE IL VIRUS SI RESTRINGE''