ASTA TOSTA IN MAREMMA – DA "SPAZIO AMATO" DI UBERTI A CANEVARI, UNA SELEZIONE DI OPERE DEL FESTIVAL DI ARTE CONTEMPORANEA “HYPERMAREMMA” SARANNO BATTUTE ALL’INCANTO IN COLLABORAZIONE CON CHRISTIE’S IN UNA SERATA OSPITATA DAL CIRCOLO ‘LA MACCHIA’ DI CAPALBIO SABATO 18 SETTEMBRE...

-

Condividi questo articolo


astamaremma uberti astamaremma uberti

Hypermaremma annuncia che il 18 settembre 2021 alle ore 18 negli spazi del circolo La Macchia, a Capalbio, si terrà un’asta di opere d’arte contemporanea in collaborazione con Christie’s.

 

Astamaremma, questo il nome dell’asta a supporto del festival che verrà orchestrata da Cristiano De Lorenzo - Direttore Italia, nonché uno dei migliori battitori della penisola – avverrà il 18 Settembre (su invito) nell’eccezionale cornice del Circolo La Macchia, un casale del XVI secolo affacciato sul mare tra le dune di Capalbio proprio nel cuore dell’Oasi di Burano tutelata dal WWF, si consumerà l’ultimo atto di questa riuscitissima edizione di Hypermaremma.

astamaremma astamaremma

 

Il progetto ha l’obiettivo di contribuire alla raccolta fondi per supportare l’edizione 2022, la quarta per l’esattezza, attraverso un’asta di Opere di artisti che hanno partecipato alle edizioni precedenti o in generale vicini al progetto.

astamaremma ducrot astamaremma ducrot

 

Tra i lotti che verranno battuti in riva al mare, sotto gli ultimi raggi del sole di Settembre, si alterneranno artisti storici (un incredibile lavoro del ‘78 di Joseph Kosuth) a giovani affermati come Emiliano Maggi, Namsal Siedlecki, Bea Bonafini, Marta Mancini e Marco Emmanuele e artisti noti come Alessandro Piangiamore, Paolo Canevari, Giuseppe Ducrot, Alberto di Fabio e Massimo Uberti, di cui proprio a poche centinaia di metri dalla Macchia troneggia l’ormai iconico “Spazio Amato”: il grande neon di 16 metri, divenuto in poco più di un anno una delle opere più visitate d’Italia, quest’anno grazie all’intervento delle Terre di Sacra che lo ha acquisito, è ormai parte integrante del paesaggio maremmano.

astamaremma maggi astamaremma maggi

 

 

Hypermaremma, è un festival di arte contemporanea che nasce nel 2019, nel cuore delle terre Toscane, per iniziativa di Carlo Pratis, Matteo d’Aloja, Giorgio Galotti, Lorenzo Bassetti e Massimo Mininni. Il progetto nasce dalla volontà di esaltare il paesaggio della Maremma, un tempo lagunare, evidenziandolo attraverso una costellazione di opere ed interventi performativi.

 

Qui la lista degli artisti presenti in asta:

Mario Airò, Alberonero, Massimo Bartolini, Romina Bassu, Elisabetta Benassi, Bea Bonafini, Gonzalo Borondo, Paolo Canevari, Renata De Bonis, Gaia De Megni, Alberto Di Fabio, Alessandro Dandini de Sylva, Giuseppe Ducrot, Marco Emmanuele, Arina Endo, Flavio Favelli, Gianni Ferrero Merlino, Manfredi Gioacchini, Joseph Kosuth , Thomas Kratz, Francesca Leone, Emiliano Maggi, Gianluca Malgeri, Marta Mancini, Andrea Mauti, Diego Miguel Mirabella, Davide Monaldi, Rachel Monosov e Admire Kamidzengerere, Matteo Nasini, Paolo Di Paolo, Pietro Pasolini, Alessandro, Piangiamore, Giuseppe Pietroniro, Leonardo Pucci, Delfina Scarpa, Namsal Siedlecki, Mauro Staccioli, Massimo Uberti.

Ludovica Rosi

 

 

astamaremma canevari astamaremma canevari

 

 

https://www.hypermaremma.com/it/2021-art/astamaremma/

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - "BENVENUTI A PAMPLONA, TURISTI DEL CAZZO"! - CRONACHE DALLA FOLLE FESTA DI SAN FERMIN, DOVE ALLE 8 DI MATTINA MIGLIAIA DI PERSONE SCAPPANO PER QUASI UN CHILOMETRO SPERANDO DI NON FARSI INCORNARE DAI TORI: NON TUTTE CI SONO RIUSCITE, DAL 1910 IL BILANCIO DELLE VITTIME E' DI 16 PERSONE - L'ARRIVO DEI BESTIONI NELL'ARENA GREMITA DI GENTE UBRIACA CHE CANTA I RICCHI E POVERI. LE NOTTI A LUCI ROSSE DEI TURISTI AMERICANI. LA FINALE DEGLI EUROPEI IGNORATA COMPLETAMENTE ("GLI SPAGNOLI? DEI FIGLI DI PUTTANA") - VIDEO

DAGOREPORT - LA DISAVVENTURA CHE VIDE GIANNI AGNELLI E IL PLAYBOY GIGI RIZZI FINIRE PER TRE GIORNI IN UNA GALERA FRANCESE - UNA BOMBASTICA STORIA RACCONTATA DA UN EX DIRIGENTE FIAT CHE, VA AMMESSO, NON È SOSTENUTA DA UN DOCUMENTO O INDISCREZIONI GOSSIP - IL FATTACCIO AVVENNE NEL1969 A CAP FERRAT: LA TRUPPA SBRONZA E SU DI GIRI CAPITANATA DA GIGI RIZZI, RINFORZATA DALLA PRESENZA CHIC DELL’AVVOCATO, MISE SOTTOSOPRA UN NIGHT CLUB. CI VOLLE L'INTERVENTO DELLA POLIZIA PER FRENARE LA BABILONIA DEGLI "ITALIENS” - RIZZI E AGNELLI FURONO BECCATI IN POSSESSO DI DOSI DI COCAINA E FINIRONO IN GATTABUIA...

DAGOREPORT – ANCHE ROBERTA METSOLA VA IN PRESSING SU GIORGIA MELONI: LA PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO, RIELETTA CON UNA MAGGIORANZA RECORD DI 562 VOTI, COMPRESI QUELLI DI ECR, OGGI TELEFONERÀ ALLA DUCETTA PER CONVINCERLA A SMETTERLA DI NICCHIARE E APPOGGIARE APERTAMENTE URSULA VON DER LEYEN – LA DUCETTA È CONSAPEVOLE DELL’IMPORTANZA DI NON AUTOESCLUDERSI, MA È TERRORIZZATA DI PERDERE ECR, DALLA REAZIONE DI SALVINI PRONTO A URLARE ALL’INCIUCIO CON I SOCIALISTI E DALLO ZOCCOLO POST-FASCIO DEL SUO ELETTORATO, DA SEMPRE EURO-SCETTICO – BIDEN O TRUMP? CHIUNQUE VINCA, PER L’UE È FINITA LA PACCHIA DELLA SICUREZZA MILITARE PAGATA DAGLI USA...

DAGOREPORT – LA RESA DEI CONTI TRA BIDEN E OBAMA ARRIVERÀ A FINE LUGLIO, QUANDO SI TIRERANNO LE SOMME SULLA PENURIA DI DONAZIONI: ANCHE UN EVENTUALE SUCCESSO IN POLITICA INTERNAZIONALE (LA TREGUA A GAZA) RISCHIA DI NON ESSERE RISOLUTIVO PER “SLEEPY JOE” – I SONDAGGI CONTINUANO A FOTOGRAFARE UN TESTA A TESTA CON TRUMP: L’ATTENTATO AL TYCOON NON HA SMOSSO TROPPI CONSENSI. ORMAI L’AMERICA, SEMPRE PIÙ POLARIZZATA, RAGIONA SU ALTRI SCHEMI - IN UN PAESE CON 330 MILIONI DI ABITANTI E 450 MILIONI DI ARMI PUO' SUCCEDERE DI TUTTO…

FLASH! - STRANE COPPIELETTERA43 SI È OCCUPATA DELL’OSCURA STORIA AMBIENTATA A CATANIA NEL MONDO DELLA FILIERA DI FORNITURA DELLA RETE - INCHIESTA CHE HA PORTATO AI DOMICILIARI DOMENICO LOMBARDO, COGNATO DI SALVATORE TURRISI, NUMERO 1 DI SIELTE, SOCIETÀ CHE SI OCCUPA DI IMPIANTI TELEFONICI - SORPRESA: CHI SPUNTA, COME UN CONIGLIO DAL CILINDRO, PER DIFENDERE L’IMMAGINE DELL’AZIENDA (E DI TURRISI)? L’INARRESTABILE PIERRE E LOBBISTA FRANCESCA IMMACOLATA CHAOUQUI, CHE DA TEMPO SEGUE SIELTE…