LA STREET ART SENZA ETÀ - GRACE BRETT, 104 ANNI, È LA PIÙ ANZIANA ARTISTA DI STRADA DEL MONDO - NELLE SCORSE SETTIMANE HA RICOPERTO DI LANA CABINE TELEFONICHE, PANCHINE E STATUE NELLA CITTADINA SCOZZESE DI SELKIRK - VIDEO -

Non solo graffiti: la street art si fa anche con la lana. Nelle scorse settimane il cosiddetto yarn-bombing - letteralmente “bombardamento di filo” - ha conquistato Selkirk, nella Scozia sud-orientale. “Penso che la città sia adorabile così”, ha detto Grace Brett… -

Condividi questo articolo


Da http://www.lastampa.it/

 

grace brett con una sua creazione grace brett con una sua creazione

Non solo graffiti: la street art si fa anche con la lana. Nelle scorse settimane il cosiddetto yarn-bombing - letteralmente “bombardamento di filo” - ha conquistato Selkirk, nella Scozia sud-orientale. Gli abitanti della cittadina scozzese hanno visto cabine del telefono, panchine, e statue ricoprirsi di lana splendidamente lavorata ai ferri o all’uncinetto.

 

 

yarn bombing a selkirk scozia 2 yarn bombing a selkirk scozia 2 yarn bombing a selkirk scozia 1 yarn bombing a selkirk scozia 1 yarn bombing a selkirk scozia 9 yarn bombing a selkirk scozia 9 yarn bombing a selkirk scozia 8 yarn bombing a selkirk scozia 8 yarn bombing a selkirk scozia 7 yarn bombing a selkirk scozia 7 yarn bombing a selkirk scozia 4 yarn bombing a selkirk scozia 4 yarn bombing a selkirk scozia 3 yarn bombing a selkirk scozia 3 yarn bombing a selkirk scozia 5 yarn bombing a selkirk scozia 5 yarn bombing del gruppo stormer souter yarn bombing del gruppo stormer souter yarn bombing a selkirk scozia 6 yarn bombing a selkirk scozia 6 cabina telefonica del progetto yarn bombing cabina telefonica del progetto yarn bombing grace brett 104 anni grace brett 104 anni

A giudicate dalle fotografie condivise sui social network, non c’è limite alla fantasia delle donne che hanno realizzato le insolite opere d’arte. Tra loro, anche una signora di ben 104 anni, Grace Brett, che potrebbe passare alla storia come la più anziana artista di strada del mondo. “Penso che la città sia adorabile così”, ha dichiarato l’anziana signora. Difficile non essere d’accordo.

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

“MI SENTO PIU’ SICURO NEL PATTO ATLANTICO” – TELESE, CHE NE SPOSO’ UNA FIGLIA, RACCONTA IN UN LIBRO QUANDO ENRICO BERLINGUER SCELSE DI METTERSI SOTTO IL CAPPELLONE DELLA NATO E DI NON SCHIERARSI A FAVORE DELL'INVASIONE D'UNGHERIA. E POI IL "DISCORSO DEI CANCELLI" DI MIRAFIORI FATTO NELL'80, DOPO 35 GIORNI DI SCIOPERO CHE PORTARONO ALL'AUTUNNO CALDO FINITO CON LA MARCIA DEI 40MILA QUADRI FIAT: "FU CONSIDERATO UNA SCONFITTA MA..." - L'UOMO DELLA SCORTA CHE RIUSCÌ A TOCCARE LA GOBBA DI ANDREOTTI

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute