ISOLATI DAL VIRUS - IN AUSTRALIA LE FRONTIERE INTERNE ED ESTERNE RESTERANNO CHIUSE FINO ALLA FINE DEL 2021: NIENTE TURISTI E STUDENTI STRANIERI FINO AL VACCINO - AL MOMENTO, L'AUSTRALIA È RIUSCITA A CONTENERE MOLTO BENE LA DIFFUSIONE DEL SARS-COV-2: I CONTAGI ACCERTATI FINORA SONO APPENA 27.182, CON 897 MORTI

-

Condividi questo articolo


 

Da www.leggo.it

 

Coronavirus, in Australia le frontiere interne ed esterne resteranno chiuse fino alla fine del 2021. Questo l'indirizzo politico voluto dal Governo presieduto da Scott Morrison, che non ha intenzione di aprire le frontiere a turisti e studenti internazionali fino a quando non sarà sviluppato un vaccino sicuro ed efficace.

 

coronavirus australia tamponi a melbourne coronavirus australia tamponi a melbourne

La chiusura delle frontiere vale sia in entrata che in uscita: l'Australia continuerà a vietare l'accesso a chi proviene dall'estero ed i suoi cittadini non potranno andare in vacanza fuori dai confini nazionali. A confermare la decisione del Governo Morrison è stato il Ministro del Tesoro, Josh Frydenberg: «Il turismo internazionale resterà ampiamente chiuso fino alla fine dell'anno prossimo. Solo quando avremo un vaccino, si stima entro la fine del 2021, si potrà gradualmente allentare questa restrizione. Gli scenari di questa crisi sono imprevedibili, non c'è nulla di sicuro». Lo riporta anche l'Independent.

 

 

tamponi a melbourne tamponi a melbourne

Al momento, l'Australia è riuscita a contenere molto bene la diffusione del Sars-CoV-2: i contagi accertati finora sono appena 27.182, con 897 morti. Nel paese però ci sono restrizioni anche per i viaggi interni, che resteranno in vigore almeno fino alla fine di quest'anno, anche se l'Australia occidentale ha già annunciato che non riaprirà i confini interni fino ad aprile 2021. L'efficiente contenimento del virus fa da contraltare ad una crisi senza precedenti del settore del turismo, che in sei mesi, nella sola Australia, ha perso una cifra pari a 20 miliardi di euro. Lo riporta il Telegraph.

coronavirus australia 12 coronavirus australia 12

 

Condividi questo articolo

media e tv

“CHIUDERE CARTABIANCA È FOLLIA, IN ITALIA C’È UNA CHINA PERICOLOSA. DOMANI QUALCUNO SI FARÀ VIDIMARE LE DOMANDE DA PALAZZO CHIGI?” - MARIO GIORDANO A TUTTO SPIANO: “IL COPASIR INDAGA SUGLI OSPITI? SE C’È UNA SPIA E LO PROVI, LO DENUNCI ALLA POLIZIA” - IL PRIMO LAVORO A “IL NOSTRO TEMPO” INSIEME A TRAVAGLIO: “IO ERO IL CLASSICO TERZOMONDISTA, LUI TRADIZIONALISTA” - GAD LERNER, “LUCIGNOLO”, FELTRI E L’ASPETTO: “IN TUTTA LA MIA VITA MI HANNO SEMPRE PRESO PER IL CULO. ORA CI SCHERZO MA HO SEMPRE SOFFERTO. UNA VOLTA BISOGNAVA RICEVERE DEI RUSSI, E IL DIRETTORE MI DISSE…”

politica

business

cronache

SANNA TUTTA PANNA - L’ITALIA HA GLI ORMONI IN FESTA PER SANNA MARIN, PRIMO MINISTRO FINLANDESE CHE HA MANDATO IN ESTASI ANCHE QUEL "PELUCHE RIDENS" DI MARIO DRAGHI - LA 36ENNE HA UN FISICO TONICO, UN MARITO BELLOCCIO CON CUI STA DA QUANDO AVEVA 16 ANNI, DUE FETTONE AL POSTO DEI PIEDI CHE STUZZICANO LE PERVERSIONI DEI FETICISTI DELL’ALLUCE, UN PASSATO COME FORNAIA - QUALCHE TEMPO FA LE FINLANDESI SONO INSORTE CREANDO #FINWITHSANNA PER PROTESTARE CONTRO CHI L'HA CRITICATA PER LA DECISIONE D'INDOSSARE UN…

sport

cafonal

viaggi

salute

“CHI NON È VACCINATO NON È COPERTO” - BASSETTI PROVA A RASSICURARE SUI PRIMI CONTAGI DI VAIOLO DELLE SCIMMIE, MA OTTIENE L’EFFETTO OPPOSTO: LE INIEZIONI OBBLIGATORIE CONTRO LA MALATTIA SONO STATE ABROGATE NEL 1981 E NON VENGONO FATTE PRATICAMENTE DAL 1974 - "È UN PROBLEMA EUROPEO E GLOBALE, DOBBIAMO FARE MOLTO BENE IL TRACCIAMENTO E FERMARE IL FOCOLAIO. NON C'È UNA CURA SPECIFICA, IN GENERE QUESTE FORME SI AUTOLIMITANO. SI TRASMETTE ANCHE ATTRAVERSO IL RESPIRO, MA SOLO SE…”