LA PIPI' TI SALVERÀ (DAL CANCRO) - IN FUTURO BASTERÀ UN TEST DELLE URINE PER DIAGNOSTICARE UN CANCRO AL COLON – LA RICERCA CHE POTREBBE AUMENTARE LA SOPRAVVIVENZA AI TUMORI È STATA PUBBLICATA DA “NATURE NANOTECHNOLOGY”: PER ORA È STATA SPERIMENTATA SOLO SU 28 TOPI, MA I RISULTATI SONO INCORAGGIANTI – VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

 

 

Dagonews

TEST DELL'URINA PER DIAGNOSI DEL CANCRO AL COLON TEST DELL'URINA PER DIAGNOSI DEL CANCRO AL COLON

In futuro basterà un test dell’urina per diagnosticare un cancro al colon. È quanto annunciano i ricercatori dell’Imperial College di Londra, che insieme ai colleghi del Mit hanno pubblicato i risultati del loro studio su “Nature Nanotechnology”. La ricerca si basa sul trattamento chimico dell’urina, che poi cambia colore e diventa blu brillante nel caso in cui rilevi un cancro.

 

tumore al colon tumore al colon

I test, finora effettuati solo su topi da laboratorio, sono incoraggianti, visto che hanno rilevato con precisione quali campioni di urina provenivano dagli animali ammalati di tumore e quali no.  "Questo test potrà essere effettuato senza strumenti di laboratorio costosi e difficili da usare", ha affermato una delle autrici dello studio, la professoressa Molly Stevens. “La semplice lettura potrebbe potenzialmente essere catturata da un'immagine di uno smartphone e trasmessa a operatori sanitari remoti per connettere i pazienti al trattamento".

MOLLY STEVENS - IMPERIAL COLLEGE LONDRA MOLLY STEVENS - IMPERIAL COLLEGE LONDRA

 

I topi non hanno mostrato effetti collaterali e secondo gli autori dello studio la ricerca potrà essere allargata anche ad altri tipi di tumori.

tumore al colon 5 tumore al colon 5 tumore al colon 6 tumore al colon 6 tumore al colon 1 tumore al colon 1 junk food 3 junk food 3 tumore al colon 2 tumore al colon 2 junk food 1 junk food 1 tumore al colon 4 tumore al colon 4

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

TOH, GUALTIERI E FRANCESCHINI FINALMENTE HANNO CAPITO CHE IL CONTE CASALINO, DOPO AVER INFINOCCHIATO QUELLO SPROVVEDUTO DI DI MAIO, RESPONSABILE DI AVERLO PORTATO A PALAZZO CHIGI ALL’EPOCA DI SALVINI, HA PRESO PER IL CULO ANCHE IL PD, INCIUCIANDO CON L’INETTO ZINGARETTI – MA, AL DI LÀ DEL MES (I 5STELLE ALLA FINE DIRANNO DI SÌ) I NODI RISCHIANO DI VENIRE PRESTO AL PETTINE PER IL CONTE DELLA VASELINA: COME AFFRONTARE AD ESEMPIO IL DRAMMA DELLA CASSA INTEGRAZIONE, CHE SCADE A SETTEMBRE? I SOLDI SONO FINITI E UNA MONTAGNA DI DISOCCUPATI CHE RISCHIA DI TRAVOLGERE TUTTO E TUTTI

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELL'ITALIA MORENTE – DOPO AVER PERSO IL BIGLIETTO DELLA LOTTERIA PER MANIFESTA ARROGANZA, NON AVENDO PIU' UNA CAZZO DI QUERELA DA FARE, RENZI SCRIVE (SI FA PER DIRE) UN LIBRO DI FOSFORESCENTE INUTILITA' E LO PRESENTA PURE ALLA GALLERIA BORGHESE – TRA UN TRULLALERO E UN TRALLALA', TRA LA BOSCHI CAMUFFATA DA PRATO E NOBILI CON LA MASCHERINA DELLA ROMA, IL SENATORE SEMPLICIOTTO DI RIGNANO HA SPARATO UN PAIO DI CAZZATE: “QUELLA DI DAVIGO È UNA BESTIALITÀ GIURIDICA. AUTOSTRADE? SI È FATTO PRIMA A FARE IL PONTE CHE A FARE LA REVOCA. SI VOTA NEL 2023, ALLORA MEGLIO METTERE MANO ALLE REGOLE” (INSOMMA, PER RIMANDARLO A GIOCARE A FLIPPER, TOCCA ASPETTARE TRE ANNI. 'NA TRAGEDIA) – VIDEO

viaggi

salute