“SCHEMA 43, COME LE VITTIME DEL PONTE” – DOPO L’INCAZZATURA DELLE FAMIGLIE DELLE VITTIME DEL MORANDI BENETTON CAMBIA NOME ALLA SOCIETÀ PER L'OPA SU ATLANTIA. IL NUOVO NOME SARA’ "SCHEMA ALFA" – I BENETTON CAMBIERANNO ANCHE IL SISTEMA PER DENOMINARE LE SOCIETA’ DI SCOPO. BASTA NUMERI, ADESSO IL CRITERIO È QUELLO DELLE LETTERE DELL'ALFABETO GRECO…

-

Condividi questo articolo


alessandro benetton alessandro benetton

(ANSA) - Schemaquarantatre, la società veicolo che lancerà l'Opa su Atlantia per conto del fondo Blackstone e di Edizione, la holding dei Benetton, cambierà nome. Lo annuncia il presidente di Edizione, Alessandro Benetton, dopo le polemiche per il fatto che il nome della 'bidco', che usa il sistema tradizionale utilizzato dalla famiglia per denominare le società di scopo con un numero progressivo, corrisponde al bilancio dei morti per il crollo del Ponte Morandi di Genova. "Abbiamo dato l'ordine alle strutture aziendali", spiega Alessandro Benetton a margine della presentazione della sua autobiografia a Milano.

 

 

ponte morandi ponte morandi

(ANSA) - Il nuovo nome di Schemaquarantatre, la società veicolo che lancerà l'Opa su Atlantia per conto del fondo Blackstone e di Edizione, la holding dei Benetton, sarà Schema Alfa. Lo rende noto un portavoce di Edizione, dopo che il presidente Alessandro Benetton ha comunicato l'avvio delle procedure per il cambio di denominazione della 'bidco', che usava il sistema tradizionale per denominare le società di scopo con un numero progressivo. Già oggi l'assemblea di Edizione darà il via libera alla procedura, con il nuovo nome che dovrà essere comunicato a tutte le autorità che tradizionalmente vengono coinvolte nel lancio di un'Offerta pubblica di acquisto, che in questo caso dovrebbe partire in estate, presumibilmente in agosto. D'ora in avanti tutte le società di scopo della holding dei Benetton saranno denominate con Schema e una lettera dell'alfabeto greco.

ponte morandi ponte morandi Egle Possetti Egle Possetti Egle Possetti Egle Possetti egle possetti egle possetti alessando benetton alessando benetton

 

Condividi questo articolo

business

SI METTE MALE PER XI JINPING: L’ECONOMIA CINESE DÀ SEGNALI MOLTO PREOCCUPANTI, PROPRIO ALLA VIGILIA DEL CONGRESSO CHE DOVREBBE DARGLI IL TERZO MANDATO. MA È COLPA SUA: INSISTE CON LA STRATEGIA DELLO “ZERO COVID” BLOCCANDO I RIFORNIMENTI A MEZZO MONDO E FACENDO CROLLARE LE VENDITE AL DETTAGLIO - SOLO CHE GLI INVESTITORI STRANIERI  NON SONO FESSI E SCAPPANO: SOLO AD APRILE, CI SONO STATE CESSIONI PER 16 MILIARDI DI DOLLARI DI DEBITO CINESE, E GLI INVESTIMENTI ESTERI DIRETTI SONO COLATI A PICCO

DOPO LA GUERRA, RISCHIAMO LA CARESTIA – SENZA LA RIAPERTURA DEI TRAFFICI DI CEREALI DALL’UCRAINA, MILIONI DI PERSONE IN AFRICA E MEDIO ORIENTE RISCHIANO LA FAME! COME FARE? L’EUROPA STA CERCANDO DI AGGIRARE IL BLOCCO DEI PORTI PER SALVARE I 30 MILIONI DI TONNELLATE DI PRODOTTI BLOCCATI DAI RUSSI, METTENDO A DISPOSIZIONE LE CITTÀ ROMENE, POLACCHE E BULGARE CHE SI AFFACCIANO SUL MAR NERO. L’ALTERNATIVA È LA ROTTA BALTICA, MA DI MEZZO C’È LA BIELORUSSIA DI LUKASHENKO…