MA COS’HAI IN TESLA? – ELON MUSK CONTINUA A FARE CASINO CON TWITTER E PUBBLICA UN “CINGUETTIO” SENZA AUTORIZZAZIONE SULLA PRODUZIONE DI TESLA, VIOLANDO L’ACCORDO CON LA SEC – DOPO LA MULTA DA 20 MILIONI DI DOLLARI PER IL TWEET (DA STRAFATTO) IN CUI ANNUNCIAVA DI VOLER RENDERE PRIVATA LA COMPAGNIA, ORA RISCHIA UN ACCUSA PER OLTRAGGIO DELLA CORTE – LE PUNTATE PRECEDENTI

-

Condividi questo articolo

 

 

elon musk elon musk

1 – COSTA CARO FARSI DI ACIDI CON RAPPER E STRAPPONE: ELON MUSK SOTTO INCHIESTA DEL DIPARTIMENTO DI GIUSTIZIA PER IL SUO TWEET SULLA PRIVATIZZAZIONE DI TESLA, PROGETTO SUBITO TRAMONTATO. SECONDO CHI ERA CON LUI, ERA STRAFATTO E SCELSE IL PREZZO (420$ AD AZIONE) COME TRIBUTO AL 4-20 SIMBOLO DI CHI AMA LA CANNABIS - NEL FRATTEMPO IL TITOLO HA PERSO UN TERZO DEL VALORE (19 SETTEMBRE 2018)

 

http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/costa-caro-farsi-acidi-rapper-strappone-elon-musk-sotto-inchiesta-183268.htm

 

2 – ELON, MA COME TI SEI RIDOTTO? – D’ORA IN POI TUTTI I TWEET DI MUSK DOVRANNO ESSERE VAGLIATI DAL SUO AVVOCATO, E NON POTRÀ IN NESSUN CASO AMMETTERE O NEGARE DI AVER COMMESSO UNA FRODE – EMERGONO ULTERIORI DETTAGLI DELL’ACCORDO CON LA SEC, LA CONSOB STATUNITENSE, CHE PUNISCE L’INVENTORE DI TESLA DOPO IL CINGUETTIO DA STRAFATTO SUL RITIRO DELLA SOCIETÀ DAL MERCATO (2 OTTOBRE 2018)

 

ELON MUSK ELON MUSK

http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/elon-ma-come-ti-sei-ridotto-ndash-rsquo-ora-poi-tutti-tweet-184381.htm

 

3 – HA SBATTUTO LA TESLA – ELON MUSK CONTINUA A FARE GIOCHETTI CON LA MARIJUANA E LA BORSA: A DICEMBRE HA VENDUTO BOND DELL’AZIENDA PER 420MILA DOLLARI – 420 ERA IL PREZZO PER AZIONE OFFERTO CON IL TWEET DA STRAFATTO IN CUI ANNUNCIAVA LA PRIVATIZZAZIONE, CHE GLI È COSTATO LA PRESIDENZA DEL GRUPPO E 20 MILIONI DI MULTA – QUEL NUMERO NELLA CULTURA DEI FATTONI SIGNIFICA…

 

http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/ha-sbattuto-tesla-ndash-elon-musk-continua-fare-giochetti-193093.htm

 

4 – TESLA E IL TWEET NON AUTORIZZATO. ELON MUSK CI CASCA ANCORA

 

<blockquote class="twitter-tweet" data-lang="it"><p lang="en" dir="ltr">Tesla made 0 cars in 2011, but will make around 500k in 2019</p>&mdash; Elon Musk (@elonmusk) <a href="https://twitter.com/elonmusk/status/1098013283372589056?ref_src=twsrc%5Etfw">20 febbraio 2019</a></blockquote>

<script async src="https://platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>

 

Hillary Di Lernia per www.forbes.it

 

elon musk elon musk

Nuovi guai per il numero uno di Tesla. La Sec, la Consob americana, ha intenzione di accusare Elon Musk per oltraggio della Corte per aver violato un accordo stipulato tra le parti circa 5 mesi fa. Il motivo della richiesta è legato a un tweet pubblicato dal ceo di Tesla sulla produzione di vetture della sua casa automobilistica. Il 19 febbraio Musk aveva cinguettato: “Tesla ha realizzato zero auto nel 2011 ma ne produrrà circa 500mila nel 2019”.

 

elon musk 1 elon musk 1

Elon Musk, tweet senza autorizzazione: nuovi guai per il numero uno Tesla

Nonostante abbia subito corretto la sua posizione, precisando che la casa automobilistica avrebbe consegnato non 500, ma 400mila vetture quest’anno, il fatto di non aver chiesto un’autorizzazione preventiva ha fatto saltare l’accordo con la Sec, stipulato per evitare che, come in passato, i suoi tweet potessero in qualche modo influire sul prezzo delle azioni della società. E immancabilmente le azioni di Tesla hanno registrato un crollo di oltre il 4,5% dopo la chiusura del mercato azionario di ieri.

IL TWEET (NON AUTORIZZATO) DI ELON MUSK SULLA PRODUZIONE DI TESLA IL TWEET (NON AUTORIZZATO) DI ELON MUSK SULLA PRODUZIONE DI TESLA

 

Tesla, nuovi guai per Musk: la Sec chiede di accusarlo per i suoi tweet. Ma non è la prima volta

Non è la prima volta che Elon Musk viene “ripreso” dalla Sec. Lo scorso agosto l’istrionico miliardario di origine sudafricana aveva pubblicato un tweet in cui diceva di voler rendere Tesla una società privata e di avere abbastanza risorse finanziarie per rendere effettiva la sua decisione. Ovviamente questo aveva aumentato il prezzo della quota sul mercato azionario e diversi investitori che avevano scommesso sul fallimento di Tesla hanno perso notevoli somme di denaro.

ELON MUSK PROVA A RIMEDIARE AL TWEET SULLA PRODUZIONE DI TESLA (NON AUTORIZZATO) ELON MUSK PROVA A RIMEDIARE AL TWEET SULLA PRODUZIONE DI TESLA (NON AUTORIZZATO)

 

La Sec non aveva preso molto bene la sua dichiarazione e aveva costretto Musk a pagare una multa di 20 milioni di dollari, oltre a stipulare l’accordo che vincolava il numero uno di Tesla a far approvare i suoi tweet prima di essere pubblicati. Ma neanche questo sembra aver fermato la propulsione scrittoria dell’eccentrico imprenditore.

elon musk 4 elon musk 4 elon musk elon musk elon musk 3 elon musk 3 elon musk 5 elon musk 5

 

Condividi questo articolo

business