MANCA IL GAS? RINGRAZIAMO CONTE E IL GOVERNO GIALLOVERDE - CON IL BLOCCO DELLE TRIVELLE E IL FURORE NO TAP, PEPPINIELLO APPULO HA FAVORITO PUTIN E HA CONTRIBUITO A PORTARE GLI ITALIANI ALLA CANNA DEL GAS - “BLITZQUOTIDIANO”: “IN ADRIATICO C’È UN TESORO DI GAS MA SIAMO BLOCCATI DA PAURE IMMOTIVATE DÌ SUBSIDENZA, CIOÈ ABBASSAMENTO DEL SUOLO. VERO, FALSO? GLI AMBIENTALISTI DICONO CHE È VERO, GLI INGEGNERI IDRAULICI SOSTENGONO IL CONTRARIO.MORALE, TUTTO FERMO. L’ITALIA PIANGE, LA CROAZIA (NOSTRA DIRIMPETTAIA) RIDE. LORO FANNO IL PIENO DI GAS, NOI FACCIAMO IL VUOTO DI IDEE…”

-

Condividi questo articolo


Enrico Pirondini per www.blitzquotidiano.it

 

GIUSEPPE CONTE E VLADIMIR PUTIN GIUSEPPE CONTE E VLADIMIR PUTIN

Gas naturale, nel nostro mare ce ne è un tesoro. E 50 piattaforme da riattivare. Cosa aspettiamo? Trivelle, sì o no?  Decidiamoci. Cancelliamo la vergogna impostaci da Conte e dai grillini.

 

Cerchiamo gas da tutte le parti, anche da fornitori peggiori di Putin, e l’abbiamo in casa ma non lo estraiamo. Non trivelliamo. Fenomeni.

 

il servizio di fuori dal coro sulle trivelle 3 il servizio di fuori dal coro sulle trivelle 3

In Adriatico c’è un tesoro di gas ma siamo bloccati da paure immotivate dì subsidenza, cioè abbassamento del suolo. Vero, falso? Gli ambientalisti dicono che è vero, gli ingegneri idraulici sostengono il contrario.

 

Morale, tutto fermo. L’Italia piange, la Croazia (nostra dirimpettaia) ride. Loro fanno il pieno di gas, noi facciamo il vuoto di idee. L’Adriatico è come un bicchiere con due cannucce: i croati la usano, noi no.

gas italiano tabella gas italiano tabella

 

PIATTAFORME PER IL GAS DA RIATTIVARE

Sono una cinquantina, distribuite fra Emilia Romagna e Marche. Dai Lidi ferraresi a San Benedetto. Se riattivate, potrebbero fornire “circa 3 miliardi di metri cubi di gas all’anno”, come dice Davide Tabarelli, leader Nomisma energia e docente universitario.

 

SALVINI PUTIN CONTE DI MAIO SALVINI PUTIN CONTE DI MAIO

Ed allora cosa aspettiamo? La Croazia galoppa con le trivelle di Zagabria. Quest’anno incrementerà il bottino di 285 milioni di metri cubi di gas naturale; passerà dal 30 al 40% del proprio fabbisogno nazionale. Ironia della sorte (cercata):  è stata scelta una impresa italiana – la Edison – “castrata” sul fronte dell’offshore nazionale .

 

eastmed poseidon 2 eastmed poseidon 2

Lo stop tricolore risale al 2019, ai tempi del primo governo Conte. E ora, insieme alla Grecia (che già trivella sul confine marittimo fra la Puglia e Corfù ) stanno muovendosi anche Albania, Montenegro e Bosnia; hanno già avviato i progetti di ricerca e le esplorazioni.

 

IL TEMPO STRINGE, MANCA IL GAS

mario draghi abdelmadjid tebboune 1 mario draghi abdelmadjid tebboune 1

La possibilità di costruire l’autonomia energetica nazionale si ridimensiona. Draghi -meno male – le ha cantate chiare in occasione del voto (unanime) al Def avvertendo sul possibile embargo verso Mosca. Cari miei, scegliete: la pace  o l’aria condizionata. Un messaggio di realpolitik. Tempo da perdere non ce n’è’.

 

Le battaglie identitarie dei singoli partiti portano al fatto che le istituzioni non rispondono ai bisogni dei cittadini e delle imprese. Vabbè che siamo in campagna elettorale ma bisogna scendere dal pero. Trivelliamo o andiamo a fondo?

gli aiuti russi all'italia 1 gli aiuti russi all'italia 1

lo striscione di greenpeace contro le trivelle nel 2016 lo striscione di greenpeace contro le trivelle nel 2016 il servizio di fuori dal coro sulle trivelle 10 il servizio di fuori dal coro sulle trivelle 10 eastmed poseidon. eastmed poseidon. il servizio di fuori dal coro sulle trivelle 1 il servizio di fuori dal coro sulle trivelle 1

giuseppe conte vladimir putin giuseppe conte vladimir putin giuseppe conte vladimir putin giuseppe conte vladimir putin Putin Conte - vaccino show Putin Conte - vaccino show MATTEO SALVINI CONTESTATO IN POLONIA CON LA MAGLIETTA DI PUTIN MATTEO SALVINI CONTESTATO IN POLONIA CON LA MAGLIETTA DI PUTIN

 

Condividi questo articolo

business

CHE SUCCEDE CON L’INGRESSO DI ROCCO BASILICO IN DELFIN? – IL FIGLIASTRO DI DEL VECCHIO AVRÀ IL 12,5% DELLA HOLDING DEL PAPERONE DI AGORDO: COME I SEI FIGLI DEL FONDATORE DI LUXOTTICA (E SUA MOGLIE NICOLETTA ZAMPILLO) – GLI OTTO EREDI LITIGHERANNO SULLE STRATEGIE DI GESTIONE DELLE MOLTE PARTECIPAZIONI? SÌ, MA POTRANNO FARE POCO: LA REGOLA DELL’88% DEI VOTI IMPONE L’UNANIMITÀ PER OGNI DECISIONE IMPORTANTE. CON IL RISCHIO, EVIDENTE, CHE LA SOCIETÀ RIMANGA INGESSATA DAI VETI

POI UNO SI CHIEDE PERCHÉ GLI ITALIANI EMIGRANO: DOPO I NO-VAX, ORA ARRIVANO I NO-POS! – DA IERI I COMMERCIANTI CHE NON PERMETTONO AI CLIENTI DI PAGARE CON LA CARTA POTRANNO BECCARSI UNA MULTA, MA LORO SE NE FREGANO BELLAMENTE. LA SCUSA È SEMPRE LA STESSA: LE COMMISSIONI TROPPO ALTE, SOPRATTUTTO PER I MICRO-PAGAMENTI. MA È DAVVERO COSÌ OPPURE VOGLIONO SOLO CONTINUARE A EVADERE? COMUNQUE, IN MOLTI HANNO GIÀ TROVATO UN TRUCCHETTO PER AGGIRARE EVENTUALI CONTROLLI: BASTA DIRE CHE IL POS NON FUNZIONA…

L’INFLAZIONE AUMENTA, IL PORTAFOGLIO SI RESTRINGE – I SALARI RESTANO FERMI MENTRE I PREZZI SCHIZZANO IN ALTO: NEL PRIMO SEMESTRE DEL 2022 UNA FAMIGLIA TIPO È ARRIVATA A PERDERE 2400 EURO DI POTERE D’ACQUISTO. LA SOLUZIONE? PRODOTTI DI BASSA QUALITÀ E/O RIDUZIONE DEI CONSUMI – COTTARELLI TWEET: “NEL 92 IL GOVERNO PRELEVÒ LO 0,6% DEI DEPOSITI, UNA PATRIMONIALE. ANCORA CE LO RICORDIAMO. OGGI, CON TASSI ZERO DEI DEPOSITI, L’INFLAZIONE ALL’8% SIGNIFICA UNA PATRIMONIALE DELL’8%. E NESSUNO SI LAMENTA. MISTERO!”