QUANDO LE COSE VANNO MALE, ARRIVA MOODY'S - TAGLIATO L'OUTLOOK SU 15 BANCHE ITALIANE PER IL CORONAVIRUS - INVARIATO IL RATING SU UNICREDIT E INTESA, MA PASSA DA STABILE A NEGATIVA LA PROSPETTIVA DEI RATING SUI DEPOSITI DI LUNGO TERMINE DI MEDIOCREDITO TRENTINO-ALTO ADIGE, BANCO BPM, BPER BANCA E CREDITO EMILIANO, E DEL RATING SUL DEBITO SENIOR UNSECURED DI INTESA E BANCA IMI, BPER, CREVAL E MEDIOBANCA

-

Condividi questo articolo

MOODY'S MOODY'S

 

 (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Lo shock provocato dalla pandemia di coronavirus fa peggiorare l'outlook di 15 banche italiane, ora negativo, e mette alcune sotto revisione per possibile downgrade. E' quanto scrive Moody's Investors Service in una nota, sottolineando che l'outlook sui rating sui depositi di lungo termine di quattro banche (Mediocredito Trentino-Alto Adige, Banco Bpm, Bper Banca e Credito Emiliano) e sul rating sul debito senior unsecured di altri cinque (Intesa Sanpaolo e Banca Imi, Bper Banca, Credito Valtellinese e Mediobanca) e' stato abbassato da "stabile" a "negativo".

 

Inoltre, l'outlook di un istituto (Banca Monte dei Paschi di Siena) e' passato da "positivo" a "developing", in via di sviluppo. Infine, l'agenzia ha messo sotto osservazione per un possibile downgrade o per lo status "direzione incerta" il rating o le valutazioni di altri quattro banche (Banca Sella, Cassa Centrale Raiffeisen, Credit Agricole Italia e Cassa Centrale Banca). Infine e' stato confermato l'outlook stabile di una banca (Unicredit).

 

Moody's ha sottolineato che le azioni "riflettono il deterioramento del contesto operativo provocato dalla diffusione del coronavirus in Italia e i rischi al ribasso a questo associati per i profili di credito delle banche italiane". Secondo l'agenzia molti istituti sono particolarmente esposti a un peggioramento della qualita' degli asset, a un deterioramento della capitalizzazione e a piu' difficili condizioni per i finanziamenti, visto che "l'alta volatilita' rendera' difficile l'accesso al market funding nonostante le misure aggressive varate dalla Bce per assicurare ampia liquidita'".

moody's rischio declassamento moody's rischio declassamento

 

Condividi questo articolo

business

L’INCREDIBILE VIDEO-MESSAGGIO DI URBANO CAIRO PER MOTIVARE I VENDITORI DI PUBBLICITÀ – ‘’IN QUESTO MOMENTO DI EMERGENZA PER IL CORONAVIRUS, TANTE AZIENDE STANNO VENDENDO DI PIÙ. COME CONAD: 20% IN PIÙ - L’ASCOLTO DI LA7 STA ESPLODENDO, IL TRAFFICO DEL CORRIERE.IT, LE VENDITE DELLE COPIE, QUEST’ANNO PURE I DIVIDENDI… “ - AL CDR DEL CORRIERE PERÒ DICE CHE VA TUTTO MALE - IL LORO COMUNICATO - RCS DISTRIBUISCE 15 MILIONI DI DIVIDENDI AI SUOI SOCI. DEI QUALI 9 MILIONI E MEZZO CIRCA ANDRANNO DIRETTAMENTE A CAIRO… - VIDEO