LA STANGATA DEL COMPAGNO FARINETTI – “PANORAMA” PRENDE 30 PRODOTTI IDENTICI DAGLI SCAFFALI DI EATALY ED ESSELUNGA E SCOPRE CHE FARE LA SPESA DA CAPROTTI COSTA MOLTO MENO: 215 EURO CONTRO 283 – LE DIFFERENZE SFIORANO IL 100% SU PESCE, CARNE E FRUTTA

Il test è stato eseguito il 15 maggio a Milano all’Esselunga del Samsung district e al vicino Eataly. Una scatola di riso basmati Altromercato costa 3,70 euro da Eataly e 2.90 da Esselunga. Il dolcetto di Prunotto è più caro del 36% da Eataly. Una bottiglia di Fernet Branca costa il 44% in meno da Esselunga…

Condividi questo articolo


Lancio stampa da “Panorama”

 

renzi farinetti eataly renzi farinetti eataly

Esselunga batte Eataly 215 euro contro 283. È questo il risultato di un sondaggio condotto sul campo da Panorama, che al tema dedica un dettagliato articolo sul numero in edicola da domani, giovedì 28 maggio. Il settimanale ha messo a confronto 30 prodotti, identici per marca e confezione, acquistati a Milano il 15 maggio presso l’Esselunga del Samsung district e contemporaneamente presso il negozio di Eataly che sorge a 300 metri di distanza.

 

eataly ex carpano torino eataly ex carpano torino

Sono stati acquistati prodotti da scaffale identici per produttore, confezionamento e caratteristiche. Alcuni esempi: una scatola da 500 grammi di riso basmati Altromercato da Eataly costa 3,70 euro, contro i 2,90 di Esselunga (il 28% in meno); una bottiglia di Dolcetto d’Alba prodotto dalla Prunotto da Eataly costa 9,90 euro contro i 7,29 di Esselunga (il 36% in meno); una bottiglia di Fernet Branca da Eataly costa 15,80 euro contro i 10,99 di Esselunga (il 44% in meno); una scatola di biscotti Offelle di Parona da Eataly costa 2,45 euro contro 2,19 di Esselunga (il 12% in meno).

 

esselunga esselunga

Panorama ha confrontato anche dieci prodotti freschi, e in questo caso le differenze di prezzo sono anche più elevate. Un chilo di mele golden del Trentino da Eataly costa 3,40 euro contro 1,68 di Esselunga; un’orata pescata nel Mediterraneo, e di grandi dimensioni, costa 55 euro al chilo da Eataly contro i 33,90 di Esselunga (meno della metà); una bistecca di suino italiano costa 10,60 euro da Eataly contro 5,59 euro da Esselunga (il 90% in meno).

esselunga esselunga bernardo caprotti esselunga bernardo caprotti esselunga bernardo caprotti bernardo caprotti

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - DOVE VA IL PD, SENZA LA BANANA DELLA LEADERSHIP? IL FALLIMENTO DI ELLY SCHLEIN È SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI. GENTILONI È UNA “SAPONETTA” SCIVOLATA DA RUTELLI A RENZI, PRIVO DI PERSONALITÀ E DI CARISMA. QUALITÀ ASSENTI ANCHE NEL DNA DI FRANCESCHINI, ORLANDO E GUERINI, PER NON PARLARE DI BONACCINI, CHE HA LO STESSO APPEAL DI UNA POMPA DI BENZINA - ECCO PERCHÉ, IN TALE SCENARIO DI NANI E BALLERINI, SOSTENUTO DAI MAGHI DELL’ULIVO BAZOLI E PRODI, BEPPE SALA POTREBBE FARCELA A RAGGRUPPARE LA SINISTRA E IL CENTRO E GUIDARE LE ANIME DIVERSE E CONTRADDITTORIE DEL PD. NELLO STESSO TEMPO TROVARE, ESSENDO UN TIPINO PRAGMATICO, UN EQUILIBRIO CON L’EGO ESPANSO DI GIUSEPPE CONTE E SQUADERNARE COSÌ UNA VERA OPPOSIZIONE AL GOVERNO MELONI IN CUI SCHLEIN HA FALLITO

DAGOREPORT: IL DELITTO PAGA SEMPRE (PURE IN VATICANO) - IL DUO BERGOGLIO-PAROLIN AVEVA DEPOSTO MONSIGNOR ALBERTO PERLASCA DA RESPONSABILE DELL'UFFICIO ECONOMICO DELLA SEGRETERIA DI STATO, ALL’INDOMANI DELLO SCANDALO DELLA COMPRAVENDITA DEL PALAZZO LONDINESE. ACQUA (SANTA) PASSATA: IL TESTIMONE CHIAVE DEL PROCESSO BECCIU, IN OTTIMI RAPPORTI CON FRANCESCA CHAOUQUI E GENOVEFFA CIFERRI, E’ STATO RINOMINATO PROMOTORE DI GIUSTIZIA AGGIUNTO AL SUPREMO TRIBUNALE DELLA SEGNATURA APOSTOLICA, CHE FUNGE ANCHE DA TRIBUNALE AMMINISTRATIVO PER TUTTA LA CHIESA - DOPO IL CARDINALE BECCIU, CHISSÀ A CHI TOCCHERÀ...