CAFONAL – AL PREMIO BIAGIO AGNES, IN PIAZZA DEL CAMPIDOGLIO A ROMA, LA CONDUTTRICE DELLA SERATA MARA VENIER SI PALESA CON I BIGODINI IN TESTA, PRIMA DELLA DIRETTA RAI – PRESENTI I VERTICI DI VIALE MAZZINI, DALL'AD USCENTE SERGIO AL DG ROSSI. A FARE GLI ONORI DI CASA LA POSSIBILE NUOVA PRESIDENTE RAI, LA LETTIANA SIMONA AGNES - AVVISTATI I MINISTRI TAJANI, PIANTEDOSI E SANGIULIANO, GIANNI LETTA, ANTONIO D'AMATO, IL SINDACO GUALTIERI, L'ASSESSORE ALESSANDRO ONORATO – TIMBRANO IL CARTELLINO ANCHE SIMONA VENTURA IN ROSSO E MONICA SETTA IN ARANCIONE, NOEMI SEMPRE PIÙ MAGRA, RENZO ARBORE, ENRICO VANZINA, ALESSANDRO GASSMANN E…

-

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo da www.adnkronos.com

 

mara venier mara venier

Da Gigi Marzullo a Salvo Sottile, da Gianpaolo Letta a Enrico Vanzina e Eleonora Daniele, dal sottosegretario con delega all'editoria Alberto Barachini, all'amministratore delegato della Rai Roberto Sergio, a Francesco Giorgino e Simona Ventura in compagnia del marito, il giornalista e scrittore Giovanni Terzi accanto al direttore di Open Franco Bechis, al direttore del 'Mattino' Roberto Napoletano, e al direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali di Rai Com, Marco Frittella.

 

roberto sergio licia ronzulli giampaolo rossi roberto sergio licia ronzulli giampaolo rossi

Un parterre de roi per la XVI edizione del Premio Biagio Agnes che ha riunito in Piazza del Campidoglio rappresentanti del mondo della cultura, dello spettacolo, della televisione e della politica per una serata- evento, condotta da Mara Venier e Alberto Matano, che sarà trasmessa l'8 luglio in seconda serata su Rai1.

 

Nel parterre di Piazza del Campidoglio sono 'sfilati' anche Pierluigi Diaco, l'ex ministro Paola Severino, il direttore di Rai News 24 Paolo Petrecca, i ministri Gennaro Sangiuliano e Matteo Piantedosi, l'ex sindaco di Roma Franco Carraro, il direttore dell'Adnkronos Davide Desario, il segretario nazionale di FI e vice premier e ministro degli Esteri Antonio Tajani, Gianni Letta in compagnia della moglie, Salvo Nastasi, attuale presidente Siae e neo presidente della Fondazione della Festa del Cinema di Roma, il padrone di casa, il sindaco Roberto Gualtieri, Barbara Floridia e Mario Orfeo, rispettivamente presidente della Commissione di Vigilanza Rai e direttore del Tg3.

 

matteo piantedosi antonio tajani (3) matteo piantedosi antonio tajani (3)

Ed ancora, Giampaolo Rossi, dg Rai, Antonio Di Bella, Luisa Todini, Annalisa Bruchi, Laura Chimenti, Duilio Gianmaria, Serena Autieri, Licia Ronzulli, Maurizio Gasparri, l'assessore capitalino Alessandro Onorato, la deputata Maria Spena.

 

Accanto a Alda Fendi, signora della moda e rappresentante dell'eccellenza del made in Italy, i direttori Guido Boffo ('Il Messaggero'), Francesco Pionati (Giornale Radio Rai e Rai Radio 1), Antonio Preziosi (Tg2), Paolo Del Brocco (Rai Cinema), Gian Marco Chiocci (Tg1), Elena Capparelli (RaiPlay), Simona Sala (Radio2), Silvia Calandrelli (Rai Cultura), Jacopo Volpi (Rai Sport), Roberto Sommella (Milano Finanza).

 

gianni letta roebrto sergio maurizio gasparri gianni letta roebrto sergio maurizio gasparri

Sul palco nel cuore della capitale, il già collaudato duo Venier - Matano accolgono rappresentanti delle istituzioni e grandi professionisti dell’informazione, dello spettacolo e della cultura, per una serata di approfondimenti, riflessioni ma anche di intrattenimento, danza e grande musica. Ai microfoni dell'Adnkronos Enrico Vanzina, prima dell'inizio della premiazione, ha dichiarato: "E' la mia prima uscita dopo essere stato operato al cuore e non poteva essere migliore nel 'cuore' di Roma davanti al Marco Aurelio in Piazza del Campidoglio".

 

La giuria, presieduta da Gianni Letta, ha designato i premiati individuando i migliori professionisti che, in percorsi diversi, dalla carta stampata alla tv, dai nuovi linguaggi alla radio e alla letteratura, hanno compiuto lo sforzo di capire e analizzare il presente per poi raccontarlo con chiarezza ed equilibrio.

 

giampaolo rosssi simona ventura giovanni terzi giampaolo rosssi simona ventura giovanni terzi

Nell'edizione 2024 il Premio Radio-Tv è stato assegnato alla Rai - Radiotelevisione italiana, la più importante media-company italiana, che quest'anno festeggia una duplice ricorrenza, i 100 anni della Radio e i 70 della Televisione. A ritirare il Premio sarà Renzo Arbore, autore e conduttore di memorabili trasmissioni televisive e radiofoniche.

 

Alla serie 'Un professore', andata in onda su Rai 1, è stato assegnato il Premio Fiction. A ritirare il riconoscimento i due protagonisti, Alessandro Gassmann e Claudia Pandolfi. Fondata nel 1912, l’Associazione della Stampa Estera in Italia che da più di un secolo contribuisce a raccontare l’Italia nel mondo, si aggiudica il Premio Stampa Estera che sarà ritirato da Maarten Van Aalderen e Esma Çakir.

 

simona ventura eleonora daniele simona ventura eleonora daniele

Riceveranno il Premio Carta Stampata il giornalista parlamentare e vicedirettore de Il Foglio, Salvatore Merlo e l’inviato speciale di Avvenire, reporter internazionale e cronista giudiziario Nello Scavo. Il Premio Divulgazione Scientifica va a Barbara Carfagna, conduttrice del programma di Rai 1 'Codice La vita è digitale', mentre il Premio Generazione Digitale - Podcast sarà consegnato a Justine Bellavita, web editor, social media e digital director delle testate periodiche femminili di Rcs MediaGroup e a Mia Ceran per il podcast di Will Media 'The Essential', un racconto quotidiano in cinque minuti dell’attualità politica, economica e culturale.

 

mara venier (2) mara venier (2)

[...]

Per il suo ultimo reportage di viaggio dal titolo "La speranza africana", Federico Rampini vince il Premio Giornalista Scrittore mentre Officina della Comunicazione si aggiudica il Premio Documentari Culturali. Infine, il Premio Giovani Giornalisti sarà consegnato a Francesco Bechis, classe 1995, cronista politico del quotidiano Il Messaggero.

 

Come da tradizione, verrà assegnata una Borsa di studio al primo classificato in graduatoria della Scuola Superiore di Giornalismo dell’Università Luiss di Roma. La giuria del Premio Agnes è composta da Gianni Letta (presidente), Giulio Anselmi, Alberto Barachini, Carlo Bartoli, Stefano Folli, Luciano Fontana, Luigi Gubitosi, Paolo Liguori, Pierluigi Magnaschi, Giuseppe Marra, Massimo Martinelli, Antonio Martusciello, Agnese Pini, Antonio Polito, Aurelio Regina, Danda Santini, Roberto Sergio, Marcello Sorgi, Fabio Tamburini, Mons. Dario Edoardo Viganò.

 

noemi noemi

Tra i guest della serata Orietta Berti e Noemi, l'Orchestra di fiati del Conservatorio Santa Cecilia, le due étoiles internazionali Eleonora Abbagnato e la stella del flamenco andaluso Sergio Bernal che riceveranno rispettivamente l'ambito Premio Speciale alla carriera e il Premio Speciale giovane artista dell'anno. [...]

roberto gaultieri roberto gaultieri noemi (2) noemi (2)

roberto sergio giampaolo rossi roberto sergio giampaolo rossi roberto sergio franco bechis roberto sergio franco bechis

simona agnes matteo piantedosi (3) simona agnes matteo piantedosi (3)

antonio damato marilu' faraone mennella antonio damato marilu' faraone mennella alessio orsingher pierluigi diaco alessio orsingher pierluigi diaco antonella boralevi antonella boralevi berta zezza alberto matano davide desario (4) berta zezza alberto matano davide desario (4) antonio di bella antonio di bella barbara carfagna barbara carfagna caterina baldini simona agnes alessandro onorato caterina baldini simona agnes alessandro onorato berta zezza alberto matano davide desario berta zezza alberto matano davide desario federica corsini gennaro sangiuliano (2) federica corsini gennaro sangiuliano (2) caterina baldini simona agnes alesssandro onorato caterina baldini simona agnes alesssandro onorato eleonora daniele eleonora daniele enrico vanzina alessandro gassmann (2) enrico vanzina alessandro gassmann (2) enrico vanzina alessandro gassmann enrico vanzina alessandro gassmann fabrizio casinelli federica fresa fabrizio casinelli federica fresa giampaolo rossi giampaolo rossi federica corsini gennaro sangiuliano federica corsini gennaro sangiuliano federico rampini barbara carfagna federico rampini barbara carfagna federico e jacopo rampini federico e jacopo rampini federico rampini federico rampini francesco bechis francesco bechis giampaolo letta con la moglie rossana giampaolo letta con la moglie rossana giampaolo rossi (5) giampaolo rossi (5) giampaolo rossi simona ventura giovanni terzi giampaolo rossi simona ventura giovanni terzi jacopo volpi jacopo volpi gianni letta maddalena letta gianni letta maddalena letta gianni letta roberto sergio maurizio gasparri gianni letta roberto sergio maurizio gasparri gigi marzullo (2) gigi marzullo (2) gigi marzullo antonio preziosi gigi marzullo antonio preziosi gigi marzullo marcello ciannamea fabrizio casinelli gigi marzullo marcello ciannamea fabrizio casinelli gigi marzullo marcello ciannamea gigi marzullo marcello ciannamea gigi marzullo gigi marzullo laura chimenti luana ravagnini laura chimenti luana ravagnini lella golfo lella golfo licia ronzulli licia ronzulli mara venier francesco bechis mara venier francesco bechis luca pancalli luca pancalli mara venier (3) mara venier (3) orietta berti orietta berti mara venier francessco bechis mara venier francessco bechis mara venier simona ventura (5) mara venier simona ventura (5) mara venier simona ventura mara venier simona ventura massimo martinelli massimo martinelli matteo piantedosi (4) matteo piantedosi (4) matteo piantedosi matteo piantedosi maurizio gasparri maurizio gasparri roberto napoletano roberto napoletano paolo del brocco paolo del brocco paolo petrecca alma manera paolo petrecca alma manera alessandro gassmann (2) alessandro gassmann (2) alda fendi rosa valentinetti alda fendi rosa valentinetti renzo arbore (2) renzo arbore (2) renzo arbore renzo arbore alberto matano eleonora daniele alberto matano eleonora daniele alberto matano salvo sottile (2) alberto matano salvo sottile (2) alberto matano monica setta (2) alberto matano monica setta (2) alberto matano monica setta alberto matano monica setta alberto matano salvo sottile alberto matano salvo sottile roberto gualtieri roberto gualtieri roberto sergio e moglie roberto sergio e moglie

matteo piantedosi antonio tajani matteo piantedosi antonio tajani matteo piantedosi (2) matteo piantedosi (2) massssimo martinelli massssimo martinelli mauro masi ingrid muccitelli mauro masi ingrid muccitelli

alessio orsingher pierluigi diaco (3) alessio orsingher pierluigi diaco (3) alessandro onorato paolo del brocco alessandro onorato paolo del brocco alessandro gassmann alessandro gassmann

simona agnes gianni letta simona agnes gianni letta roberto sergio roberto sergio simona agnes matteo piantedosi simona agnes matteo piantedosi simona agnes gianni letta (2) simona agnes gianni letta (2) serena autieri enrico griselli (2) serena autieri enrico griselli (2) serena autieri enrico griselli serena autieri enrico griselli simona ventura giovanni terzi simona ventura giovanni terzi

renzo arbore (3) renzo arbore (3)

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - A MEDIASET NULLA SARÀ COME PRIMA: CON PIER SILVIO E MARINA AL COMANDO, TRAMONTA LA STELLA DEL GRAN CAPO DELL'INFORMAZIONE, MAURO CRIPPA (DA OLTRE 25 ANNI SOTTO L'ALA PROTETTIVA DI CONFALONIERI) - NELLA PROSSIMA STAGIONE TV, I CONDUTTORI-ULTRA’ CHE HANNO POMPATO I VOTI DI SALVINI E ORA TIRANO LA VOLATA ALLA MELONI (DEL DEBBIO, PORRO E GIORDANO) DOVRANNO DARSI UNA REGOLATA: PIER SILVIO VUOLE UN BISCIONE PLURALISTA - LO SCAZZO DI “PIERDUDI” CON PAOLO DEL DEBBIO - NICOLA PORRO, SE NON SI TOGLIE IL FEZ, RISCHIA DI PERDERE IL PROGRAMMA: LO STIPENDIO GLIELO PAGA MEDIASET, NON FRATELLI D’ITALIA - SILVIO NON C'E' PIU', CONFALONIERI HA 87 ANNI E CRIPPA INIZIA A PRENDERE CEFFONI: LA CACCIATA DELLA D’URSO E IL LICENZIAMENTO IN TRONCO DI DEL CORNO…

DAGOREPORT - I FRATELLINI D’ITALIA VARANO TELE-MELONI CON GIAMPAOLO ROSSI SEDUTO SULLA POLTRONA DI AMMINISTRATORE DELEGATO E SIMONA AGNES (IN QUOTA FORZA ITALIA) ALLA PRESIDENZA - ALLA LEGA, CHE VUOLE LA DIREZIONE GENERALE, NIENTE. SALVINI S'INCAZZA DI BRUTTO E SFANCULA I MELONI DI VIALE MAZZINI: LE NOMINE RAI RISCHIANO DI SALTARE A SETTEMBRE - LA DAGO-INDISCREZIONE DI UNA TRATTATIVA IN CORSO PER UN TRASLOCO DI FIORELLO A DISCOVERY NON HA FATTO PER NIENTE PIACERE (EUFEMISMO) ALLA MELONA. C’È UN ANTICO AFFETTO E SIMPATIA TRA FIORELLO E L’EX BABY SITTER DELLA FIGLIA OLIVIA DIVENTATA PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. ED È SUBITO PARTITA UNA TELEFONATA DELLA MELONA AI “SUOI” DIRIGENTI RAI: IL SUO “FIORE ALL’OCCHIELLO” DEVE RESTARE IN AZIENDA A QUALSIASI COSTO…

DAGOREPORT - GIORGIA MELONI È AL SUO PIÙ IMPORTANTE BANCO DI PROVA: IL VOTO PER L’ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE UE DEFINIRÀ IL SUO PROFILO INTERNAZIONALE. FARÀ UNO SCATTO DA STATISTA, METTENDO GLI INTERESSI ITALIANI AL CENTRO E VOTANDO PER LA RICONFERMA DI URSULA VON DER LEYEN O DIRÀ “NO, GRAZIE”, IN VERSIONE RAMBA DELLA GARBATELLA, SPINGENDO L’ITALIA IN UN MARE DI GUAI? - DAL MES AL PATTO DI STABILITA’, DALLA FINANZIARIA AL POSTO DA COMMISSARIO, CON BRUXELLES BISOGNERA’ TRATTARE: MEGLIO FARLO DA AMICO CHE DA NEMICO - LA SPINTA DI CONFINDUSTRIA, TAJANI E CROSETTO: GIORGIA, VOTA URSULA…

DAGOREPORT - DOPO LA CONFERENZA STAMPA AL VERTICE NATO, BIDEN HA PARTECIPATO A UNA CONFERENCE CALL CON BARACK OBAMA, IL LEADER DEI DEMOCRATICI AL SENATO, CHUCK SCHUMER, E LA GOVERNATRICE DEL MICHIGAN, GRETCHEN WHITMER. I TRE SONO STATI PIUTTOSTO ASSERTIVI NEL FAR CAPIRE A BIDEN CHE LA SITUAZIONE È PRECIPITATA: SE NON FARÀ UN PASSO INDIETRO, I GOVERNATORI DEMOCRATICI NON MANDERANNO I LORO DELEGATI ALLA CONVENTION DEMOCRATICA, PREVISTA DAL 19 AL 22 AGOSTO A CHICAGO: UN CHIARO ATTO OSTILE PER SABOTARE LA CANDIDATURA - DIETRO LA LETTERA DI CLOONEY C'E' LA MANO DI OBAMA CHE DOMANI PARLERA' AGLI AMERICANI...

L’ESTATE SI CONFERMA LA STAGIONE PIÙ CRUDELE PER LE CELEBRITÀ! - DOPO TOTTI-BLASI, AMENDOLA-NERI, MARCUZZI-CALABRESI, BONOLIS-BRUGANELLI, FEDEZ-FERRAGNI, DAGOSPIA È COSTRETTA AD ANNUNCIARE LA SEPARAZIONE DI CHECCO ZALONE DALLA COMPAGNA MARIANGELA EBOLI - I DUE STAVANO INSIEME DAL 2005, ANNO IN CUI IL COMICO PUGLIESE ESORDI' SUL PALCO DI ZELIG OFF - IN BARBA ALLA LORO IDIOSINCRASIA PER IL BARNUM DEL FLASH, SULLA COPPIA CIRCOLAVANO DA TEMPO VOCI DI CRISI. IL SIPARIO SI È DEFINITIVAMENTE ABBASSATO ALCUNI GIORNI FA QUANDO CHECCO, ALL’ANAGRAFE LUCA PASQUALE MEDICI, SI È PRESENTATO NELLO STUDIO DI UN AVVOCATO DI ROMA PER ATTIVARE LE PRATICHE DI FINE RAPPORTO (MALGRADO LA NASCITA DI DUE BAMBINE, NON HANNO MAI TROVATO LA STRADA VERSO L’ALTARE PER IL FATIDICO “SÌ”)