CAFONALINO ALBERTONE! – NELLA GALLERIA A LUI DEDICATA LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO SU SORDI BY SILVANA GIACOBINI – ENRICO VANZINA: "SORDI HA GUARDATO GLI ITALIANI E LI HA PORTATI SULLO SCHERMO. E ALLA FINE GLI ITALIANI HANNO COPIATO LUI" – VERDONE: "E’ STATA LA MASCHERA DI ROMA. E IO NON SONO IL SUO EREDE MA UN SUO SEMPLICE SPETTATORE" - VIDEO+FOTO

-

Condividi questo articolo


 

Foto Luciano Di Bacco per Dagospia

 

enrico vanzina silvana giacobini e carlo verdone enrico vanzina silvana giacobini e carlo verdone

Lucilla Quaglia per il Messaggero - Roma

 

A quindici anni dalla scomparsa la voce di Alberto Sordi risuona ancora nelle vie della Città Eterna e tra le pagine del nuovo libro di Silvana Giacobini, Albertone, presentato ieri pomeriggio nella Galleria dedicata al divo romano. E ad affiancare l'autrice nel racconto dell'indimenticabile interprete ci sono Carlo Verdone ed Enrico Vanzina. La sala è gremita di amici e fan che attendono da ore l'evento. E come per magia, man mano che si ricorda Sordi, tornano in mente la voce da basso, quando doppiò Ollio e Marcello Mastroianni e fu protagonista indiscusso della commedia rosa e nera all'italiana.

 

libro presentato libro presentato

«E' sempre nei nostri cuori dice Verdone - ci ha fatto ridere e riflettere e non morirà mai perché è stata una maschera importante: la maschera di Roma che è immortale e non ha eredi. E io non sono il suo erede ma un suo semplice spettatore». «Mio padre lo ha diretto in Un americano a Roma ed è stato grande amico di famiglia aggiunge Vanzina Sordi ha guardato gli italiani e li ha portati sullo schermo. E alla fine gli italiani hanno copiato lui: massimo onore per un attore». La Giacobini, che l'ha conosciuto e intervistato, lo descrive attraverso le trame dei suoi film più amati.

carlo verdone carlo verdone

 

una foto a carlo verdone una foto a carlo verdone enrico vanzina enrico vanzina beppe convertini beppe convertini carlo verdone ricorda alberto sordi (2) carlo verdone ricorda alberto sordi (2) carlo verdone ricorda alberto sordi (3) carlo verdone ricorda alberto sordi (3) carlo verdone ricorda alberto sordi carlo verdone ricorda alberto sordi carlo verdone ricorda alberto sordi con enrico vanzina e silvana giacobini carlo verdone ricorda alberto sordi con enrico vanzina e silvana giacobini invitati alla presentazione libro su alberto sordi invitati alla presentazione libro su alberto sordi enrico vanzina silvana giacobini carlo verdone enrico vanzina silvana giacobini carlo verdone silvana giacobini silvana giacobini

 

silvana giacobini (2) silvana giacobini (2) paolo verdone paolo verdone silvana giacobini presenta il suo libro silvana giacobini presenta il suo libro

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGONEWS – COME MAI IL NUOVO ROMANZO DI CHIARA VALERIO, “CHI DICE E CHI TACE”, È STATO PUBBLICATO DA SELLERIO E NON, COME I PRECEDENTI, DA EINAUDI? SCREZI? LITI? MACCHÉ: È TUTTA UNA STRATEGIA PER VINCERE IL CAMPIELLO, PREMIO LAGUNARE PRESIEDUTO DA WALTER VELTRONI – LA VALERIO, SCRITTRICE CON LA PASSIONE PER LE SUPERCAZZOLE (E L’AGLIO, OLIO E PEPERONCINO), È UNA DELLE FIRME PIÙ AMATE DA ELLY SCHLEIN: SE VINCESSE IL CAMPIELLO, SAREBBE UNA FESTA GRANDE PER UOLTER E PER LA SEGRETARIA MULTIGENDER…

SCOOP! GAME OVER FRA CHIARA FERRAGNI E FEDEZ. IL RAPPER, DOMENICA SCORSA, SE NE È ANDATO DI CASA E NON È PIÙ TORNATO. DAL SANREMO DELL’ANNO SCORSO, LA STORIA D’AMORE TRA I DUE S’ERA INCRINATA MA L’INFLUENCER AVEVA RIMANDATO QUALSIASI DECISIONE PER STARE VICINA AL MARITO MALATO. NEL MOMENTO IN CUI LEI SI È TROVATA IN DIFFICOLTÀ, INVECE, FEDEZ SI È MOSTRATO MENO GENEROSO, RINFACCIANDOLE CHE I SUOI PROBLEMI GIUDIZIARI AVESSERO EFFETTI NEGATIVI ANCHE SUI SUOI AFFARI - COSI' FINISCE L'EPOPEA DEI "FERRAGNEZ"

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO