CAFONALINO MASCHERINATO – AL CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE DI ROMA SI DISCUTE DI PANDEMIA E GUERRA (DAJE A RIDE) PER LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI FABRIZIO CICCHITTO – ALL'APPELLO RISPONDONO NON UNO MA DUE MINISTRI DELLA SALUTE, IL PALLIDO ROBERTO SPERANZA E "BEATROCE" LORENZIN, SPALLEGGIATI DAL PRESIDENTE DELL'ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' SILVIO BRUSAFERRO E DALL'ONCOLOGO FRANCESCO COGNETTI...

-

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

Da www.newsby.it

 

fabio martini fabrizio cicchitto beatrice lorenzin foto di bacco fabio martini fabrizio cicchitto beatrice lorenzin foto di bacco

Un appello, quello a proseguire la campagna di contrasto al Covid senza esitazione, e una frecciata a chi per tutta l’emergenza ha rappresentato l’opposizione al Governo. È ciò che ha lanciato Roberto Speranza, a margine della presentazione del libro di Fabrizio Cicchitto “La pandemia e l’invasione dell’Ucraina”, che si è tenuta a Roma, al Circolo Canottieri Aniene.

 

Present all’evento Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore Sanità, Francesco Cognetti, oncologo e presidente FOCE, Beatrice Lorenzin, deputata e responsabile forum salute Pd, Roberto Speranza, ministro della Salute.

 

roberto speranza foto di bacco (1) roberto speranza foto di bacco (1)

“Il ministro della Salute non può che mettere sempre davanti, rispetto a ogni altra questione e interesse anche legittimo, due aspetti fondamentali. Il primo è il primato del diritto alla salute, il secondo la centralità dell’evidenza scientifica“, ha rimarcato Speranza. Che ha quindi rivendicato il suo lavoro nel contrasto al Covid.

 

“Le scelte che abbiamo fatto sono state basate sempre sull’evidenza scientifica. E mi auguro che qualsiasi cosa accada nei prossimi mesi questi due assi restino fondamentali, perché la pandemia è ancora in corso. È sbagliato immaginare che sia tutto finito e dobbiamo ancora basarci sul primato del diritto alla salute e sulla centralità dell’evidenza scientifica”, ha aggiunto.

libro presentato libro presentato

 

Poi su Centaurus, la nuova variante del Covid, Speranza ha fatto sapere: “Noi monitoriamo molto costantemente. C’è una flash survey proprio in queste ore, che verificheremo come sempre con l’Istituto Superiore di Sanità“. E il ministro ha lanciato un ulteriore monito: “In questo momento il nostro sistema di monitoraggio ci consente di capire quali sono le varianti. Per questo continuo ad insistere che questo sistema è da tenere in piedi“.

silvio brusaferro francesco cognetti fabio martini foto di bacco silvio brusaferro francesco cognetti fabio martini foto di bacco ernesto rollando ferdinando mach di palmstein foto di bacco ernesto rollando ferdinando mach di palmstein foto di bacco beatrice lorenzin fabrizio cicchitto foto di bacco beatrice lorenzin fabrizio cicchitto foto di bacco beatrice lorenzin roberto speranza foto di bacco 1 beatrice lorenzin roberto speranza foto di bacco 1 beatrice lorenzin roberto speranza foto di bacco beatrice lorenzin roberto speranza foto di bacco fabio martini foto di bacco fabio martini foto di bacco silvio brusaferro francesco cognetti fabio martini foto di bacco (2) silvio brusaferro francesco cognetti fabio martini foto di bacco (2) fabrizio cicchitto beatrice lorenzin roberto speranza foto di bacco fabrizio cicchitto beatrice lorenzin roberto speranza foto di bacco fabrizio cicchitto foto di bacco fabrizio cicchitto foto di bacco ferdinando mach di palmstein foto di bacco ferdinando mach di palmstein foto di bacco francesco cognetti foto di bacco (1) francesco cognetti foto di bacco (1) francesco cognetti foto di bacco (2) francesco cognetti foto di bacco (2) pubblico pubblico roberto speranza beatrice lorenzin foto di bacco roberto speranza beatrice lorenzin foto di bacco roberto speranza foto di bacco (2) roberto speranza foto di bacco (2) roberto speranza foto di bacco (3) roberto speranza foto di bacco (3) sergio starace foto di bacco sergio starace foto di bacco silvio brusaferro foto di bacco silvio brusaferro foto di bacco silvio brusaferro francesco cognetti fabio martini fabrizio cicchitto beatrice lorenzin roberto speranza foto di bacco silvio brusaferro francesco cognetti fabio martini fabrizio cicchitto beatrice lorenzin roberto speranza foto di bacco

 

Condividi questo articolo

media e tv

A LUME DI CANDELA - GIORGIA MELONI HA CHIESTO A FUORTES DI RIEQUILIBRARE LA RAI E NUOVI INNESTI: PER IL RUOLO DI DIRETTORE GENERALE CIRCOLA IL NOME DI ROBERTO SERGIO - ARRIVA LA SERIE TV CON LA FAMIGLIA CARRISI - ILARIA D'AMICO HA CONTRATTO BIENNALE BLINDATO CON LA RAI - MORGAN E ASIA ARGENTO INSIEME IN TV - PAURA A MATTINO 5: INCENDIO DIETRO LE QUINTE - TOMMASO ZORZI NON HA PIU’ IL TOCCO MAGICO: FA FLOP SU DISCOVERY CON DUE PROGRAMMI CANCELLATI E UN ALTRO A RISCHIO - SONIA GREY SI INTERROGA SU INSTAGRAM: DAL SEXTING ALLE DIMENSIONI DEL PENE - CONTINUA A SLITTARE IL PROGRAMMA “NON SONO UNA SIGNORA”, IL DRAG SHOW CONDOTTO DA ALBA PARIETTI DESTINATO AL PRIME TIME DI RAI2. PERCHE'?  

politica

business

cronache

sport

DOPO AVER SCASSATO IL BILANCIO DELLA JUVE, CR7 PUO’ DARE LA MAZZATA DEFINITIVA A AGNELLI - RONALDO È PRONTO A PRESENTARE LA “CARTA SEGRETA” IN PROCURA. IL PORTOGHESE È STATO RICONOSCIUTO DAI SINDACI COME “CREDITORE” DI 20 MILIONI DI EURO. LA SUA RICHIESTA DI ACCESSO AGLI ATTI È STATA RESPINTA PERCHÉ "GENERICA". MA PER GLI INQUIRENTI LUI HA IL DOCUMENTO – LA SOCIETA’ DI REVISIONE DELOITTE: "NEI BILANCI MANCANO I DEBITI" – I RISCHI DI “SANZIONI, ESCLUSIONE O LIMITAZIONE ALL'ACCESSO ALLE COMPETIZIONI” PER LE CONTROVERSIE CON LA UEFA…

cafonal

viaggi

salute

“ENTRO FINE ANNO AVREMO 10 MILIONI DI ITALIANI A LETTO CON L'INFLUENZA” - IL VIROLOGO FABRIZIO PREGLIASCO: “NEGLI ULTIMI ANNI DI VIRUS NE È CIRCOLATO POCO PER VIA DI MASCHERINE E DISTANZIAMENTO E PER QUESTO ABBIAMO UNA QUOTA MAGGIORE DI POPOLAZIONE PREDISPOSTA AL CONTAGIO - GLI ANTIBIOTICI NON VANNO MAI PRESI, NEMMENO A SCOPO PROTETTIVO PER I PIÙ ANZIANI, COME QUALCHE VOLTA ERRONEAMENTE SENTO DIRE. UNICA ECCEZIONE LA FANNO LE PERSONE CHE SOFFRONO DI BRONCHITE CRONICA O NEL CASO CI SIA UNA CONTEMPORANEA INFEZIONE BATTERICA. È SCONSIGLIATO FARE DA SÉ..."