ARCHEO-BOLLORI! – QUELLA VOLTA CHE OLIVIA NEWTON-JOHN CONFESSÒ CHE C’ERA UNA GRAN TENSIONE SESSUALE TRA LEI E JOHN TRAVOLTA DURANTE LE RIPRESE DI “GREASE”. I DUE SI PIACEVANO MOLTO E C’ERA “UNA FORTE ATTRAZIONE”, MA ALLA FINE NON COMBINARONO NULLA PER "RISPETTO DELLE PERSONE CON CUI AVEVANO UNA RELAZIONE". EPPURE CHI ERA SUL SET CON LORO RACCONTA DI UN BACIO CHE NON SEMBRAVA AFFATTO UNA FINZIONE… – VIDEO


“SE LETTA VA ALLA SEGRETERIA GENERALE DELLA NATO TEMPO SEI MESI I RUSSI ARRIVANO IN PORTOGALLO” – RENZI, CHE TALENTO SPRECATO: POTEVA FARE IL COMICO, CE LO DOBBIAMO SORBIRE IN POLITICA! MATTEUCCIO SPERNACCHIA ENRICHETTO: “NON HO NESSUN PROBLEMA PERSONALE CON LUI. HA DETTO ‘NON VOGLIO RENZI PERCHÉ MI STA ANTIPATICO. BERLUSCONI INECE HA DETTO 'DEVI VENIRE CON NOI'’” – POI APRE A UN EVENTUALE APPOGGIO A UN GOVERNO DI CENTRODESTRA: “SE CI SARÀ UN PROBLEMA CERCHEREMO DI DARE UNA MANO COME ABBIAMO FATTO CON DRAGHI” – IL DAGO-SCENARIO: COME, INSIEME A UN GRUPPO DI FORZISTI, VUOLE IMPEDIRE A GIORGIA MELONI DI ANDARE A PALAZZO CHIGI…

SCENARI DI FANTA-POLITICA - LA STRATEGIA SOGNATA DA ITALIA VIVA, CON L’APPOGGIO DI UN GRUPPO DI FUTURI EX PARLAMENTARI DI FORZA ITALIA (CAPITANATI DAL SENATORE LUIGI CESARO, AI PIÙ NOTO COME GIGGINO 'A PURPETTA) È QUELLA DI INFILARE “CAVALLI DI TROIA” NELLE LISTE DI FORZA ITALIA, GRAZIE ALLE COPERTURE OFFERTE DAI CONGIURATI AZZURRI - APPENA ELETTI, I NEO-PARLAMENTARI DOVREBBERO PASSARE IN UN NEO GRUPPO DI CENTRO, DA COSTITUIRE APPOSITAMENTE - L’OBIETTIVO E’ AZZOPPARE IL CENTRODESTRA E IMPEDIRE A GIORGIA MELONI DI ANDARE A PALAZZO CHIGI (BERLUSCONI SA DI QUESTO FANTA-PROGETTO?)

“VOGLIO LEGARTI, RENDERTI INABILE E POTER FARE TUTTO CIÒ CHE VOGLIO IN OGNI SINGOLO BUCO DEL TUO CORPO” – DISCOVERY SCODELLA IL TRAILER DI “HOUSE OF HAMMER”, LA DOCU-SERIE CHE RACCONTA LE ACCUSE AGGHIACCIANTI CONTRO L’ATTORE ARMIE HAMMER: LE PRESUNTE VITTIME HANNO MOSTRATO MESSAGGI, VIDEO E FOTO IN CUI LA STAR HOLLYWOODIANA ESPRIMEVA LE SUE FANTASIE CANNIBALISTICHE E SESSUALI ESTREME – L’ATTORE È ACCUSATO DI STUPRO E ABUSO, MA AVREBBE UN DNA DI TUTTO RISPETTO: NEL 1920 UN ANTENATO FU ACCUSATO DI OMICIDIO. STESSA SORTE PER IL NONNO CHE UCCISE A LOS ANGELES UN… - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI - IN CHIARO STASERA ABBIAMO POCHINO. C'È LA COMMEDIA ROMANISSIMA "LASCIATI ANDARE", BEN SCRITTA, DA FRANCESCO BRUNI, BEN DIRETTA, DA FRANCESCO AMATO E BEN RECITATA, DA TONI SERVILLO - MI RIVEDREI IL GLORIOSO "I COMPAGNI" DIRETTO DA MARIO MONICELLI, FILMONE SULLE ORIGINI DEL PARTITO COMUNISTA IN ITALIA. FORSE NON CREDIAMO TROPPO A MASTROIANNI RIVOLUZIONARIO, MA AVREMMO CREDUTO ANCOR MENO A GASSMAN - MOLTO DIVERTENTE IL "NERONE" DI CASTELLACI E PINGITORE, CON PIPPO FRANCO FAVOLOSO COME NERONE … - VIDEO

ACCORCIARE LE OPERE LIRICHE PER RENDERLE PIU’ APPETIBILI AI GIOVANI COME SUGGERISCE BATTISTELLI? ASSOLUTAMENTE NO! – PANZA: “SE, INVECE, LE ALLUNGASSIMO? A SALISBURGO, NEL “DIE ZAUBERFLOTE” IL NONNO DEI TRE GENIETTI DIVENTA VOCE NARRANTE E L’OPERA DIVENTA UNA FIABA. SI USANO GLI STACCHI MUSICALI PER FAR SI’ CHE APRA IL LIBRO E RACCONTI AI TRE FANCIULLI COSA STA SUCCEDENDO. SE FOSSE QUESTA UNA VIA SPERIMENTALE PER AVVICINARE ALL’OPERA PERSINO I NATIVI DIGITALI? QUESTA MESSA IN SCENA E’ PENSATA DA SOLE DONNE (E MAMME)…”

“NELLO MUSUMECI SI È ROTTO LE BALLE, MA SICURAMENTE UNO MIGLIORE NON ESISTE” – IGNAZIO LA RUSSA, PLENIPOTENZIARIO DELLA MELONI PER LA SICILIA, CONTINUA A BLOCCARE LA CANDIDATURA DI STEFANIA PRESTIGIACOMO ALLA REGIONE: “LA CANDIDATA NON PUÒ CERTO ESSERE LEI , NON PER MOTIVI PERSONALI MA PER LE SUE SCELTE POLITICHE. OLTRE AD ESSERE STATA SULLA SEA WATCH, HA VOTATO A FAVORE DI LEGGI IN PARLAMENTO CONTRO LE QUALI VOTAVA L'INTERO CENTRODESTRA” – CHE FARE? L’ACCORDO È LONTANO, E POTREBBERO ESSERCI RIPERCUSSIONI ANCHE A LIVELLO NAZIONALE…

IL NULLA OLTRE LA POCHETTE – IL RITRATTONE DI PEPPINIELLO APPULO E DELLA SUA TRISTE PARABOLA: DALLA VENERAZIONE PER PADRE PIO (CON IL SANTINO MOSTRATO A “PORTA A PORTA”) A PALAZZO CHIGI, PASSANDO PER GLI STUDI A VILLA NAZARETH E IL RAPPORTO CON ALPA – IL "CORRIERE": “ORA GIUSEPPE VA ALLE ELEZIONI. NON HA PIÙ ALLEATO IL PD, ENRICO LETTA QUELLA POCHETTE GLIELA FAREBBE INGOIARE, I SONDAGGI LO DANNO SUL FILO DEL 10%. OBIETTIVO: LIBERARSI DI UNA BANDA DI SCAPPATI DI CASA E AVERE IN PARLAMENTO UNA PATTUGLIA CHE RISPONDA A LUI E A LUI SOLO. PER TORNARE AD AVERE UN RUOLO, PERCHÉ AVER ASSAGGIATO PALAZZO CHIGI È UNA MALATTIA CHE ESPONE A CONTINUE RICADUTE…”

TRUMP È NELLA SUA POSIZIONE PREFERITA: DA SOLO CONTRO TUTTI. GRAZIE ALLA PERSECUZIONE POLITICO-GIUDIZIARIA NEL 2024 RISCHIA DI VINCERE ANCORA – NONOSTANTE LE INCHIESTE E LE PRESSIONI DEI DEMOCRATICI E DELLA VECCHIA GUARDIA DEL PARTITO REPUBBLICANO, I CANDIDATI DI “THE DONALD” STRAVINCONO LE PRIMARIE LOCALI IN WISCONSIN E MINNESOTA. UFFICIALMENTE IL SUO PARTITO LO SUPPORTA, MA IN REALTÀ UNA GROSSA PARTE DEL “GOP” VORREBBE FARLO FUORI – E LUI, CHE SA DI ESSERE ANCORA POPOLARISSIMO, NE APPROFITTA PER PIAZZARE I SUOI FEDELISSIMI E BLINDARSI IL FUTURO. CON UN OCCHIO AL 2024…