CAFONALINO - SALVINI MANGIA E SBEVAZZA ALLA SERATA DI PRESENTAZIONE DI SIMONETTA MATONE COME CANDIDATA PROSINDACO DEL CENTRODESTRA A ROMA, SULLA TERRAZZA DELL’HOTEL THE HIVE - PRESENTE L'IMMANCABILE CLAUDIO DURIGON, L'UOMO DEL "CAPITONE" IN CITTÀ (NONOSTANTE LUI SIA DI LATINA), OLTRE A UMBERTO VATTANI, FEDERICA BALESTRA, ALESSANDRO CIRCIELLO E… - FOTO

-

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

1 - DURIGON E SALVINI SU UNA TERRAZZA ROMANA CON SIMONETTA MATONE

Da www.formiche.net

 

simonetta matone saluta matteo salvini foto di bacco (3) simonetta matone saluta matteo salvini foto di bacco (3)

Una serata per la presentazione di Simonetta Matone come candidata vicesindaca del centrodestra si è tenuta il 19 luglio presso l’hotel The Hive a Roma. Assieme alla candidata, attualmente sostituto procuratore alla Corte di appello di Roma, Claudio Durigon e Matteo Salvini.

 

Matone ha lavorato per 17 anni al tribunale dei minori. Inoltre, è stata capo di gabinetto nel 2008 al ministero per le Pari Opportunità guidato da Mara Carfagna, poi vice capo vicario del Dap con la ministra Paola Severino e ancora capo del dipartimento degli Affari di Giustizia con la ministra Annamaria Cancellieri.

 

2 - SIMONETTA LA SALOTTIERA CHE SEGUE SALVINI NEL GIOCO ANTI MELONI

Fabrizio Roncone per www.corriere.it

 

umberto vattani claudio durigon foto di bacco umberto vattani claudio durigon foto di bacco

A Roma è tutto un gran parlare del candidato sindaco imposto da Giorgia Meloni alla coalizione di centrodestra, un certo cavalier Enrico Michetti di anni 55, docente di diritto pubblico a Frosinone, sconosciuto alla quasi totalità degli abitanti della Capitale ma non a quelli che ogni tanto si sintonizzano su una radio locale e lo sentono urlare con la voce del tribuno – «Io rappresento la plebe!» – infilando gaffe già memorabili e invocando saluti romani, citando Cesare Ottaviano Augusto e immaginando che Roma possa tornare caput mundi – va comunque precisato che ai sit-in elettorali, per adesso, arriva ancora in macchina e non su una biga.

 

simonetta matone saluta matteo salvini foto di bacco (1) simonetta matone saluta matteo salvini foto di bacco (1)

Ingiustamente si parla molto meno della sua vice, anzi della sua pro-sindaca, come lei stessa ha voluto definirsi: e cioè di Simonetta Matone, sostituto procuratore presso la Corte d’Appello di Roma ma, per anni, al Tribunale dei minori, storica ospite di Bruno Vespa e formidabile frequentatrice di quei salotti romani tipo Grande Bellezza, dove puoi incontrare un cardinale che parla con l’amante in minigonna di un ministro, mentre il ministro fa finta di niente e, al buffet, s’ingozza con mozzarella di bufala e olive ascolane.

 

simonetta matone e claudio durigon foto di bacco (4) simonetta matone e claudio durigon foto di bacco (4)

Matone è un giudice di mondo. Veloce, simpatica, colta. Ha già spiegato ai cronisti la sua bozza di programma, che gira intorno a due punti banalotti: maggior attenzione alle periferie e a chi è più emarginato.

 

Però meglio lei del mitico Michetti, che un programma invece proprio non ce l’ha: «Ma ho chiaro che i romani non avrebbero mai costruito le piramidi perché pensavano a ponti e acquedotti!» (da qui a ottobre, quando si voterà, il tipo può regalarci molte soddisfazioni).

 

simonetta matone matteo salvini foto di bacco (2) simonetta matone matteo salvini foto di bacco (2)

Comunque: coppia di candidati scoppiettante. Matone è stata scelta da Matteo Salvini, che a Roma non sapeva chi candidare (non è molto inserito in città: a parte l’amicizia – poi allentata – con i camerati di CasaPound, gli fa tutto Claudio Durigon, che però è di Latina). Al Foglio, Matone ha soffiato: «Nei sondaggi, in verità, ero molto più alta di Michetti come popolarità: io al 47 e lui al 19».

 

simonetta matone claudio durigon e alessia foto di bacco simonetta matone claudio durigon e alessia foto di bacco

E allora perché Salvini ha accettato di vederla candidata solo come n° 2 al Campidoglio? Perché – raccontano perfidi – l’eventuale sconfitta elettorale di Roma vuole accollarla tutta alla Meloni (e al suo Cesare Ottaviano Augusto).

matteo salvini saluta claudio durigon foto di bacco (2) matteo salvini saluta claudio durigon foto di bacco (2) matteo salvini saluta claudio durigon foto di bacco (1) matteo salvini saluta claudio durigon foto di bacco (1) matteo salvini e francesco albertario foto di bacco (1) matteo salvini e francesco albertario foto di bacco (1) matteo salvini e francesco albertario foto di bacco (2) matteo salvini e francesco albertario foto di bacco (2) matteo salvini e francesco albertario foto di bacco (3) matteo salvini e francesco albertario foto di bacco (3) matteo salvini a tavola con simonetta matone foto di bacco (1) matteo salvini a tavola con simonetta matone foto di bacco (1) matteo salvini a tavola con simonetta matone e claudio durigon foto di bacco matteo salvini a tavola con simonetta matone e claudio durigon foto di bacco matteo salvini simonetta matone claudio durigon foto di bacco (2) matteo salvini simonetta matone claudio durigon foto di bacco (2) matteo salvini a tavola con simonetta matone foto di bacco (5) matteo salvini a tavola con simonetta matone foto di bacco (5) matteo salvini a tavola con simonetta matone foto di bacco (2) matteo salvini a tavola con simonetta matone foto di bacco (2) matteo salvini a tavola con simonetta matone foto di bacco (3) matteo salvini a tavola con simonetta matone foto di bacco (3) matteo salvini a tavola con simonetta matone foto di bacco (4) matteo salvini a tavola con simonetta matone foto di bacco (4) matteo salvini saluta gli ospiti foto di bacco matteo salvini saluta gli ospiti foto di bacco matteo salvini simonetta matone claudio durigon foto di bacco (1) matteo salvini simonetta matone claudio durigon foto di bacco (1) matteo salvini francesco albertario con la madre simonetta matone foto di bacco matteo salvini francesco albertario con la madre simonetta matone foto di bacco marilu gaetani d aragona sergio starace foto di bacco marilu gaetani d aragona sergio starace foto di bacco matteo salvini emilio e francesco albertario foto di bacco (1) matteo salvini emilio e francesco albertario foto di bacco (1) matteo salvini emilio e francesco albertario foto di bacco (2) matteo salvini emilio e francesco albertario foto di bacco (2) maria luisa dell aquila d aragona foto di bacco maria luisa dell aquila d aragona foto di bacco lucia xu con il figlio andrea ching proprietari dell hotel hive foto di bacco lucia xu con il figlio andrea ching proprietari dell hotel hive foto di bacco claudio durigon foto di bacco (3) claudio durigon foto di bacco (3) claudio durigon foto di bacco (4) claudio durigon foto di bacco (4) emilio albertario col figlio edoardo foto di bacco emilio albertario col figlio edoardo foto di bacco alessia e claudio durigon foto di bacco (4) alessia e claudio durigon foto di bacco (4) alessia e claudio durigon foto di bacco (2) alessia e claudio durigon foto di bacco (2) alessandro circiello emilio albertario foto di bacco alessandro circiello emilio albertario foto di bacco alessia foto di bacco alessia foto di bacco umberto vattani foto di bacco umberto vattani foto di bacco alessia e claudio durigon foto di bacco (1) alessia e claudio durigon foto di bacco (1) fabrizio santori matteo salvini foto di bacco fabrizio santori matteo salvini foto di bacco fabrizio santori simonetta matone monica picca foto di bacco fabrizio santori simonetta matone monica picca foto di bacco alessia e claudio durigon foto di bacco (3) alessia e claudio durigon foto di bacco (3) sergio paolantoni giancarlo cremonesi foto di bacco sergio paolantoni giancarlo cremonesi foto di bacco federica balestra foto di bacco federica balestra foto di bacco matteo salvini saluta lucia xu col figlio andrea foto di bacco (1) matteo salvini saluta lucia xu col figlio andrea foto di bacco (1) matteo salvini saluta lucia xu col figlio andrea foto di bacco (2) matteo salvini saluta lucia xu col figlio andrea foto di bacco (2) matteo salvini saluta lucia xu col figlio andrea foto di bacco (3) matteo salvini saluta lucia xu col figlio andrea foto di bacco (3) matteo salvini saluta lucia xu col figlio andrea foto di bacco (4) matteo salvini saluta lucia xu col figlio andrea foto di bacco (4) simonetta matone col figlio edoardo foto di bacco simonetta matone col figlio edoardo foto di bacco simonetta matone e claudio durigon foto di bacco (2) simonetta matone e claudio durigon foto di bacco (2) simonetta matone matteo salvini foto di bacco (1) simonetta matone matteo salvini foto di bacco (1) simonetta matone e claudio durigon foto di bacco (3) simonetta matone e claudio durigon foto di bacco (3) simonetta matone e claudio durigon foto di bacco (1) simonetta matone e claudio durigon foto di bacco (1) simonetta matone saluta matteo salvini foto di bacco (2) simonetta matone saluta matteo salvini foto di bacco (2) stefano cecchi simonetta matone foto di bacco stefano cecchi simonetta matone foto di bacco simonetta matone e claudio durigon foto di bacco (5) simonetta matone e claudio durigon foto di bacco (5) antonio martusciello valeria licastro foto di bacco antonio martusciello valeria licastro foto di bacco claudio durigon fabrizio santori foto di bacco claudio durigon fabrizio santori foto di bacco claudio durigon foto di bacco (1) claudio durigon foto di bacco (1) claudio durigon foto di bacco (2) claudio durigon foto di bacco (2) matteo salvini saluta claudio durigon foto di bacco (3) matteo salvini saluta claudio durigon foto di bacco (3)

 

Condividi questo articolo

media e tv

EMANUELE TREVI E CHIARA GAMBERALE SI SCOMODANO A SCRIVERE A DAGOSPIA PER DARCI DEI FASCISTI: “IN RIFERIMENTO AGLI ARTICOLI OLTRAGGIOSI E CRUDELI PUBBLICATI IN QUESTI GIORNI SUL VOSTRO SITO, NON ABBIAMO NULLA DA PENSARE CHE SIA RIFERIBILE PUBBLICAMENTE. QUELLO CHE CI TURBA DI PIÙ È L'ANONIMATO DI QUESTI SCRITTI, CHE CI RICORDA UNA PRATICA TIPICAMENTE FASCISTA” – DAGO-RISPOSTA: “SERVIAMO LA VERITÀ RIPORTANDO I FATTI E NON CONDANNIAMO PROPRIO NESSUNO PER GLI ERRORI, NEMMENO COLORO CHE HANNO LASCIATO SOLO LIBERO DE RIENZO SCOPRENDOSENE POI AMICI PER METTERE LA MUSERUOLA AGLI ALTRI E DARE LEZIONI DI GIORNALISMO E DI MORALE. E LO FANNO PERALTRO MANDANDO MESSAGGI CRIPTICI E FUMOSI, SENZA ALCUNA CONTESTAZIONE PUNTUALE…”

politica

business

LA SINISTRA RIPARTA DA MARGHERITA AGNELLI – “IL FATTO”: “ORMAI VA DETTO. LA MADRE DI JOHN, LAPO E GINEVRA ELKANN VA ANNOVERATA TRA LE EROINE DEL SOCIALISMO ITALIANO, TIPO ANNA KULISCIOFF O MARIA GOIA. A DIFFERENZA DELLE MADRINE DEL MOVIMENTO, MARGHERITA LAVORA DIETRO LE LINEE NEMICHE, DOVE, CON INCISIVE AZIONI DI SABOTAGGIO, PROVA A MOSTRARE AL PROLETARIATO DI CHE LACRIME GRONDI E DI CHE SANGUE IL POTERE CHE LO OPPRIME E QUALI SIANO I SENTIMENTI E LA MORALITÀ DI CUI SI NUTRONO LE BELLE FAMIGLIE DEL CAPITALISMO ITALIANO…”

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute