CAFONALINO – DAL MINISTRO FRANCESCHINI A TRAVAGLIO, DAGLI EX SINDACI RUTELLI E VELTRONI A MALAGO’ E RECCHI: TUTTI AL CINEMA ADRIANO PER LA PRIMA DI “BENEDETTA FOLLIA”, IL 26ESIMO FILM COME ATTORE E REGISTA DI CARLO VERDONE - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

mariapia calzone carlo verdone ilenia pastorelli paola minaccioni mariapia calzone carlo verdone ilenia pastorelli paola minaccioni

Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

Dal Corriere della Sera - Roma

 

Parata di vip, tra colleghi e amici, al cinema Adriano per l' attesa première di «Benedetta follia», il 26esimo film come attore e regista di Carlo Verdone, da oggi nelle sale. Tante risate e applausi per la divertente commedia del regista romano, che prima della proiezione ha voluto salutare il suo pubblico e presentare il cast: Ilenia Pastorelli, Maria Pia Calzone, Paola Minaccioni, Francesca Manzini, il coreografo Luca Tommassini, gli sceneggiatori Nicola Guaglianone e Menotti (autori del film sul supereroe di borgata «Lo chiamavano Jeeg Robot»), e i produttori Luigi e Aurelio De Laurentiis.

marco travaglio marco travaglio

 

In platea a tifare per lo scatenato Verdone, c' erano, tra gli altri, anche Lillo & Greg, Paolo Ruffini, i registi Carlo Vanzina e Matteo Rovere poi l' attrice e conduttrice Diana Del Bufalo, Fulvio Abbate. Non hanno voluto perdersi il «debutto» di uno dei cineasti più amati della scena italiana, Walter Veltroni, arrivato puntualissimo in piazza Cavour, il ministro Dario Franceschini, Francesco Rutelli, il vicepresidente Sky Italia Andrea Scrosati, Luca Cordero Di Montezemolo, Roberto D' Agostino, Giovanni Malagò e Marco Travaglio.

walter veltroni walter veltroni jaqueline e aurelio de laurentis con roberta bellesini faletti jaqueline e aurelio de laurentis con roberta bellesini faletti fulvio abbate e corinne fulvio abbate e corinne emanuele propizio emanuele propizio dago dago diana del bufalo (2) diana del bufalo (2) flavia veltroni con la figlia flavia veltroni con la figlia cinzia monteverdi marco travaglio giorgia solari cinzia monteverdi marco travaglio giorgia solari francesca manzini francesca manzini ada hong hu ada hong hu ada hong hu ada hong hu carlo verdone ilenia pastorelli carlo verdone ilenia pastorelli fulvio abbate fulvio abbate catrinel marlon catrinel marlon cinzia monteverdi cinzia monteverdi daniela marzanati daniela marzanati diana del bufalo diana del bufalo ada hong hu ada hong hu greg greg gabriele mainetti e alice gabriele mainetti e alice giovanni malago giovanni malago paolo ruffini (2) paolo ruffini (2) giulia e paolo verdone giulia e paolo verdone mariapia calzone carlo verdone ilenia pastorelli mariapia calzone carlo verdone ilenia pastorelli ilenia pastorelli (2) ilenia pastorelli (2) ilenia pastorelli ilenia pastorelli laura e renzo rubino laura e renzo rubino lillo lillo lillo (2) lillo (2) luca tommasini luca tommasini luigi de laurentis luigi de laurentis marco franzelli marco franzelli marco travaglio giuseppe di piazza marco travaglio giuseppe di piazza marco travaglio (2) marco travaglio (2) mariapia calzone mariapia calzone paolo ruffini (3) paolo ruffini (3) paolo ruffini diana del bufalo paolo ruffini diana del bufalo nicola maccanico nicola maccanico paolo ruffini paolo ruffini pino tedesco anna fendi pino tedesco anna fendi giuseppe recchi e maria pace odescalchi giuseppe recchi e maria pace odescalchi

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

SCOOP! GAME OVER FRA CHIARA FERRAGNI E FEDEZ. IL RAPPER, DOMENICA SCORSA, SE NE È ANDATO DI CASA E NON È PIÙ TORNATO. DAL SANREMO DELL’ANNO SCORSO, LA STORIA D’AMORE TRA I DUE S’ERA INCRINATA MA L’INFLUENCER AVEVA RIMANDATO QUALSIASI DECISIONE PER STARE VICINA AL MARITO MALATO. NEL MOMENTO IN CUI LEI SI È TROVATA IN DIFFICOLTÀ, INVECE, FEDEZ SI È MOSTRATO MENO GENEROSO, RINFACCIANDOLE CHE I SUOI PROBLEMI GIUDIZIARI AVESSERO EFFETTI NEGATIVI ANCHE SUI SUOI AFFARI - COSI' FINISCE L'EPOPEA DEI "FERRAGNEZ"

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO

DAGOREPORT – SOLO IN ITALIA LE ELEZIONI EUROPEE SONO VISTE COME UNA SFIDA DE' NOANTRI PER PESARE IL CONSENSO E ARRIVARE A UN REGOLAMENTO DI CONTI TRA I DUELLANTI MELONI E SALVINI - AL DI LA' DELLE ALPI SONO INVECE CONSAPEVOLI CHE, NELL'ATTUALE DISORDINE MONDIALE, CON STATI UNITI E RUSSIA CHE HANNO DAVANTI LE PIU' DIFFICILI ELEZIONI PRESIDENZIALI, IL VOTO DEL 9 GIUGNO RAPPRESENTA UN APPUNTAMENTO CHE PUO' CAMBIARE LA STORIA DELL'UNIONE - "IO SO' GIORGIA", ATTRAVERSO IL FEDELE PROCACCINI, INVOCA L'ALLEANZA TRA ECR E IL PPE BUTTANDO FUORI I SOCIALISTI. IDEA SUBITO STRONCATA DAL LEADER DEI POPOLARI WEBER. PERCHE' IL CLIMA È CAMBIATO IN GERMANIA: CDU-CSU E SOCIALISTI MIRANO DI TORNARE ALLA 'GROSSE KOALITION' PER ARGINARE L’AVANZATA DEI NEONAZI DI AFD E SFANCULARE I VERDI…