1. PER CINQUE GIORNI, TROVARE UN ETERO AD AMSTERDAM ERA COME SCOVARE UN LEMBO DI PELLE PRIVO DI BOTULINO SUL VOLTO SMALTATO DEL PREMIER ARGENTINO CRISTINA KIRCKNER 2. ERA TUTTO A MISURA DI ''OMO'' PER IL GAY PRIDE PIU' IMPORTANTE E MOVIMENTATO D’EUROPA 3. LA MANIFESTAZIONE E' STATA DEDICATA ALLE VITTIME DEL VOLO DELLA COMPAGNIA MALESE ABBATTUTO IN UCRAINA. SU QUELL’AEREO HANNO PERSO LA VITA ANCHE NUMEROSI SCIENZIATI ATTIVI NELLA LOTTA ALL’AIDS. IL FIOR FIOR DELLA RICERCA MEDICA OLANDESE 4. LUNGO I CANALI, IL BARCONE PIU APPREZZATO E STATO QUELLO DEI "POLIZIOTTI SADOMASO". UNA CINQUANTINA DI MASCHIONI IN DIVISA E CULI DESNUDI. FORTE ANCHE IL BARCONE DELLE LESBICHE DI ROSA-VESTITE E QUELLO DELLE TRANS AGGHINDATE PER LE MIGLIORI OCCASIONI

Condividi questo articolo
  • Alberto Dandolo per Dagospia

     

    amsterdam pride 2014 (99) amsterdam pride 2014 (99)

    Per cinque giorni i canali, i locali e le discoteche di Amsterdam erano di color «arcobaleno» in occasione del Gay Pride più importante e movimentato d’Europa.

    In questi giorni nella capitale olandese giravano più froci che canne e tutto era a misura di «esigenza omo».

     

    Intanto la colorata manifestazione è stata dedicata alle vittime del volo della compagnia malese abbattuto in Ucraina. Su quell’aereo hanno perso la vita anche numerosi scienziati attivi nella lotta all’Aids. Il fior fior della ricerca medica olandese. Barconi finocchissimi hanno attraversato i canali della città, in un clima di festa a metà tra il trasgressivo e il «circense».

    amsterdam pride 2014 (98) amsterdam pride 2014 (98)

     

    Numerossisimi i gay provenienti da tutto il Vecchio Continente che hanno dato «sfogo» a tutto il loro orgoglio omo. Per le strade, nei coffee shop e negli hotel trovare un etero era come scovare un lembo di pelle privo di botulino sul volto del premier argentino Cristina Kirckner.

     

    Il barcone più apprezzato è stato quello dei «poliziotti sadomaso». Una cinquantina di maschioni in divisa e con i culi desnudi. E’ andato forte anche il barcone delle lesbiche tutte vestite di rosa e quello delle trans agghindate come per le migliori occasioni.

     

    amsterdam pride 2014 (97) amsterdam pride 2014 (97)

    Ma il meglio si é visto ovviamente di notte. Nelle discoteche e nei Canyon. Memorabile la festa di ieri sera al «RAPIDO» locale omosex di culto qui in Olanda. Oltre alla solita massa di gay infoiati, semi-incoscienti e semi-nudi si è assistito ad uno spettacolo davvero di livello. C’erano i mejo performer d’Europa che hanno allietato la vista (e non solo) del pubblico in delirio.

     

     

    Condividi questo articolo

    FOTOGALLERY

    media e tv

    PER LA SERIE "AO', GUARDA CHE TOCCA FA' PE' CAMPA'", CHI È ALESSANDRA CANTINI, LA ‘SCRITTRICE’ LIVORNESE CHE IERI SI È BUTTATA ADDOSSO A CONTE CHIEDENDO UN SELFIE “HOT” - LA SVALVOLATA, FAMOSA PER AVER MOSTRATO LE CHIAPPE DA CHIAMBRETTI, PRECISA: "LE MUTANDE NON CE LE AVEVO, PERÒ L’HO PROVOCATO, VOLEVO DIRGLI CI LASCIA TUTTI SENZA NIENTE, FATE SCHIFO'' - SU INSTAGRAM RINCARA: ”PROF SI TENGA PURE LA MUSERUOLA, IO NON NE HO BISOGNO E A MENO DI UN METRO VI SBRANEREI GIÀ.PECCATO CHE NON HO TEMPO DI TOGLIERMI LE MUTANDE E FARE SCANDALO... " - VIDE+FOTO HOT DI UNA FROLLOCCONA CHE HA BUTTATO LA SUA VITA IN CACIARA

    politica

    business

    BRAGANTINI REPLICA, DAGO RISPONDE – ‘’OBIETTO AL FATTO DI ESSER DIPINTO COME UOMO LEGATO AD UBI. HO DOVUTO PERFINO FAR CAUSA AD UBI. SEMMAI HO DEI LEGAMI PROFESSIONALI CON INTESA" – DAGO: ''A GIUDICARE DAL SUO ARTICOLO NON SI DIREBBE CHE LEI SI SIA LASCIATO IN MALO MODO CON UBI, ANZI SEMBRA CHE NE SUBISCA ANCORA IL RICHIAMO. EVIDENTEMENTE, NON HA MESSO UN SOLO MOTIVO FAVOREVOLE ALL’OPS DI INTESA SU UBI PROPRIO PERCHÉ HA DEI LEGAMI PROFESSIONALI ATTUALI, TRAMITE UNA SOCIETÀ DA LEI PRESIEDUTA, CON INTESA. ALTRIMENTI, QUALCHE MOTIVO FAVOREVOLE NON AVREBBE CERTO FATICATO A TROVARLO"

    cronache

    sport

    cafonal

    CAFONALINO DELLE “STELLE CADENTI” - MAI TITOLO FU PIÙ AZZECCATO! ANNALISA CHIRICO PRESENTA IL SUO LIBRO ALLA CASINA VALADIER E CHI PARLA? MATTEO SALVINI! - IL 'CAPITONE' NON SA PIÙ CHE DIRE E LA BUTTA LÀ: “NON SONO DI DESTRA", POI DÀ DEL CRETINO A ZINGARETTI E RITRATTA SUBITO: “RITIRO L’AGGETTIVO” – "LA MELONI MANGIA CONSENSI? SE RIMANE NEL CENTRODESTRA VA BENE COSÌ” - LA CHIRICO INVECE BACIA E ABBRACCIA TUTTI: DAL PRESIDENTE DI HUAWEI ITALIA DE VECCHIS ALL’AMBASCIATORE DI ISRAELE DROR EYDAR E MALAGÒ...

    viaggi

    salute