LA DONNA CHE HA CENTRATO L'OBIETTIVO – IN MOSTRA L’OPERA DELLA DIVINA FOTOGRAFA CRISTINA GHERGO. UN TUFFO IN UNA ROMA FORMIDABILE E PERDUTA TRA RITRATTI DI CARMELO BENE, GRACE JONES, BONITO OLIVA, EVA ROBIN'S, VILLAGGIO, MORAVIA, VOLONTÈ, KOUNELLIS, CEROLI, SGARBI E DAGO… – GRAN FOLLA AL VERNISSAGE: SABRINA COLLE, GIANCARLO DOTTO, ISABELLA RAUTI COL FIGLIO MANFREDI, ANNA COLIVA, SARTOGO, SERGIO VALENTE…

-

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

Olga Strada per www.artribune.com

 

cristina ghergo foto di bacco cristina ghergo foto di bacco

Casa triplef di Federica Formilli Fendi (in via delle Mantellate 15/a) ospita il suo primo evento "artisti", mostra fotografica di Cristina Ghergo. Un excursus nel mondo degli artisti della letteratura, del cinema, del teatro, della musica, della moda e della fotografia.

 

"Lo stupore e la molla di ogni scoperta", scriveva Pavese. L’atto dello stupore sta alla base dell’insolita mostra fotografica di Cristina Ghergo, il cui sguardo sui protagonisti del mondo della cultura e dell’arte e in primo luogo improntato alla curiosita nei loro confronti. "Artisti", questo il titolo dell’esposizione, e una raccolta apparentemente caotica di volti e situazioni

 

Colle e Sgarbi by cristina ghergo Colle e Sgarbi by cristina ghergo

Alberto Moravia nell’atto di tracciare con il dito un cerchio sulla sabbia; Claudia Gerini incorniciata in una finestra a forma di oblo; Carmelo Bene immortalato mentre ripropone l’intensita verbale del Poeta avanguardista per eccellenza, Majakovskij; l’architetto della sartoria, Capucci impegnato a giocare con le prospettive delle sue creazioni; le sofisticate mises del couturier vogherese Valentino Garavani che hanno fatto sognare donne di ogni classe sociale; la croccante gonna gialla sulla longilinea figura di Sabrina Colle, adagiata esausta sul sofa accanto al sempre vigile Vittorio Sgarbi.

Gianluca Volonte by cristina ghergo (3) Gianluca Volonte by cristina ghergo (3)

 

Ebbene, quale il comune denominatore di questi ritratti e momenti, se non la curiosita di incastonarli come gemme nello spazio conchiuso del frame fotografico?

 

Fotografa inconsapevole, cosi si definisce Cristina Ghergo, donna con alle spalle studi di filosofia e sociologia che si e occupata negli anni anche dell’archivio del padre, Arturo Ghergo, fotografo che meglio aveva incarnato nell’Italia degli anni 40 e 50 il concetto di glamour.

 

Alberto Moravia by cristina ghergo (13) Alberto Moravia by cristina ghergo (13)

Nel corso della sua attivita creativa Cristina Ghergo non si e limitata ad un unico genere, ma ha indagato diversi ambiti - moda, interior design, ritratti, sperimentazioni - con un approccio speculativo che indubbiamente trae origine dai suoi studi umanistici e filosofici. Ed e in questo spazio ottico, aperto e al tempo stesso strutturato, che si crea lo stupore di chi osserva il frutto della ricerca iconografica della fotografa romana.

Pistoletto e Kounellis by cristina ghergo (2) Pistoletto e Kounellis by cristina ghergo (2)

anna federici roberto d agostino sabrina colle foto di bacco anna federici roberto d agostino sabrina colle foto di bacco

 

Famiglia Fendi by cristina ghergo (1) Famiglia Fendi by cristina ghergo (1) Moravia e cristina ghergo foto Mario Schifano Moravia e cristina ghergo foto Mario Schifano

anna federici federica formilli fendi roberto d agostino foto di bacco anna federici federica formilli fendi roberto d agostino foto di bacco mostra fotografica di cristina ghergo (11) mostra fotografica di cristina ghergo (11) mostra fotografica di cristina ghergo (5) mostra fotografica di cristina ghergo (5) dafne foto di bacco dafne foto di bacco adriana sartogo foto di bacco adriana sartogo foto di bacco francesca ferrone guido formilli foto di bacco francesca ferrone guido formilli foto di bacco donatella pascucci giuliana quaranta foto di bacco donatella pascucci giuliana quaranta foto di bacco cristina ghergo roberto d agostino foto di bacco cristina ghergo roberto d agostino foto di bacco caterina mancinelli scotti foto di bacco caterina mancinelli scotti foto di bacco federica formilli fendi giovanna caruso fendi sergio valente foto di bacco federica formilli fendi giovanna caruso fendi sergio valente foto di bacco giancarlo dotto elisabetta spinelli foto di bacco giancarlo dotto elisabetta spinelli foto di bacco gianni quaranta foto di bacco gianni quaranta foto di bacco ilaria bonito gaia baliva ottaviani foto di bacco ilaria bonito gaia baliva ottaviani foto di bacco giovanna caruso fendi con la figlia veronica e stitch foto di bacco giovanna caruso fendi con la figlia veronica e stitch foto di bacco benedetta lignani marchesani con la figlia caterina foto di bacco benedetta lignani marchesani con la figlia caterina foto di bacco giovanna caruso fendi foto di bacco giovanna caruso fendi foto di bacco anna coliva foto di bacco anna coliva foto di bacco dago e sabrina colle foto di bacco dago e sabrina colle foto di bacco mostra fotografica di cristina ghergo (6) mostra fotografica di cristina ghergo (6) gianni quaranta giuliana quaranta e donatella pascucci foto di bacco gianni quaranta giuliana quaranta e donatella pascucci foto di bacco invitati invitati giampiero ruzzetti alessandro rossellini alessia garberoglio foto di bacco giampiero ruzzetti alessandro rossellini alessia garberoglio foto di bacco mostra fotografica di cristina ghergo (2) mostra fotografica di cristina ghergo (2) mostra fotografica di cristina ghergo (7) mostra fotografica di cristina ghergo (7) lydia bruno paolo paolillo foto di bacco lydia bruno paolo paolillo foto di bacco silva foto di bacco silva foto di bacco samantha e la zia cristina ghergo foto di bacco samantha e la zia cristina ghergo foto di bacco roberto d agostino e silva foto di bacco roberto d agostino e silva foto di bacco isabella rauti con il figlio manfredi alemanno foto di bacco isabella rauti con il figlio manfredi alemanno foto di bacco sergio valente foto di bacco sergio valente foto di bacco roberto d agostino foto di bacco (2) roberto d agostino foto di bacco (2) sabrina colle foto di bacco sabrina colle foto di bacco mostra fotografica di cristina ghergo (8) mostra fotografica di cristina ghergo (8) mostra fotografica di cristina ghergo (10) mostra fotografica di cristina ghergo (10) paola mainetti foto di bacco paola mainetti foto di bacco mostra fotografica di cristina ghergo (4) mostra fotografica di cristina ghergo (4) stefania giacomini federica mancinelli scotti foto di bacco stefania giacomini federica mancinelli scotti foto di bacco marcello reboani melissa proietti federica formilli fendi foto di bacco marcello reboani melissa proietti federica formilli fendi foto di bacco

 

cristina ghergo giulio carlo argan 1 cristina ghergo giulio carlo argan 1 Eva Robin's by cristina ghergo (12) Eva Robin's by cristina ghergo (12) carmelo bene foto cristina ghergo carmelo bene foto cristina ghergo

roberto d agostino foto di bacco roberto d agostino foto di bacco

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – SOLO IN ITALIA LE ELEZIONI EUROPEE SONO VISTE COME UNA SFIDA DE' NOANTRI PER PESARE IL CONSENSO E ARRIVARE A UN REGOLAMENTO DI CONTI TRA I DUELLANTI MELONI E SALVINI - AL DI LA' DELLE ALPI SONO INVECE CONSAPEVOLI CHE, NELL'ATTUALE DISORDINE MONDIALE, CON STATI UNITI E RUSSIA CHE HANNO DAVANTI LE PIU' DIFFICILI ELEZIONI PRESIDENZIALI, IL VOTO DEL 9 GIUGNO RAPPRESENTA UN APPUNTAMENTO CHE PUO' CAMBIARE LA STORIA DELL'UNIONE - "IO SO' GIORGIA", ATTRAVERSO IL FEDELE PROCACCINI, INVOCA L'ALLEANZA TRA ECR E IL PPE BUTTANDO FUORI I SOCIALISTI. IDEA SUBITO STRONCATA DAL LEADER DEI POPOLARI WEBER. PERCHE' IL CLIMA È CAMBIATO IN GERMANIA: CDU-CSU E SOCIALISTI MIRANO DI TORNARE ALLA 'GROSSE KOALITION' PER ARGINARE L’AVANZATA DEI NEONAZI DI AFD E SFANCULARE I VERDI…

DAGOREPORT! - IL VENTO STA CAMBIANDO? A OTTOBRE, SI RITORNA ALLE URNE? SALVINI MOLLA MELONI? - DELIRIO PER I SONDAGGI CHOC DELLE REGIONALI IN SARDEGNA: ALESSANDRA TODDE, CANDIDATA DI SCHLEIN+CONTE, AVREBBE DUE PUNTI DI VANTAGGIO SUL MELONIANO TRUZZU - IN VISTA DELLE EUROPEE, UNA SCONFITTA SAREBBE UN PESSIMO SEGNALE PER LA MELONA - SALVINI AL MURO: SE LA LEGA VA SOTTO L’8%, POTREBBE TOGLIERE L’APPOGGIO AL GOVERNO - IN CASO DI CRISI, NESSUN GOVERNO TECNICO: SI VOTA SUBITO, A SETTEMBRE/OTTOBRE. LA MELONA VUOLE CAPITALIZZARE IL CONSENSO, PRIMA DELL'ARRIVO DELLA CRISI ECONOMICA - RESO INERTE TAJANI, PER GOVERNARE, LA DUCETTA HA BISOGNO DI UNA LEGA DESALVINIZZATA - E NON È DETTO CHE IL CAPITONE RIMANGA AL SUO POSTO: LA BASE ELETTORALE DEL CARROCCIO HA UN DNA MODERATO E PRAGMATISTA, E NE HA PIENE LE PALLE DELLA POLITICA DESTRORSA, AFFOLLATA DI LE PEN E NAZISTOIDI. I FEDRIGA, I ZAIA, I FONTANA, I GIORGETTI SONO LEGHISTI BEN COMPATIBILI CON GIORGIA “FASCIO TUTTO IO!”. E’ SALVINI CHE SI È ESTREMIZZATO

DAGOREPORT! FRA 7 GIORNI, LE REGIONALI IN SARDEGNA POTREBBERO RIVELARSI MOLTO SORPRENDENTI - L’ULTIMO SONDAGGIO RISERVATO È UNA DOCCIA GELATA PER I SOGNI DI GLORIA DI MELONI. ALESSANDRA TODDE, CANDIDATA DI SCHLEIN+CONTE, RAGGIUNGE IL 45% MENTRE PAOLO TRUZZU, SINDACO DI CAGLIARI IMPOSTO DALLA DUCETTA IN CULO A SALVINI, SI DEVE ACCONTENTARE DEL 42,5%. SEMPRE A SINISTRA, RENATO SORU, CON LA SUA 'COALIZIONE SARDA’, INTASCA L'11,2% - SE TALI RILEVAZIONI DIVENTASSERO REALTÀ, IL CENTRODESTRA PERDEREBBE LA REGIONE SARDEGNA E PER MELONI SAREBBE LA PRIMA BRUCIANTE SCONFITTA. MENTRE PER IL FATIDICO “CAMPOLARGO” PD-M5S IL SOGNO DI UNIRE LE FORZE POTREBBE DIVENTARE REALTÀ NAZIONALE-. DOPO UN ANNO E MEZZO, LA LUNA DI MIELE E' FINITA? “IO SO’ GIORGIA” HA QUASI DEL TUTTO CASSATO L’IDEA SULLA SUA CANDIDATURA ALLE EUROPEE. FRATELLI D'ITALIA CHE NON SUPERA IL 30% CON LA LEADER IN CAMPO SAREBBE VISSUTO ALLA STREGUA DI UN CLAMOROSO FLOP