1. IL NATALE? UNA FESTIVITÀ AD USO ED ABUSO DELLA COMUNITÀ GAY TRANS INTERNAZIONALE! 2. IN QUESTE ORE SU TUTTE LE BAKEKE, LE POSTE ELETTRONICHE E PERSINO NELLE BUCHE DA LETTERE DEI MEJO GAY INTERNAZIONALI BRILLANO IMMAGINI D’AUGURI DAL SAPORE BLASFEMO. IN CUI I PRESEPI E LE PALLE DI NATALE DIVENTANO SIMBOLI DI UNA SESSUALITÀ PECORECCIA 3. MA LA VERA NOVITÀ DI QUESTO SGANGHERATO 2014 È CONSIDERARE LA FIGURA DI BABBO NATALE UN SIMBOLO DI PIACERE TRASGRESSIVO, ELETTO A ICONA EROTICA DELLA GAYETUDINE 4. È SENZA FRENI E SENZA EDUCAZIONE. HA IL PENE ENORME E SEMPRE PRONTO ALL’USO, E’ IL BABBO NATALE BEAR. IL SANTA CLAUS “ORSO”. TUTTO BARBA, PELI, PANZA E CAZZO

Condividi questo articolo


  • natale gayo (94) natale gayo (94)

    Alberto Dandolo per Dagospia

     

    Il Natale? Una festività ad uso e consumo della comunità gay internazionale! Ebbene sì. Santa Claus e dintorni, sono diventati, nel tempo, dei veri e propri feticci frociaroli.

     

    In queste ore su tutte le bakeke, le poste elettroniche e persino nelle buche da lettere dei mejo gay internazionali campeggiano immagini d’auguri dal sapore blasfemo. In cui i presepi e le palle di Natale diventano simboli di una sessualità pecoreccia.  Una sessualità esposta, rappresentata ed esibita.

    natale gayo (93) natale gayo (93)

     

     

     

     

     

     

    Sono anni che la paciosa figura di Babbo Natale si è trasformata in un simbolo di piacere trasgressivo. E non si capisce realmente il perché sia stato eletto a icona erotica della gayetudine più fulminata del Vecchio e del Nuovo Continente.

    natale gayo (92) natale gayo (92)

     

    Il Babbo Natale che va per la maggiore nei bigliettini di auguri elettronici (e non) della froceria che conta è sicuramente lontano dal concetto del low profile e anche dalla tensione al misticismo. Anzi, al contrario, è senza freni e senza educazione. Ha il pene enorme (e soprattutto irto!) e sempre pronto all’uso (una rarità di questi tempi). E’ il Babbo Natale Bear. Il Santa Claus “Orso”. Tutto barba, peli, panza e cazzo.

     

    natale gayo (91) natale gayo (91)

     

     

     

     

     

     

     

     

    Alcuni dei più grandi fumettisti gay made in USA lo hanno ritratto come un vecchietto infojato e sempre disponibile. Ma soprattutto che non manca un colpo. Poi, ovviamente, non certo latitano i “Babbi” Natale palestrati e dalle favorevoli dimensioni. Quelli che espongono la “merce” come dei markettari qualunque.

     

    natale gayo (90) natale gayo (90)

    Ma alla fine il messaggio subliminale è sempre lo stesso: tutti i Babbo Natale, anche quelli più borderline, augurano feste serene, fatte d’amore, famiglia e tanta allegria. Davvero non c’è più religione…

    natale cuscino babbo culturista natale cuscino babbo culturista natale babbo tazza (2) natale babbo tazza (2) babbo e mamma natale addobbi albero babbo e mamma natale addobbi albero natale felpa babbo stripper natale felpa babbo stripper natale letto pupazzo di neve babbo e renna lgbt+ natale letto pupazzo di neve babbo e renna lgbt+ natale maglione babbo nudo natale maglione babbo nudo SILVIO BERLUSCONI BABBO NATALE SILVIO BERLUSCONI BABBO NATALE spot norvegese con babbo natale gay 10 spot norvegese con babbo natale gay 10 spot norvegese con babbo natale gay 13 spot norvegese con babbo natale gay 13 plug anale babbo natale plug anale babbo natale babbo natale babbo natale russo babbo natale sul sito di dating russo babbo natale sul sito di dating clip per clitoride babbo natale clip per clitoride babbo natale pornamento per albero di natale pornamento per albero di natale MILEY CYRUS TWERKING CON BABBO NATALE MILEY CYRUS TWERKING CON BABBO NATALE BABBO NATALE NERO BABBO NATALE NERO MILEY CYRUS TWERKING CON BABBO NATALE MILEY CYRUS TWERKING CON BABBO NATALE MILEY CYRUS TWERKING CON BABBO NATALE MILEY CYRUS TWERKING CON BABBO NATALE pornamento santa claus travestito pornamento santa claus travestito babbo natale ubriaco babbo natale ubriaco

     

     

    Condividi questo articolo

    FOTOGALLERY


    ultimi Dagoreport

    DAGONEWS – COME MAI IL NUOVO ROMANZO DI CHIARA VALERIO, “CHI DICE E CHI TACE”, È STATO PUBBLICATO DA SELLERIO E NON, COME I PRECEDENTI, DA EINAUDI? SCREZI? LITI? MACCHÉ: È TUTTA UNA STRATEGIA PER VINCERE IL CAMPIELLO, PREMIO LAGUNARE PRESIEDUTO DA WALTER VELTRONI – LA VALERIO, SCRITTRICE CON LA PASSIONE PER LE SUPERCAZZOLE (E L’AGLIO, OLIO E PEPERONCINO), È UNA DELLE FIRME PIÙ AMATE DA ELLY SCHLEIN: SE VINCESSE IL CAMPIELLO, SAREBBE UNA FESTA GRANDE PER UOLTER E PER LA SEGRETARIA MULTIGENDER…

    SCOOP! GAME OVER FRA CHIARA FERRAGNI E FEDEZ. IL RAPPER, DOMENICA SCORSA, SE NE È ANDATO DI CASA E NON È PIÙ TORNATO. DAL SANREMO DELL’ANNO SCORSO, LA STORIA D’AMORE TRA I DUE S’ERA INCRINATA MA L’INFLUENCER AVEVA RIMANDATO QUALSIASI DECISIONE PER STARE VICINA AL MARITO MALATO. NEL MOMENTO IN CUI LEI SI È TROVATA IN DIFFICOLTÀ, INVECE, FEDEZ SI È MOSTRATO MENO GENEROSO, RINFACCIANDOLE CHE I SUOI PROBLEMI GIUDIZIARI AVESSERO EFFETTI NEGATIVI ANCHE SUI SUOI AFFARI - COSI' FINISCE L'EPOPEA DEI "FERRAGNEZ"

    DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO