CAFONALINO - I PRIMI OTTANTA DI PIPPO NON POTEVANO CHE ESSERE FESTEGGIATI COSÌ: UN RISTORANTE ROMANO, GLI AMICI PIÙ CARI E SINCERI (ARBORE, ZERO, BANFI, ALBANO, GIUFFRÈ, GINO LANDI, FRIZZI, ETC.), CON RICORDI DI IERI E L’ATTESA RIVINCITA SULL’OGGI: BAUDO CHE TORNA ALLA GRANDE IN RAI ALLA GUIDA DI “DOMENICA IN”

Pippo Baudo - che di Domenica In è stato conduttore per 12 edizioni - torna in onda con un programma tutto suo a tre anni di distanza da 'Il viaggio' (Rai3). - Da niente al doppio. Non solo Domenica In e Rai1, ma anche I Fatti Vostri e Rai2: Pippo avrà la rubrica settimanale «L' ho inventato io»... - -

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

renato zero fotografa pippo baudo e michela renato zero fotografa pippo baudo e michela

 

1. DAGONOTA

I primi ottanta di Pippo non potevano che essere festeggiati così: un ristorante romano, gli amici più cari e sinceri (Arbore, Zero, Banfi, Albano, Giuffrè, Gino Landi, Frizzi, Dante Ferretti, etc.), con ricordi di ieri e l’attesa rivincita sull’oggi: Baudo che torna alla grande in Rai con la conduzione di “Domenica In” e una rubrica a “I Fatti Vostri”.

 

2. BAUDO: TORNO A «DOMENICA IN», UN REGALO PER I MIEI 80 ANNI

Renato Franco per il “Corriere della Sera”

 

renato zero albano maria paola trovajoli renato zero albano maria paola trovajoli

Dopo Maurizio Costanzo tocca a Pippo Baudo. La nuova Domenica In avrà infatti il suo volto. E il suo incarico sarà più ampio rispetto a quello di Costanzo, perché se il signor De Filippi (77 anni) del pomeriggio domenicale di Rai1 era capo progetto dell' ultima edizione, ora Pippo Baudo si è ritagliato il ruolo da protagonista anche in video: «Sarò conduttore e direttore artistico della prossima Domenica In », ha annunciato il conduttore che ha appena compiuto 80 anni e trova un regalo forse inaspettato e per questo ancor più sorprendente.

pippo baudo stappa lo champagne pippo baudo stappa lo champagne

 

Conferma: «È quasi come un regalo per i miei 80 anni. Il mio sarà un ruolo completamente diverso da quello di Maurizio Costanzo. Vivo questo rientro bene, con felicità, allegria, sicurezza fisica e anche sentimentale. Cosa farò? Presento, scrivo, intervisto, suono e canto: quello che faccio sempre. La formula sarà quella classica di Domenica In , perché funziona sempre. Niente delitti, ci sono altri investigatori».

 

pippo baudo spegne le candeline della torta (2) pippo baudo spegne le candeline della torta (2) pippo baudo spegne le candeline della torta (1) pippo baudo spegne le candeline della torta (1)

Allineato, il komandante Baudo, ai diktat del Servizio Pubblico che ha bandito la nera dai pomeriggi per famiglie.
Se il direttore generale della Rai Campo Dall' Orto ha definito Baudo «elemento fondativo della televisione italiana», naturale che Pippo sia il protagonista unico di questa stagione (la numero 40 di Domenica In ): «In piedi davanti alle telecamere, in onda da Cinecittà per circa 2 ore. Sarò solo ma stiamo cercando una partner. Mi piacerebbe trovare un' altra Lorella Cuccarini o una Heather Parisi. Non male per gli 80 anni. Sono un po' presuntuoso ma sento di essere voluto bene dal pubblico. Anche se qualche pizzico di emotività ci deve essere sempre».


Pippo Baudo - che di Domenica In è stato conduttore (da solo o in coppia) per 12 edizioni - torna in onda con un programma tutto suo a tre anni di distanza da Il viaggio (Rai3), alla scoperta on the road, a bordo di un camper, dei paesaggi italiani.
Da niente al doppio. Non solo Domenica In e Rai1, ma anche I Fatti Vostri e Rai2: Pippo avrà la rubrica settimanale «L' ho inventato io».
 

dago e renato zero 1 dago e renato zero 1 pippo baudo e gianni bisiach pippo baudo e gianni bisiach

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

business

cronache

sport

IL VACCINO? UN RICATTO. NON HO PAURA, L’ETA’ MEDIA DEI MORTI E’ MOLTO ALTA” - L'EX CAMPIONE DI MOTOCICLISMO MARCO MELANDRI ALLA PROTESTA NO PASS DI MILANO: "NON SONO UN NO VAX, SONO UN SOSTENITORE DELLA LIBERTA’ MA NON HO PRESO IL COVID APPOSTA, QUELLA ERA SOLO UNA BATTUTA INFELICE” – LA SITUAZIONE NEGLI OSPEDALI È CRITICA: “I DATI DIFFUSI NON SONO VERI. NON SI GUARDA ALLA REALTÀ DEI FATTI, MA A QUELLO CHE FA COMODO. DJOKOVIC? UN CAPRO ESPIATORIO” - MELANDRI PAGA L’INTERVISTA SUL COVID: UNO SPONSOR NON GLI RINNOVA IL CONTRATTO

cafonal

viaggi

salute