DESTINAZIONE CLAMIDIA - EPIDEMIA DI INFEZIONI SESSUALMENTE TRASMESSE A MAGALUF, I TURISTI SONO GIA' IN FILA PER COMPRARE GLI ANTIBIOTICI - E' STATO ANCHE BECCATO IL PRIMO GRUPPO DI INGLESI CHE GIRA NUDO NONOSTANTE LE NUOVE REGOLE CHE PREVEDONO UNA MULTA FINO A 600 EURO

Il fenomeno del nudismo è una pratica associata dell’ “hooliganismo turistico” che si ripete ogni estate e chissà che quest’anno alle famiglie con bambini non venga risparmiato lo spettacolo. Finora hanno continuato a fare sesso non protetto...

Condividi questo articolo


Corey Charlton per The Sun

 

magalufnudismobig magalufnudismobig

Gli uomini britannici arrivati sull’isola per trovare compagnia, vestiti solo con un filo interchiappale, sono tra i primi ad infrangere le nuove leggi di Magaluf. Il consiglio comunale li ha beccati a passeggiare nel corso, uno totalmente nudo, gli altri quasi, e li ha avvisati che pagheranno una multa che va dai 100 ai 600 euro a testa., se non rimediano all’inadempienza.

 

Le nuove regole multano chi va in giro in pubblico nudo o mezzo nudo, ma previo avviso. Il fenomeno del nudismo è una pratica associata dell’ “hooliganismo turistico” che si ripete ogni estate e chissà che quest’anno alle famiglie con bambini non venga risparmiato lo spettacolo.

 

magaluf 8 magaluf 8

Malgrado il tentativo di fermare la dissolutezza, sull'isola si sta registrando una epidemia di  clamidia, e i turisti britannici stanno facendo la fila a frotte per comprare gli antibiotici. Evidentemente non hanno fatto sesso protetto.

magaluf 6 magaluf 6 magaluf 11 magaluf 11 coppia britannica fa sesso in strada a magaluf coppia britannica fa sesso in strada a magaluf fine serata a magaluf fine serata a magaluf sesso in un bar di magaluf sesso in un bar di magaluf magaluf 13 magaluf 13

 

 

ubriachi di magaluf ubriachi di magaluf

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

IL VACCINO? UN RICATTO. NON HO PAURA, L’ETA’ MEDIA DEI MORTI E’ MOLTO ALTA” - L'EX CAMPIONE DI MOTOCICLISMO MARCO MELANDRI ALLA PROTESTA NO PASS DI MILANO: "NON SONO UN NO VAX, SONO UN SOSTENITORE DELLA LIBERTA’ MA NON HO PRESO IL COVID APPOSTA, QUELLA ERA SOLO UNA BATTUTA INFELICE” – LA SITUAZIONE NEGLI OSPEDALI È CRITICA: “I DATI DIFFUSI NON SONO VERI. NON SI GUARDA ALLA REALTÀ DEI FATTI, MA A QUELLO CHE FA COMODO. DJOKOVIC? UN CAPRO ESPIATORIO” - MELANDRI PAGA L’INTERVISTA SUL COVID: UNO SPONSOR NON GLI RINNOVA IL CONTRATTO

cafonal

viaggi

salute